Dom05262019

Last update02:33:53

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Glas Vetro Alpin: dopo la riunione di oggi, altro rinvio

Glas Vetro Alpin: dopo la riunione di oggi, altro rinvio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 16 aprile 2019. - Redazione*

Ennesimo rinvio per la definizione della trattativa che interessa la chiusura della Glas Vetro Alpin Srl di Trento ed i licenziamenti di tutti i lavoratori e le lavoratrici della nota fabbrica di vetri speciali.

Oggi pomeriggio, avanti il Servizio Lavoro della P.A.T., la ditta ha formulato una nuova proposta che cambia radicalmente le offerte precedenti. Non solo sono state fornite ulteriori garanzie sul credito, ma la proposta è salita a 10.000 euro netti per ciascun dipendente più ulteriori bonus (ratei, indennità preavviso, ulteriori giorni di stipendio, ecc.) che hanno fatto lievitare sensibilmente le iniziali cifre che la direzione ed i suoi consulenti avevano avanzato nelle precedenti riunioni.

Restano invariate le due pregiudiziali di parte aziendale al fine di raggiungere l'intesa:

a) la prima, che l'odierna offerta sia sottoscritta da tutti i/le dipendenti e da tutte le organizzazioni sindacali presenti in fabbrica, soprattutto da S.B.M. che ha il maggior numero di associati (19 su 24 rimasti in ditta ad oggi);

b) la seconda, che S.B.M. revochi il mandato al proprio legale in merito alla promuovenda azione giudiziale che nei prossimi giorni dovrebbe essere depositata avanti il Tribunale di Trento per richiedere al giudice del lavoro l'annullamento dell'intera procedura di licenziamento collettivo Glas Vetro, in quanto ritenuta contra legem.

La proposta emersa oggi è di gran lunga più allettante ed interessante di quella avanzata lo scorso 11 aprile 2019, sonoramente bocciata dalle maestranze (75% NO, 25% SI). Ora la parola passa ai lavoratori ed alle lavoratrici della Glas Vetro Alpin che nei prossimi giorni dovranno decidere se accettare questa nuova offerta.

Il prossimo incontro è stato fissato per il prossimo 24 aprile 2019 alle ore 14:30 [vedasi odierno verbale di sospensione ivi allegato (1)].

Il risultato non può essere, allo stato di cose, previsto né scontato. Una considerazione però è d'obbligo: oltre un mese di lotte davanti alla fabbrica con presidi continui hanno sortito i loro effetti. Il messaggio è rivolto soprattutto a coloro che hanno tentato in tutti i modi di boicottare l'azione sindacale dei lavoratori e delle lavoratrici di S.B.M.

Per questo è stato deciso di non abbassare la guardia e di continuare a presenziare lo stabilimento, al fine di vigilare sul patrimonio aziendale e sulle macchine di produzione.

(1) verbale di sospensione

*comunicato S.B.M. TRENTO

Glas Vetro Alpin: dopo la riunione di oggi, altro rinvio
Banner