Mer06232021

Last update09:50:23

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale

Cronaca Nazionale

Ricordo POLA – VERGAROLA 18 agosto 1946

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Targa Vergarola PorroUdine, 20 agosto 2020. – di Alessandro Porro*

Penso a una calda domenica d'agosto di sole di molti anni fa, a Pola, tante famiglie al bagno, nella spiaggia cara alla città, Vergarola, frequentatissima. Sono state organizzate le tradizionali gare natatorie, molti vi vogliono partecipare.

Segnalazioni Stampa – Referendum Costituzionale: rassegna dei NO e qualche SI’

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

rassegna stampa referendumTrento, 20 agosto 2020. Redazione*

Il referendum sulla legge costituzionale di riduzione del numero dei parlamentari, fissato per il 20/21 settembre, quasi assente sulla grande stampa, resta invece presente anche in queste giornate di agosto sui quotidiani minori o di tendenza come argomento di dibattito specifico o come spunto di commento. Rendiamo conto delle posizioni presenti con una selezione di articoli, tra i quali spicca, per originalità, la citazione di un intervento alla Costituente di Umberto Terracini, che ne fu presidente, "scovata" da "Il Riformista".

Covid e Segreto di Stato – Enzo Palumbo racconta la battaglia per la trasparenza

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Vincenzo PalumboTrento, 18 agosto 2020. - Redazione*

L'avvocato Vincenzo (detto Enzo) Palumbo (nella foto) rievoca in questa lunga e puntuale intervista (rilasciata in esclusiva al nostro giornale, n.d.r.) la vicenda dei famosi (mediaticamente) Verbali del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) che sono stati determinanti per far decidere al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il lockdown di tutto il Paese. Un lungo ed estenuante braccio di ferro tra ricorsi e controricorsi che ha visto la Presidenza del Consiglio decisa fin dall'inizio a negare l'accesso agli atti richiesto il 15 aprile dai tre avvocati della Fondazione Einaudi: Vincenzo Palumbo, Andrea Pruiti Ciarello e Rocco Mauro Todaro.

Presentato 'Connector', il pallone della nuova stagione 2020-2021 di Lega Pro ed Erreà

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Pallone BenePresidente Ghirelli "Simbolo di futuro e rinascita". Presidente Gandolfi "Orgogliosi del risultato"

Trento, 18 agosto 2020. Redazione*

E' 'il pallone che fa bene al paese': innovativo, giovane, allegro e colorato, con i nomi delle regioni di tutta Italia dove la Lega Pro è presente quasi completamente. Si chiama 'Connector' - l'iniziale omaggia la categoria di appartenenza - il nuovo pallone della stagione 2020-2021 di Lega Pro ed Erreà Sport, e che è stato presentato questa mattina sui canali social di entrambe.

33a Serata di Solidarietà’ del Lions Club Lignano Sabbiadoro

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Lions Lignano SolidarietàLignano Sabbiadoro, 17 agosto 2020. - di Pierfrancesco Bocus*

Il Lions Club di Lignano organizza - con il patrocinio del Comune e dell'A.I.A.T di Lignano – il tradizionale ed ormai noto ed apprezzato spettacolo estivo che avrà luogo all'Arena Alpe Adria, in viale Europa 26, giovedì 20 agosto 2020 alle h.20,45.- Sarà una serata diversa dal solito ed avrà come titolo "Un sorriso per ingraziarvi".-

Trieste, domani 10 agosto le celebrazioni dell'104° anniversario del martirio di Nazario Sauro

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

104anniversario martirio Nazario SauroTrieste, 9 agosto 2020. - Redazione

Domani, lunedì 10 agosto, si svolgeranno nel pomeriggio le celebrazioni per il 104° anniversario del martirio di Nazario Sauro (1), giustiziato dagli austriaci a Pola il 10 agosto 1916.

L'on. Sergio Battellli, deputato di sicura professionalità e competenza

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Sergio Battelli

E' il nuovo presidende della Commissione delle Poliche dell'Unione Europea della Camera dei deputati

Trento, 7 agosto 2020.Redazione

Il deputato Sergio Battelli, eletto nella circoscrizione Liguria 1, nella lista del M5S, già deputato nella scorsa legislatura, è il nuovo presidente della XIV COMMISSIONE (POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA).

