Sab08082020

Last update03:17:48

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale Vitalizi, ricorsi - Le mezze verità di Fico

Vitalizi, ricorsi - Le mezze verità di Fico

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 11 luglio 2020. - Redazione*

Il presidente della Camera, on. Roberto Fico (foto), dedica alla "vertenza vitalizi" una risposta (l'ultima) di un'intervista molto politica rilasciata al quotidiano la Repubblica, che riportiamo per intero in calce a questa nota. In evidenza, trascriviamo di seguito la risposta di Fico alla domanda sui vitalizi, rilevando che si tratta di una risposta inesatta e [...]

Leggi l'articolo completo »Il presidente della Camera, on. Roberto Fico (foto), dedica alla "vertenza vitalizi" una risposta (l'ultima) di un'intervista molto politica rilasciata al quotidiano la Repubblica, che riportiamo per intero in calce a questa nota. In evidenza, trascriviamo di seguito la risposta di Fico alla domanda sui vitalizi, rilevando che si tratta di una risposta inesatta e incompleta. Non è vero infatti che la Camera ha già deciso e confermato il ricalcolo retroattivo dei vitalizi: semmai il Consiglio di giurisdizione ha adottato una sentenza parziale, che elude le questioni principali di diritto poste dai ricorrenti, e che, comunque, censura parte della delibera di cui Fico si vanta. E non è nemmeno vero che il Senato possa modificare la sentenza decisa dalla Commissione contenziosa che annulla la delibera di ricalcolo retroattivo dei vitalizi, come sembra dire Fico nella riposta (che, forse, è soltanto riassunta malamente): l'Ufficio di presidenza del Senato può infatti modificare la delibera o adottarne una completamente nuova, ma certo non può modificare una sentenza. Vero è, invece, che il Senato, nel rispetto delle competenze e delle procedure, può ricorrere in secondo grado.

Ecco la domanda dell'intervistatrice, Annalisa Cuzzocrea, e la risposta di Fico:

Cuzzocrea: "Cosa succede sui vitalizi? Al Senato il taglio retroattivo è stato cancellato".

Fico: "Alla Camera c'è già stata la decisione e il taglio è rimasto in piedi, vale 45 milioni di risparmio. Molti partiti non sono d'accordo con la sentenza di Palazzo Madama. Il Senato, nella sua indipendenza, può cambiare quella decisione in ufficio di presidenza o appellarsi in secondo grado. La partita è ancora aperta."

Ecco l'intervista integrale:

Annalisa Cuzzocrea - Intervista a Fico. "Su Autostrade sono per la revoca. Chi sbaglia deve pagare" - La Repubblica, 11lug20

Vitalizi, ricorsi - Le mezze verità di Fico

Chi è online

 203 visitatori online