Dom06262022

Last update03:51:34

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento “È ora di riprenderci la nostra vita sociale”: il messaggio dei pubblici esercizi durante le Feste

“È ora di riprenderci la nostra vita sociale”: il messaggio dei pubblici esercizi durante le Feste

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento,16 giugno 2022. - Redazione*

«Riprendiamoci la nostra vita sociale, riappropriamoci dei nostri spazi e del nostro futuro»: i pubblici esercizi trentini lanciano con forza un messaggio di speranza e di buon auspicio durante uno degli eventi più significativi della città capoluogo, le Feste Vigiliane. Durante il Tribunale di Penitenza di domani sera verrà presentata la nuova campagna di spot curata dall'Associazione pubblici esercizi del Trentino che mette al centro proprio la socialità e l'importanza delle relazioni. Quella vita sociale che, da sempre, è l'anima di luoghi come i pubblici esercizi.

"Un caffè al bar non è soltanto un caffè" e "Un aperitivo al bar non è soltanto un aperitivo". Sono semplici i pay off dei due video prodotti dall'Associazione dei pubblici esercizi del Trentino presieduta da Fabia Roman, che verranno presentati domani sera durante il Tribunale di Penitenza delle Feste Vigiliane. Messaggi semplici eppure carichi di significato, dopo oltre due anni di pandemia che hanno profondamente segnato le relazioni interpersonali e la vita sociale. Come carico di significato è il fatto che la campagna venga presentata proprio in occasione di quella che è uno degli eventi più sentiti dalla città di Trento, cioè le celebrazioni del Patrono.

«Come l'anno scorso - spiega la presidente Roman - cerchiamo di mandare un segnale positivo, per la nostra categoria e per i nostri clienti: al di là dell'aspetto economico, che pure ha inciso sulle nostre attività, quello che vogliamo sottolineare è il ritorno ad una vita sociale quanto più possibile simile a quella pre-Covid. Non possiamo ignorare un fatto epocale come la pandemia, ma crediamo che le relazioni umane, i contatti, la vita sociale costituiscano una bene a cui non dobbiamo rinunciare. I pubblici esercizi sono i luoghi dove avvengono tanti di questi scambi, di questi incontri, e quando eravamo chiusi abbiamo tutti avvertito un vuoto. Vogliamo tornare a riempire quel vuoto e riappropriarci degli spazi e delle abitudini che avevamo trascurato».

«L'obiettivo della campagna - prosegue Roman - è sensibilizzare i cittadini sul valore aggiunto che i locali pubblici conferiscono ad un gesto semplice come bere un caffè o un cocktail. I bar non offrono solo un prodotto, ma un contesto ed un servizio che danno valore e promuovono la socialità. Per questo il caffè non è "solo un caffè", ma è molto altro. Crediamo che il nostro lavoro ci offra anche queste responsabilità alle quali non vogliamo sottrarci ma, al contrario, che crediamo vitali per una comunità. Siamo molto soddisfatti, quindi, che questa campagna venga presentata durante una festa di socialità importante come le Feste Vigiliane: una scelta non casuale, per la quale ringraziamo il Centro Santa Chiara, che ci rende orgogliosi».

I video della campagna, che verrà diffusa sui principali canali locali e sui social network, sono stati ideati e interpretati dal comico Lucio Gardin e realizzati dall'agenzia trentina WD Studio.

*comunicato

(nella foto Fabian Roman)

“È ora di riprenderci la nostra vita sociale”: il messaggio dei pubblici esercizi durante le Feste

Chi è online

 211 visitatori online