Dom01232022

Last update04:20:25

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Passante ferroviario: FdI aderisce alla petizione della Rete dei Cittadini

Passante ferroviario: FdI aderisce alla petizione della Rete dei Cittadini

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 12 gennaio 2022. - Redazione*

Come Fratelli d'Italia, abbiamo sempre ritenuto indispensabile la realizzazione del Passante Ferroviario di Trento.

Un'opera fondamentale, al fine di incentivare lo spostamento su rotaia di una grossa parte del trasporto merci su gomma che transita quotidianamente dalla nostra città e nel contempo di gettare uno sguardo deciso verso la tutela dell'ambiente.

Risulta fin troppo evidente che l'attuale progetto di RFI, con i cantieri necessari per la realizzazione dell'opera, avrà delle gravi ripercussioni sulla vita di molti cittadini, portando notevoli disagi su tutto il territorio comunale.

Inoltre, RFI non ha fornito risposte concrete ai cittadini sulla modalità delle operazioni presso i terreni Ex Sloi ed Ex Carbochimica di Trento nord, noti a tutti per il loro alto livello di inquinanti nel sottosuolo.

Per tutte queste motivazioni, il Gruppo Consiliare Comunale di Fratelli d'Italia aderirà alla petizione della Rete dei Cittadini che chiede le seguenti cose:

1. Approfondire la progettazione dell'alternativa in destra Adige proposta dalla Rete dei Cittadini

2. Richiedere la necessaria pausa di riflessione a RFI, con l'impegno della P.A.T. e dell'Amministrazione Comunale di Trento a sostenere questo percorso

La petizione potrà essere firmata nei prossimi giorni presso tutti i gazebo che Fratelli d'Italia allestirà sul territorio Comunale, a partire da quello di sabato 15 gennaio in Piazza Pasi a Trento, dalle ore 9.30 alle ore 18.00.

*Gruppo Consiliare Comunale Fratelli d'Italia – A.N.

Passante ferroviario: FdI aderisce alla petizione della Rete dei Cittadini

Chi è online

 129 visitatori online