Mer02202019

Last update05:16:53

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Odiose scritte al cinema Astra, dopo la proiezione del film “Rosso Istria”. La condanna di Agire

Odiose scritte al cinema Astra, dopo la proiezione del film “Rosso Istria”. La condanna di Agire

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 7 febbraio 2019.Redazione

Prende posizione sulla vigliaccata notturna di anonimi untorelli, dopo il vigoroso intervento dell'assessore provinciale all'Istruzione, Università e Cultura Mirko Bisesti, anche il coordinamento cittadino di Agire per il Trentino che in una nota definisce " vergognose le intimidazioni fatte da dei vigliacchi che si muovono nel buio notturno e che sono il risultato di chi ancora vorrebbe «infoibare» parte della storia d'Italia colpevolmente dimenticata per decenni".

Le scritte contro Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana, stuprata prima e assassinata poi dal branco di partigiani comunisti titini, dimostra il grado di voluta ignoranza della storia alla deriva del più bieco ideologico negazionismo e un pensiero radicalmente incivile sfociante nell'odio assoluto.

Pubblichiamo la foto della vomitevole scritta solo per futura memoria.

Odiose scritte  al cinema Astra, dopo la proiezione del film “Rosso Istria”. La condanna di Agire