Sab09182021

Last update04:28:00

Back Cronaca Cronaca Cronaca Rovereto Rovereto, polo della puzza?

Rovereto, polo della puzza?

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Claudio CivettiniRovereto, 29 marzo 2012. - Prendiamo atto, che i tecnici provinciali, su richiesta di alcuni amministratori locali, abbiano dato corso all'illustrazione dell'insediamento del nuovo bio-digestore, allocato proprio al centro di quello che, fino ad oggi, Rovereto ha sopportato come "Polo della puzza". Prendiamo atto del fatto ed essendo tale progetto, il più importante per il basso Trentino, inserito a fianco di altre realtà problematiche, con pochi chilometri dalla discarica dei Lavini e ben tre inceneritori in pieno centro città, a gestione privata, come gruppo consiliare della Lega Nord, ci permettiamo di suggerire alla Commissione provinciale competente, di organizzare urgentemente un sopralluogo mirato per capirne il progetto, la valenza e l'impatto.

Questo, affinché ognuno si assuma le proprie responsabilità, a fronte della possibilità che, come da sempre affermato anche dall'assessore provinciale competente, dare la certezza che la puzza non potrà essere sicuramente presente, è impossibile, per il complesso calcolo delle possibilità di fuga anche di piccole quantità di sostanze odorifere.

Poi, se la sinistra vorrà perseverare nell'insediamento e ampliamento del "Polo della puzza" a ridosso di Borgo Sacco, almeno domani sapremo di chi è la responsabilità e se la presidente della Circoscrizione, ritiene tale nuovo insediamento un beneficio per il Borgo sull'Adige, almeno avrà l'onere e l'onore di gloriarsene, anche nel caso che le cose, come succede nei rendering progettuali, non saranno come descritti nella fase politica dell'imbonimento del territorio.

Claudio Civettini*


* Claudio Civettini è consigliere provinciale e regionale della Lega Nord

Rovereto, polo della puzza?

Chi è online

 298 visitatori online