Gio08222019

Last update05:52:10

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale

Cronaca Nazionale

E' morto Felice Gimondi

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Felice GimondiTrento, 16 agosto 2019. - Redazione

Una gran brutta notizia ci giunge dalla Sicilia. Il grande campione di ciclismo Felice Gimondi, è stato colto da malore ed è morto nel pomeriggio in spiaggia contrada Recanati ai Giardini Naxos (Messina), mentre faceva un bagno. Avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 29 settembre.

Scomparso Giuliano Sauli Fondatore e Presidente dell'AIPIN, il cordoglio dei geologi e dell'AIPIN

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Giuliano SauliRoma, 16 agosto 2019. - Redazione*

Questa notte si è spento Giuliano Sauli (nella foto), Fondatore e Presidente dell"AIPIN, Associazione Italiana per l'Ingegneria Naturalistica.

1° anniversario crollo ponte Morandi, geologi: criticità innanzitutto idrogeologica

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ponte MorandiGenova, 14 agosto 2019. - Redazione*

In occasione del primo anniversario dal crollo del ponte Morandi di Genova, il 14 agosto dello scorso anno in cui persero la vita 43 persone, c'è un'importante novità che arriva da uno studio del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena. Nel dossier si dimostra come la struttura abbia iniziato a deformarsi quattro anni prima del cedimento e che negli ultimi mesi prima del crollo le deformazioni siano aumentate. Una causa che sarebbe innanzitutto geologica e poi strutturale. "Lo studio, al quale ha partecipato anche un geologo italiano del ministero dell'Ambiente pone il dubbio che la tragedia, forse, si sarebbe potuta evitare" afferma Domenico Angelone, tesoriere del Consiglio Nazionale dei Geologi.

Fiume Po, scatta l’operazione argini sicuri

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Foto Berselli-MilleUna task force tecnica-operativa, frutto di una convenzione siglata oggi tra Autorità di Distretto e Agenzia Interregionale per il Fiume Po, consentirà di pianificare un'azione mirata grazie ai big data sempre più all'avanguardia. Berselli (AdbPo) e Mille (AIPo): "Un'intesa tra i due enti più efficace per un'azione in grado di rispondere alle criticità in tempi adeguati alle emergenze climatiche in atto". 2,5 milioni€ sulla ricerca finalizzata all'azione nelle aeree più fragili: un'azione mai attuata prima d'ora

Parma, 7 Agosto 2019. - di Andrea Gavazzoli*

Il Grande Fiume osservato speciale e stavolta non per le portate di risorsa idrica sufficienti a sostenere le attività del territorio dal Monviso al Delta viste le alte e perduranti temperature del periodo estivo, ma per la costituzione di una innovativa task force operativa che avrà il compito essenziale di individuare e prevenire le ripercussioni sul territorio causate dai mutamenti climatici in atto lungo tutta l'asta del più grande importante corso d'acqua italiano.

Gli ultimi avvistamenti di Ossigeno per l'Informazione

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Ossigeno NotiziarioTrento, 6 agosto 2019. - Redazione*

Ossigeno ne ha verificato 14 – I nomi dei giornalisti e blogger colpiti – La sentenza per l'uccisione di Andrea Rocchelli – La Cassazione sull'oblio.

«L'acqua c'è, per ora»

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto Osservatorio-AdbPo 01082019Confermata dall'Autorità Distrettuale del Po l'allerta gialla. Permane il caldo, ma la prevista instabilità dovrebbe mantenere gli equilibri. Nuovo incontro dopo Ferragosto

Parma, 2 agosto 2019. – di Andrea Gavazzoli*

L'acqua c'è, per ora. Lo stato di allerta uscito dall'incontro di Parma nella sede dell'Autorità Distrettuale del Fiume Po – coordinata dal Segretario Generale Meuccio Berselli alla presenza di tutti i soggetti istituzionali, di gestione e di rappresentanza interessata – rimane di colore giallo, ovvero caratterizzato da una alta vigilanza sui livelli idrici che per ora, anche grazie alle recenti precipitazioni, hanno garantito scorte in grado di soddisfare la pur abbondante richiesta del periodo viste anche le perduranti temperature sopra la media. Il dato più confortante resta comunque quello legato alle previsioni che vedono all'orizzonte, per le prossime due settimane, generali condizioni di possibile instabilità generata dallo scontro di correnti di aria da nord di matrice atlantica e quindi più fredda con possibili fenomeni temporaleschi e arie calde africane.