E' morta Nidia Cernecchia

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Nidia CernecchiaTrento, 7 agosto 2020. - Redazione

Abbiamo appreso la tristissima notizia della improvvisa scomparsa, nella sua casa di Verona, di Nidia Cernecca, una grande personalità del mondo dell'Esodo giuliano-dalmata.

Preoccupa la situazione del Lago Maggiore. Momentaneo ristoro dalle piogge

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Foto Osservatorio-Crisi-IdricheL'aggiornamento dei dati tecnici evidenzia che il bacino del Verbano è in sofferenza, possibili conseguenze sull'ecosistema, il turismo e l'agricoltura. Nel resto del Distretto la criticità dei livelli idrologici è "bassa", ma la tregua durerà al massimo 20 giorni. L'assenza di precipitazioni e il rialzo delle temperature previsti non consentono infatti di abbassare la soglia d'attenzione

Parma, 6 Agosto 2020. - Redazione*

La situazione del Lago Maggiore desta forte preoccupazione. Proprio quando la richiesta di risorsa idrica volge all'epilogo e si va verso la fine della stagione estiva – in cui è necessaria l'acqua per portare a maturazione le ultime colture nel Distretto del Po – la risorsa del Lago Maggiore è fondamentale per l'intera asta fluviale. Tutto ciò in una ritrovata "normalità" idrologica grazie alle precipitazioni avute all'inizio e alla fine del mese di Luglio che, però, sembra destinata ad avere durata limitata, esaurendosi nell'arco temporale di due-tre settimane al massimo.

Sulla base degli scenari analizzati e dalle informazioni pervenute dagli oltre quaranta tra partners istituzionali e portatori di interesse – comprendenti le 8 Regioni del Distretto (Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna, Marche, Toscana) oltre alla Provincia Autonoma di Trento, i 4 Enti Regolatori dei Grandi Laghi (Garda, Maggiore, Como e Iseo) le aziende del comparto idroelettrico, Anbi e i Consorzi di bonifica e i Servizi idrici delle multiutility – il Segretario Generale dell'Autorità Distrettuale del Fiume Po Meuccio Berselli ha fissato l'attuale criticità idrica a livello BASSO CON ASSENZA DI PRECIPITAZIONI e, dunque, complessivamente destinata ad esaurirsi in un arco di tempo variabile dai 15 ai 20 giorni.

DICHIARAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE DELL'ADBPO MEUCCIO BERSELLI

"L'apporto delle precipitazioni degli ultimi giorni, in alcune zone piuttosto significativo, offre sollievo consentendo un aumento delle portate e dei livelli sull'intero bacino; resta però alta la soglia d'attenzione in alcuni territori come Piemonte, Liguria, il cremonese e il piacentino, dove l'apporto è stato meno incisivo. Sincera preoccupazione desta la situazione del Lago Maggiore, dove l'attuale calo della risorsa può avere ripercussioni sull'agricoltura, non consentendo la necessaria risposta alle richieste irrigue a conclusione della stagione, sull'economia, con difficoltà oggettive per la navigazione e l'approdo dei mezzi per il turismo e sull'ambiente, per la tenuta dell'ecosistema e la salubrità dell'intera area. Auspichiamo che tale scenario possa servire da monito per i prossimi anni quando, alle porte della stagione estiva, si dovrà decidere la quantità di risorsa idrica da trattenere".

IL BOLLETTINO IDROLOGICO IN NUMERI

l mese di luglio è stato caratterizzato da un andamento particolarmente oscillante sotto il profilo delle precipitazioni: ad un inizio particolarmente piovoso, in cui si è assistito ad un incremento significativo delle portate in tutto il Bacino, ha fatto seguito una fase con temperature superiori alle medie stagionali e assenza di precipitazioni, dove si è registrato un importante esaurimento dei deflussi. Le recenti precipitazioni diffuse su tutto il territorio hanno favorito una temporanea ripresa delle portate in tutte le sezioni: Piacenza 394 m3/s; Cremona 605 m3/s; Boretto 531 m3/s; Borgoforte 665 m3/s; Pontelagoscuro 743 m3/s. I grandi laghi regolati risentono della mancanza di apporti significativi, ad eccezione del Garda, che risulta sopra la media. Preoccupa come detto il Maggiore, ampiamente sotto la media del periodo.
Le stazionarie condizioni meteorologiche previste per le prossime settimane non consentono però di abbassare la soglia di attenzione: l'aumento delle portate e dei livelli a seguito delle precipitazioni è un parziale ristoro che va già progressivamente esaurendosi in un arco di tempo da qui alle prossime 48 ore. Il tempo stabile e generalmente asciutto e le temperature che stanno tornando ad attestarsi generalmente su valori prossimi o di poco superiori a quelli del periodo fanno sì che le portate alle sezioni idrometriche principali del fiume Po siano previste in progressiva diminuzione, risultando inferiori ai valori medi mensili del periodo, ma comunque superiori ai valori minimi storici.
Pertanto lo stato attuale della severità globale (viste tutte le componenti analizzate ed elaborate dallo staff tecnico del Distretto) si attesta su un livello di criticità basso, ma con una incidenza delle riserve idriche in grado di garantire un soddisfacimento del fabbisogno per i prossimi 15-20 giorni.

