Mer09302020

Last update01:51:05

Back Cronaca Cronaca Cronaca Rovereto Circoscrizione Sacco San Giorgio: la Presidente faccia un passo indietro!

Circoscrizione Sacco San Giorgio: la Presidente faccia un passo indietro!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Claudio CivettiniRovereto, 7 maggio 2013. - di Claudio Civettini *

Parlare della paralisi operativa, della Circoscrizione di Sacco-San Giorgio, per la testardaggine politica di chi non vuol prendere atto che le problematiche dei due borghi, sono più importanti dei personalismi della presidente e delle "voglie" di posizioni e poltrone del PD locale.

Nel frattempo, a livello comunale, si progetta di chiudere strade del centro storico di Sacco, mettendo sul lastrico tutte le attività economiche che ancora, boccheggiando, continuano la loro presenza e insieme, si fa "naso" da mercanti, sulla puzza che insiste nella zona di Navicello, per carenze di controlli provinciali sulle fonti odorifere presenti.

Oltre a ciò, in assenza totale invece, nella gestione delle quotidianità che meritano attenzione per i due quartieri, che, come San Giorgio è in pieno sviluppo abitativo e ha bisogno d'interventi mirati, mentre Sacco, ha bisogno di una regia di gestione, che parte dalla sosta selvaggia di Via Damiano Chiesa; dalla necessità di poter scegliere e decidere come attrezzare il futuro di una delle più belle piazze di Rovereto - la piazza Filzi e pensare a una riqualificazione del quartiere alle Fucine, sempre più in decadenza, rimarcando la necessità di avviare processi aggregativi per tali territori.

Tutto ciò per dire, che forse, di là dai personalismi e dalla politica, l'invito alla presidente/non presidente, di fare un passo indietro, rinunciando alla "sindrome dell'indispensabilità", per far ripartire un dialogo necessario e indispensabile, intorno alle scelte, che diversamente, saranno calate sui residenti e operatori economici, che sono parte essenziale di un territorio vivo, a prescindere da chi riveste la carica di presidente la Circoscrizione.

 

* Consigliere provinciale e regionale, ex consigliere della circoscrizione Borgo Sacco-San Giorgio

Circoscrizione Sacco San Giorgio: la Presidente faccia un passo indietro!

Chi è online

 211 visitatori online