Gio01212021

Last update04:17:00

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale Morto don Tarcisio Bordignon, anima di San Pio X

Morto don Tarcisio Bordignon, anima di San Pio X

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Classe 1930, era anche lui ospite della Fraternità sacerdotale di Udine, dove si è sviluppato un focolaio Covid

Udine, 2 dicembre 2020. - Redazione*

Ennesimo grave lutto nell'Arcidiocesi udinese. Oggi è mancato don Tarcisio Bordignon, storico parroco della comunità udinese di San Pio X. Don Bordignon, ospite della Fraternità sacerdotale, era ricoverato in ospedale dopo aver contratto il Covid-19.

Nato a Palmanova nel 1930, a luglio don Tarcisio aveva festeggiato il ragguardevole traguardo dei 90 anni. Fu ordinato sacerdote nel 1955: quest'anno aveva celebrato il 65° di sacerdozio. Appena ordinato fu inviato a Latisana come vicario parrocchiale, ruolo che ricoprì fino a quando, nel 1958, l'allora Arcivescovo monsignor Zaffonato lo nominò cappellano di Cave del Predil prima (fino al 1962), e di Tarcento poi.

Nel 1968 divenne parroco a San Pio X, una comunità giovane che ha guidato fino a quando, nel 2014, gli succedette don Paolo Scapin.

La data delle esequie non è stata ancora fissata.

Si tratta della quinta vittima legata al focolaio Covid scoppiato nella Fraternità di via Ellero, dopo la morte di monsignor Efrem Tomasini, monsignor Elia Piu, don Elio Nicli e don Giovanni Ribis.

* da ilFriuli.it 

segnalato dalla dott.ssa Bruna Zuccolin
Presidente
ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA
Comitato Provinciale di Udine
Tel. +39 0432 506203
cell. +39 3489043655
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

(nella foto don Tarcisio Bordignon)

Morto don Tarcisio Bordignon, anima di San Pio X

Chi è online

 179 visitatori online