Equo compenso, incontro al ministero della Giustizia. Bonafede: “Garantire libertà di informazione”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alfonso BonafedeUn cronista che viene pagato solo 3 euro per ogni articolo, non potrà mai essere libero

Trento, 25 luglio 2019. - Redazione*

Il ministero della Giustizia Alfonso Bonafede (nella foto) si è impegnato, attraverso i propri uffici, a colmare il vuoto normativo sui parametri per il compenso dei giornalisti.

Parametri per i compensi ai giornalisti, Motta (Fnsi): «Primo passo nella direzione giusta»

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Mattia MottaTrento, 25 luglio 2019. - Redazione*

«Ieri è stato compiuto un primo passo nella direzione giusta. La definizione delle tabelle per la liquidazione giudiziale dei compensi dei giornalisti non dipendenti rappresenterebbe un parametro tangibile della libertà d'informazione rispetto a quel mondo, ormai largamente maggioritario, di professionisti dell'informazione con contratti precari o freelance. Le condizioni di lavoro di numerosi giornalisti precari oggi fanno spesso rima con abusi e sfruttamento, colmare il vuoto normativo sui parametri per il compenso dei giornalisti è fondamentale».

La Riserva MAB Unesco PoGrande, una opportunità da cogliere

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Riserva MAB POGRANDEPiacenza, 19 luglio 2019.Redazione*

Interessante incontro in programma il prossimo venerdì 26 luglio, presso il Salone Monumentale di Palazzo Gotico in piazza Cavalli a Piacenza.

“Nuova” Alitalia: Atlantia (Benetton) scelta da FS

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Alitalia2019Trento, 18 luglio 2019. - Redazione

Dunque i Benetton (Atlantia) fuori dalla Società Autostrade per il crollo di Ponte Morandi a Genova, come vorrebbero i pentastellati; dentro, invece, per volere di FS (Ferrovie dello Stato), capofila del progetto della "nuova" Alitalia, che tanto denaro costa ed è costata ai contribuenti italiani.

Unione Pro Loco: il 22 luglio al Senato la cerimonia di consegna del marchio «Sagra di Qualità»

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Sagra di qualitàRoma, 17 luglio 2019. - Redazione*

Sono 21 le sagre organizzate dalle Pro Loco aderenti all'Unpli che hanno ottenuto la certificazione "Sagra di qualità" nel 2019. Un marchio distintivo voluto dall'Unione Nazionale delle Pro Loco per contraddistinguere le sagre rappresentative della storia e tradizione, le manifestazioni che vantano un passato di legame con il territorio e che abbiano come obiettivo la promozione e creazione di sinergie con le attività economiche locali.

Ossigeno per l'Informazione: Gli ultimi avvistamenti in dettaglio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ossigeno NotiziarioLa sentenza per la morte di Andrea Rocchelli – Notizie sull'assistenza legale – Il concerto per la libertà di stampa – Il Premio Goffredo Parise

Trento,16 luglio 2019. – Redazione* 

28 minacciati dal 18 giugno al 15 luglio. Per 15 di loro Ossigeno ha accertato e certificato i fatti. Nei primi 196 giorni del 2019 l'Osservatorio ha accertato violazioni analoghe nei confronti di altri 143 giornalisti e blogger.

La vista del fumo nero non presagisce niente di buono

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

incendio Taglie SM Adige

Monselice, 13 luglio 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

Ieri, intorno alle 15.00 mi trovavo in località Arteselle di Solesino e vedere una densa colonna di fumo elevarsi in lontananza, ma in una direzione a me nota, mi diede subito da pensare che nulla di buono poteva essere capitato. Il fumo di un campo che brucia è una cosa, mentre il fumo nero può essere tutto e di più.

Rifiuti e plastiche nel Canalbianco: raggiunta l'intesa

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Foto Tavolo-tecnico-CanalbiancoIl Tavolo Tecnico riunitosi al Comune di Legnago e auspicato dall'Autorità Distrettuale del Po ha concertato l'azione immediata e futura delle amministrazioni coinvolte per evitare da subito il fenomeno dell'abbandono e accumulo degli inquinanti nei tratti individuati

Legnago (VR), 12 luglio 2019. – di Andrea Gavazzoli*

La spiacevole vicenda dell'accumulo di abbondanti quantità di rifiuti, plastiche ed inquinanti in alcuni tratti del Canalbianco sembra aver trovato finalmente una soluzione virtuosa, soprattutto in grado di risolvere la sopravvenuta criticità sulla base di un accordo concertato tra i vari soggetti interessati.

Bracconaggio nel Po, individuati 166 punti di imbarco lungo tutta l'asta

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Berselli-Caselli-RolfiRegioni e Autorità di Bacino: lotta serrata a illegalità. Collaborazione con prefetture

Milano, 11 luglio 2019. - Redazione*

Nel 2018 era stato siglato il protocollo d'intesa triennale per il controllo della pesca illegale nel principale fiume italiano tra Regioni Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia-Romagna, le prefetture di Milano, Torino, Venezia e Bologna e l'Autorità Distrettuale del Fiume Po (foto da sinistra - Meuccio Berselli, Simona Caselli e Fabio Rolfi).

