Sab07312021

Last update06:14:45

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Maltempo, il Comune di Bolzano mette in difficoltà ed in pericolo decine di escursionisti

Maltempo, il Comune di Bolzano mette in difficoltà ed in pericolo decine di escursionisti

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bolzano, 8 dicembre 2020. - di Alessandro Urzì*

Decine di escursionisti sono stati messi ieri in gravissima difficoltà dal Comune di Bolzano e, per mancanza di efficaci comunicazioni, dal Comune di Renon.

Gli insuperabili cancelli posti all'ingresso delle passeggiate sulla costa della montagna da Sant'Antonio, così come da Sant'Osvaldo erano chiusi con grosse catene con un avviso: per il pericolo di frane o cedimenti dei muri a secco la passeggiata doveva rimanere chiusa. Sbarramenti anche dall'accesso verso Santa Maddalena.

Benissimo si penserà, se non che invece decine e decine di escursionisti che discendevano da Renon o che avevano infilato i sentieri tracciati (contrassegnati da segnaletica bianco/rossa) per esempio quelli in partenza da Sant'Antonio o Castel Roncolo o da Santa Maria Assunta dal Renon, una volta ridiscesi verso Bolzano si sono trovati senza alcun avviso i cancelli in uscita verso la città sbarrati, senza alcun avviso. Per fare due metri ed arrivare a Bolzano hanno dovuto ritornare in alta quota o verso Renon o attraverso la rete di sentieri verso Castel Roncolo o Sant'Antonio, il che ha messo in difficoltà per lo sforzo richiesto molti escursionisti che non sia aspettavano questo inconveniente.

Bastava una comunicazione adeguata per evitare il problema, pericoloso per chi si è trovato davanti ai cancelli quando era già buio ed ha dovuto affrontare la risalita in condizioni di grave esposizione a fatica o cadute.

Il caso sarà oggetto di una richiesta di chiarimenti che in Comune sarà presentata dal consigliere comunale Tani Tritan Myftiu. Per il futuro saranno da affiggere avvisi anche all'ingresso dei sentieri che portano a Bolzano.

*consigliere provinciale-regionale

Maltempo, il Comune di Bolzano mette in difficoltà ed in pericolo decine di escursionisti

Chi è online

 318 visitatori online