*Ufficio Relazioni Istituzionali – Comunicazione
Autorità Distrettuale del Fiume Po
Address: Strada Garibaldi 75 - 43121 Parma
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I NUMERI DEL BOLLETTINO NEL DETTAGLIO

SCENARIO ATTUALE DI SEVERITÀ IDRICA: BASSA CON ASSENZA DI PRECIPITAZIONI. Il mese di luglio è stato caratterizzato da un inizio particolarmente piovoso, comportando un incremento significativo dei valori di portata in tutte le sezioni idrometriche principali del fiume Po. Durante la seconda e la terza settimana del mese di luglio sono state osservate temperature superiori alle medie stagionali con assenza di precipitazioni, risultando un importante esaurimento dei deflussi. Le recenti precipitazioni hanno favorito una temporanea ripresa dei livelli idrometrici.

TENDENZA SCENARIO DI SEVERITÀ IDRICA: BASSA CON ASSENZA DI PRECIPITAZIONI. Le condizioni meteorologiche previste per le prossime settimane risultano nel complesso stazionarie caratterizzate da condizioni di tempo stabile e generalmente asciutto, con possibili episodi locali di precipitazione. Le temperature si attesteranno generalmente su valori prossimi o di poco superiori a quelli del periodo, fino alla metà del mese di agosto. Le portate alle sezioni idrometriche principali del fiume Po sono previste in progressiva diminuzione, risultando inferiori ai valori medi mensili del periodo, ma comunque superiori ai valori minimi storici.

SITUAZIONE PORTATE. La prima settimana del mese di luglio è stata caratterizzata da un incremento delle portate in tutte le sezioni principali del fiume Po con il superamento dei valori medi di lungo periodo assunti a riferimento. La seconda e la terza settimana del mese sono state invece caratterizzate da un generale esaurimento dei deflussi con localizzati e modesti incrementi, mentre nell'ultima settimana vi è stato un aumento dei valori in seguito alle precipitazioni osservate.

SITUAZIONE LIVELLI. I livelli idrici nelle principali sezioni del fiume Po sono stati caratterizzati da due incrementi verificatisi durante la prima e la quarta settimana del mese di luglio, in seguito alle precipitazioni più intense e diffuse.

SITUAZIONE PIOGGE. Precipitazioni al di sopra dei valori tipici del periodo si sono registrate ad inizio mese; successivamente un lungo periodo asciutto ha caratterizzato la seconda e terza settimana del mese. Nuove e localmente importanti precipitazioni si sono registrate verso la fine del mese. Nel complesso, gli accumuli pluviometrici del mese di luglio sono risultati essere in linea o di poco superiori ai valori medi del periodo.

SITUAZIONE TEMPERATURE. Il mese di luglio è stato caratterizzato inizialmente da temperature al di sotto dei valori stagionali; mentre, valori superiori alle medie del periodo hanno caratterizzato la seconda e terza decade del mese. Il mese di agosto è iniziato con valori superiori alle medie stagionali, un brusco calo termico è stato registrato tra lo scorso weekend e la settimana in corso; per i prossimi giorni è prevista una ripresa delle temperature.

SITUAZIONE INTRUSIONE SALINA. La lunghezza di risalita del cuneo salino risulta ridotta, essendo il fenomeno contrastato dall'incremento delle portate osservate in risposta alle precipitazioni di fine luglio ed inizio agosto.

SITUAZIONE DELL'ACCUMULO NEVOSO. In questo mese non sono stati registrati nuovi apporti nevosi. I quantitativi stimati di SWE sono in linea con i valori di riferimento; localmente anche leggermente superiori.

