Dom01232022

Last update04:20:25

Back Cronaca Cronaca Cronaca Rovereto Emporio solidale: ultimi giorni per aderire

Emporio solidale: ultimi giorni per aderire

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Scade il 10 dicembre l'istruttoria pubblica finalizzata all'attivazione di una procedura di co-progettazione

Rovereto, 5 dicembre 2021. - di Marco Nicolò Perinelli*

Scade il 10 dicembre, alle ore 12.00 l'avviso di istruttoria pubblica finalizzata all'attivazione di una procedura di co-progettazione per la definizione e realizzazione di un Centro di solidarietà su modello "Emporio Solidale". L'avviso, pubblicato sul sito internet del Comune di Rovereto lo scorso 29 ottobre, è finalizzato all'individuazione di una rete di soggetti (Enti del Terzo Settore, altre pubbliche amministrazioni ma anche soggetti profit disponibili a cofinanziare l'intervento) che saranno protagonisti del Tavolo di coprogettazione e quindi della cogestione, assieme al Comune, di un Centro che si pone quale obiettivo non solo l'approvvigionamento e l'erogazione gratuita di beni alimentari ai cittadini in temporanea condizione di bisogno ma anche di ulteriori interventi di affiancamento dei soggetti vulnerabili.

Tutte le ulteriori informazioni e i moduli per l'adesione all'avviso sono reperibili sul sito internet comunale www.comune.rovereto.tn.it "Coprogettazione Centro di Solidarietà.

Il Centro oggetto di coprogettazione è finalizzato non solo all'approvvigionamento e all'erogazione gratuita di aiuti alimentari ai cittadini in condizione temporanea di bisogno e fragilità, ma anche alla progettazione e attuazione di ulteriori interventi di affiancamento dei soggetti vulnerabili, quali la costituzione di un centro di ascolto, l'accompagnamento in un percorso volto all'autonomia e autosufficienza, lo sviluppo di ulteriori progettualità innovative e sperimentali rispetto a quanto già attuato a livello comunale.

L'obiettivo è anche quello di rafforzare la rete di rapporti tra Amministrazione ed ETS, nonché tra gli stessi ETS operanti sul territorio, così da creare un sistema di governance integrato che superi il carattere settoriale e tradizionalmente organizzato su base funzionale (distribuzione di differenti tipologie di beni/approvvigionamento/affiancamento e presa in carico utenti/osservatorio.

Il Comune di Rovereto, attraverso il Servizio Politiche Sociali parteciperà alla co-progettazione con il proprio personale tecnico amministrativo. Assumerà il ruolo di facilitatore e conduttore del Tavolo di co-progettazione, parte attiva nella definizione del progetto e nel raggiungimento degli obiettivi di cui al precedente articolo.

In fase attuativa si occuperà dell'invio/segnalazione al Centro dei beneficiari del servizio secondo le modalità stabilite in fase di coprogettazione e della verifica delle rendicontazione economica del Centro con riferimento ai contributi liquidati; collaborerà alla valutazione di impatto sociale; svolgerà le ulteriori funzioni eventualmente concordate in fase di coprogettazione. Il budget orientativo annuo per la gestione dell'attività di cui al presente avviso, ammonta a circa € 150.000,00. Tale progetto dovrà comunque porsi in un'ottica di welfare generativo, creando strumenti innovativi per la ricerca in prospettiva, e comunque entro la conclusione dell'accordo di collaborazione, della propria sostenibilità economica. Tale elemento sarà in particolare oggetto di valutazione, nell'ambito dell'analisi del piano economico finanziario, ai fini dell'idoneità del progetto coprogettato.

*ufficio stampa del comune di Rovereto

(nella foto la sede del comune di Rovereto)

Emporio solidale: ultimi giorni per aderire

Chi è online

 152 visitatori online