Bando comunale sulle tesi di laurea: pubblicato l'elenco dei vincitori

Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 

Trento, 17 gennaio 2020. - di Ezio Avvisati

Sono stati pubblicati i nominativi dei dieci vincitori del bando proposto da Comune e Università di Trento, che premia le migliori tesi di laurea sul tema dello sviluppo e dell'innovazione territoriale, discusse tra il 1 dicembre 2017 è il 31 luglio 2019.

Ciascuno riceverà un premio di 500 euro, e nei prossimi mesi avrà la possibilità di illustrare il contenuto della propria tesi nell'ambito di un convegno non accademico presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell'Università di Trento.

I testi dei 20 partecipanti sono stati esaminati e valutati da una commissione mista Comune - Università, che ha stilato una graduatoria di gradimento e idoneità in base ai seguenti criteri: motivazione, originalità, aderenza e rilevanza dei temi trattati allo sviluppo e all'innovazione territoriale, appetibilità per i cittadini.

Di seguito i nominativi dei vincitori con i titoli delle rispettive tesi.

Michele Anselmi "Il turismo outdoor come modello di sviluppo sostenibile. Il territorio del Monte Bondone".

Alex Benetti "Conversione all'agricoltura biologica in Trentino: fattori di opportunità e criticità".

Francesco D'Amico "Nuovo centro natatorio di Trento: soluzioni energetiche e architettoniche per l'ottimizzazione degli impianti".

Sara Dal Rì "Vertical farming. Verso un nuovo scenario di agricoltura urbana per la città di Trento".

Miriam Fiorenza "Rigenerazione e politiche giovanili: quale collegamento per rispondere alle attuali sfide sociali? Un'analisi qualitativa del centro giovani Smart Lab di Rovereto".

Francesco Giampiccolo "La chiesa di Sant'Agata a Povo: rilievo, indagini archeometriche, monitoraggio strutturale e ipotesi di valorizzazione".

Sandro Giuliari "L'impresa di comunità: una forma organizzativa emergente per la gestione sostenibile dell'offerta turistica del territorio".

Anna Maragno "La città invisibile. Mappatura, rilievi avanzati e progetto di riuso del rifugio antiaereo "Alla Busa" di Trento".

Cristina Pedersoli "I tempi delle infrastrutture. Reti grigie, verdi e blu per la riprogettazione di spazi periurbani a Trento nord".

Martina Trentini "La salvaguardia del patrimonio artistico in caso d'incendio: linee guida con tre esempi di gestione della calamità in Trentino".

Bando comunale sulle tesi di laurea: pubblicato l'elenco dei vincitori