SITUAZIONE DELL'ACCUMULO IDRICO NELLE DIGHE MONTANE. La riserva idrica stoccata è confrontabile con i valori attesi del periodo su tutto il distretto. Il riempimento cumulato è circa al 70% della massima capacità di invaso, con un +14% sulla media storica. Soprattutto i bacini di monte beneficiano di valori ben al di sopra degli anni più siccitosi.

SITUAZIONE DELL'ACCUMULO IDRICO NEI GRANDI LAGHI REGOLATI. I grandi laghi regolati risentono della mancanza di apporti significativi e dal confronto con il mese precedente il volume accumulato è ulteriormente diminuito, risultando Maggiore e Como al di sotto della media del periodo, mentre il Garda risulta sopra la media. 

Parma: Oggi si riunisce l'Osservatorio Permanente Crisi Idriche

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto Fiume-Po-MonvisoParma, 6 agosto 2020. - Redazione*

Questa mattina, ad ore 10:30 presso la sede dell'ADBPO in Strada Garibaldi, 75 a PARMA, l'Osservatorio Permanente Crisi Idriche, organo dell'Autorità Distrettuale del Fiume Po-Ministero dell'Ambiente legittimato a raccogliere e comunicare lo scenario idrico complessivo per tutte le regioni del Distretto (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Liguria, Valle d'Aosta, Marche, Provincia Autonoma di Trento), tornerà a riunirsi.

*comunicato

Parma: L’Osservatorio Permanente Crisi Idriche è convocato giovedì 6 agosto ad ore 10.30

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto-Fiume-Po Casalmaggiore-CRParma, 3 agosto 2020. - Redazione*

L'Osservatorio Permanente Crisi Idriche, organo dell'Autorità Distrettuale del Fiume Po-Ministero dell'Ambiente legittimato a raccogliere e comunicare lo scenario idrico complessivo per tutte le regioni del Distretto (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Liguria, Valle d'Aosta, Marche, Provincia Autonoma di Trento), tornerà a riunirsi il prossimo GIOVEDÌ 6 AGOSTO alle ORE 10:30 presso la sede dell'ADBPO in STRADA GARIBALDI, 75 a PARMA.

Ricordati i 70 anni del Villaggio Giuliano

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

incontroSGN1San Giorgio di Nogaro (UD), 2 agosto 2020. Redazione

Questa mattina nella sala conferenze di Villa Dora, nel rispetto rigoroso delle norme anticovid, si è ricordato il 70 anniversario della fondazione del Villaggio Giuliano, uno dei primi insediamenti abitativi, che esattamente il 1 agosto 1950, cioè 70 anni fa, ospitò 32 famiglie di esuli giuliani e dalmati, cacciati dalle loro terre alla fine del secondo conflitto mondiale.

Autorità Distrettuale del Fiume Po: nuove strategie e regole

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto Fiume-Po Bassa-ParmensePer adeguare ai bisogni. Le deroghe al DMV/DE nelle aree a "ricorrente crisi idrica"

Parma, 31 Luglio 2020. Redazione*

Le temperature roventi, causa di elevata evapotraspirazione, unitamente al drastico calo delle portate del fiume Po e alle scarse precipitazioni fino ad ora cadute, mostrano ancora una volta la necessità di rivedere le strategie di intervento per la gestione delle risorse idriche a scala distrettuale: occorre infatti trovare nuovi equilibri e regole per coniugare, in un'ottica di sostenibilità, le esigenze socio-economiche e produttive con quelle ambientali, tenuto conto dell'elevato valore e della rilevanza che le acque rivestono per gli usi attuali e futuri del bacino.

Giuliana Savoia eletta vice presidente vicario di ANCRA Nazionale

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Giuliana SavoiaTrento, 30 luglio 2020. - Redazione*

ANCRA (Associazione Nazionale Commercianti Radio Televisione Dischi ed Affini) ha eletto Giuliana Savoia, già presidente della sezione territoriale del Trentino, vice presidente vicario delineando il nuovo assetto dirigenziale. A fianco a lei Luca Banelli e Francesco di Concilio; in Giunta entrano oltre a Presidente e Vice Presidenti anche Maurizio Calaciura, Lorenzo Agosti e Piero Buscemi.

