Comunicato di solidarietà di S.B.M. a Fulvio Flamini

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Fulvio-FlaminiTrento, 2 marzo 2022. - Redazione*

Noi iscritte ed iscritti a S.B.M. vogliamo far sentire la nostra vicinanza e la nostra solidarietà a Fulvio Flammini, il Nostro Sindacalista attaccato dal sindaco di Trento Ianeselli e dal giornalista Baldo con frasi vergognose riprese dai media locali.

Fulvio è parte di un sindacato che lotta contro tutte le discriminazioni non solo in ambito lavorativo ma anche ambientale, e con lui molti di noi iscritti. Per questo siamo orgogliosi di essere tra chi sta cercando di informare la cittadinanza della devastazione che un'opera come la circonvallazione di Trento, tanto osannata dal sindaco, porterà.

Ianeselli in questi mesi si è visto smantellare il sogno del "bypass ad Alta Velocità/Capacità" da molte realtà: da S.B.M., per la parte riguardante i fantasiosi "numeri occupazionali" del progetto RFI/ITALFERR e sulla sicurezza nei cantieri, al Comitato No TAV per l'inutilità di questo progetto; dalle associazioni ambientaliste e dai comitati cittadini contro la devastazione della natura, agli avvocati con atti legali, nonché da presidenti di circoscrizione che hanno esposto la propria contrarietà con competenza ed attenzione alla città. Cosa che non si può dire altrettanto del sindaco e la sua giunta.

E questa presa di posizione a Ianeselli non è andata giù; lui eletto con il 53% dei voti pensava probabilmente di avere la strada spianata.

Noi di S.B.M. come le associazioni, i comitati ed i semplici cittadini chiediamo a gran voce la messa in sicurezza delle zone inquinate di ex SLOI e ex Carbochimica, visto che in quarant'anni non è stato trovato un metodo di bonifica valido.

Tra i dissidenti all'opera c'è anche chi lo ha votato, pertanto non poteva prendersela con tutti, ed ha scelto quella persona con cui ha lavorato in Cgil e per la quale non ha mai dimostrato simpatia! Ma di una cosa siamo certi: l'ultimo dei problemi è il rapporto tra Fulvio e il sindaco di Trento! In realtà Ianeselli ha vergognosamente attaccato sul piano personale – con accuse completamente estranee alla storia politica e sindacale di Fulvio – uno degli oppositori del progetto ad Alta Velocità, allo scopo di togliere valore alle contestazioni che vengono mosse sulla circonvallazione e dividere il fronte contrario al TAV, senza mai fornire risposte concrete nel merito delle critiche all'opera.

Fulvio è un sindacalista che si espone in prima persona per difendere i lavoratori e le lavoratrici. Pertanto il Nostro Sindacato non può che sostenerlo e rispedire al mittente le offese a lui fatte.

Grazie Fulvio!

*comunicato Le/I co-fondatori e l'esecutivo di S.B.M.

(nella foto Fulvio Flamini)

Comunicato di solidarietà di S.B.M. a Fulvio Flamini