Lettera alla dottoressa Myrta Merlino

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Myrta MerlinoTrento, 8 luglio 2019. - Redazione*

Pubblichiamo la lettera che i senatori Francesco de Notaris e Giovanni Zaccagna hanno inviato alla dottoressa Myrta Merlino, conduttrice della trasmissione "L'Aria che Tira", che si è occupata di vitalizi.

Eruzione Stromboli, geologi: veicolare i piani di emergenza alla popolazione e ai turisti

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Eruzione StromboliMessina, 6 luglio 2019. - Redazione*

"L'esplosione del 3 luglio è un classico esempio di eruzione parossistica con rilascio di ceneri e lapilli ed alte colonne di gas e polveri superiori anche ai 2 chilometri". È il commento di Antonio Alba, consigliere del Consiglio Nazionale dei Geologi in merito alle due violenti esplosioni nel vulcano di Stromboli che, mercoledì pomeriggio, hanno provocato la morte di un escursionista. "Nonostante l'imprevedibilità dello Stromboli, la situazione sembrerebbe rientrata nella normalità, pur continuando l'attività eruttiva" spiega il geologo siciliano.

Autorità distrettuale del Fiume Po-Siccità: l’Osservatorio sulle crisi idriche evidenzia una allerta

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Autorità Bacino Po osservatorio 5luglio2019Riunitosi ieri nella sede del Distretto l'Osservatorio, visti i dati idrologici complessivi in peggioramento ed in considerazione delle scarse precipitazioni previste per i prossimi giorni ha emesso un nuovo bollettino per il comprensorio dalla Valle d'Aosta alle Marche

Parma, 6 luglio 2019.Redazione*

L'Osservatorio sulle crisi idriche dell'Autorità distrettuale del Fiume Po– Ministero Ambiente, convocato nei giorni scorsi dal Segretario Generale Meuccio Berselli, si è riunito stamane nella sede dell'ente chiamando a raccolta tutti i portatori d'interesse del comprensorio dalla Val d'Aosta alle Marche. Al centro dell'approfondimento degli addetti ai lavori c'è stato l'esame analitico di tutti i dati tecnico-scientifici raccolti nelle ultime ore nei vari bacini e sottobacini del territorio.

“Il PdF entra nell’ANCI per portare i problemi delle famiglie”

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

AnciLogoTrento, 3 luglio 2019. - Redazione*

Da martedì è ufficiale l'ingresso di Mirko De Carli, consigliere comunale capogruppo a Riolo Termee coordinatore nazionale Alta Italia per il Popolo della Famiglia, all'interno delle commissioni" politiche istituzionali e riforme" - "politiche comunitarie e rapporti con organismi Ue ed extra Ue" e "città portuali" dell'Anci.

52 anni fa, l'attentato di Cima Vallone (BL) in cui morirono quattro soldati italiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Lapide Caduti  di Cima ValloneBolzano - Trento - Belluno, 25 giugno 2019. - Redazione

Ricorre oggi il 52° anniversario della strage di Cima Vallona, un atto terroristico compiuto il 25 giugno 1967 dai separatisti sudtirolesi del Befreiungsausschuss Südtirol contro una pattuglia di militari italiani: a Cima Vallona di San Nicolò di Comelico in provincia di Belluno persero la vita il capitano Francesco Gentile, del Battaglione Carabinieri paracadutisti Tuscania, il sottotenente Mario Di Lecce e il sergente Olivo Dordi, incursori del battaglione Col Moschin, mentre il sergente maggiore Marcello Fagnani, anch'egli incursore, rimase gravemente ferito. Sul luogo dell'esplosione furono trovate due tavolette di legno con incisa la rivendicazione a firma del BAS.

"Ricordare con affetto e commozione i giovani militari italiani vittime innocenti della follia secessionista – ha commentato commosso il consigliere provinciale di Alto Adige nel cuore – Fratelli d'Italia Alessandro Urzì – è un nostro dovere morale e civico".

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

Al doloroso ricordo si associano la Redazione di Trentino Libero e il Direttore Claudio Taverna

Avvistamenti. 34 minacciati dal 29 maggio al 17 giugno

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ossigeno NotiziarioTrento, 19 giugno 2019. - Redazione*

Per 16 di loro Ossigeno ha accertato e certificato i fatti. Nei primi 165 giorni del 2019 l'Osservatorio ha accertato violazioni analoghe nei confronti di altri 127 giornalisti e blogger.

Banner