Perseverance diretto verso Marte: partenza del rover oggi alle 13:50, diretta live su Astronomitaly

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Perseverance2020Trento, 30 luglio 2020. - Redazione*

A distanza di due anni, dalla missione InSight, gli Stati Uniti sono pronti per tornare su Marte con una nuova emozionante missione sulla superficie di Marte, il Pianeta Rosso. Lancio atteso alle ore 13:50 di oggi, giovedì 30 luglio 2020, inizio della diretta streaming nazionale alle ore 13:20 sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Astronomitaly – La Rete del Turismo Astronomico.

Facciamo EcoScuola, dagli eletti del M5S quasi 70 mila euro a 6 scuole del Trentino Alto Adige

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 29 luglio 2020. - di Alex Marini*

Sono stati resi definitivi in queste ore i risultati di "Facciamo EcoScuola", l'iniziativa a sostegno della scuola pubblica italiana promossa e finanziata dal M5S grazie alle restituzioni dei suoi parlamentari (oltre 3 milioni di euro) e a quelle dei consiglieri eletti nel Lazio, in Emilia Romagna, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Trentino Alto Adige e Sardegna (circa 300 mila euro).

Risorse, valori, criticità e sfide della Riserva POGrande: nuovo ciclo di incontri e proposte

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Foto-Fiume-Po Casalmaggiore-CRApprofondimenti di Luglio a Cremona il 21, Guastalla il 23 e Poggio Rusco il 28 sui macro temi rappresentativi delle risorse territoriali e dei capitali della Riserva di Biosfera

Cremona, 20 Luglio 2020. – di Andrea Gavazzoli*

Prenderà il via domani, martedì 21 luglio, alle ore 16 presso la Sala Convegni Stradivari, nei locali del padiglione 1 del Centro congressi di Cremona Fiere Comuni, il secondo ciclo di appuntamenti itineranti della Riserva di Biosfera PoGrande organizzati dall'Autorità Distrettuale del Fiume Po.

Nasce il Nucleo centrale di monitoraggio sull'Equo Compenso

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Nucleo Equo CompensoFirmato il Protocollo d'intesa tra Ministero della Giustizia e Rete Professioni Tecniche

Roma 18 luglio 2020. - di Ilenia Inguì

E' stato firmato il Protocollo d'intesa tra il Ministero della Giustizia e la Rete Professioni Tecniche che prevede l'istituzione del "Nucleo centrale di monitoraggio della disciplina dell'equo compenso per le professioni tecniche vigilate dal Ministero della giustizia". Il documento è stato firmato dal Ministro Alfonso Bonafede e dal Coordinatore della RPT Armando Zambrano.

Nasce il Nucleo centrale di monitoraggio sull'Equo Compenso

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Firmato il Protocollo d'intesa tra Ministero della Giustizia e Rete Professioni Tecniche

Roma 18 luglio 2020. - di Ilenia Inguì

E' stato firmato il Protocollo d'intesa tra il Ministero della Giustizia e la Rete Professioni Tecniche che prevede l'istituzione del "Nucleo centrale di monitoraggio della disciplina dell'equo compenso per le professioni tecniche vigilate dal Ministero della giustizia". Il documento è stato firmato dal Ministro Alfonso Bonafede e dal Coordinatore della RPT Armando Zambrano.

Deflusso minimo vitale e deroghe: l'Autorità Distrettuale del Po fa chiarezza

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto Fiume-Po-MonvisoParma, 17 Luglio 2020.Redazione*

A seguito delle notizie riportate in recenti comunicati diffusi alla stampa riguardanti le disposizioni approvate con DGR della Regione Lombardia per le deroghe al Deflusso Minino Vitale/Deflusso Ecologico (DMV/DE), l'Autorità Distrettuale del Fiume Po–Ministero dell'Ambiente chiarisce che quanto disposto non prevede nessun automatismo per il rilascio delle deroghe al DMV/DE e, quindi, una disciplina regolamentare differente che possa valicare le norme nazionali e regionali ad oggi vigenti.

Camera, ricorsi - Falomi sollecita Fico "Eseguire la sentenza sui vitalizi"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Roberto Fico CameraTrento, 16 luglio 2020. - Redazione*

Sono trascorsi da un bel po' i trenta giorni dati dal Consiglio di Giurisdizione alla Presidenza della Camera per eseguire la sentenza parziale del 22 aprile 2020 che prescrive di rideterminare i criteri di mitigazione degli effetti del ricalcolo retroattivo dei vitalizi.

Chi è online

 242 visitatori online