Gio01212021

Last update04:17:00

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale Scomparso Alessandro Altin, storico membro della Lega Nazionale di Trieste

Scomparso Alessandro Altin, storico membro della Lega Nazionale di Trieste

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Udine, 5 gennaio 2021. - di Bruna Zuccolin*

La Lega Nazionale, storica associazione fondata nel 1891 che vive e lavora per la difesa dell'italianità di Trieste e della Venezia-Giulia, e tutto il mondo degli esuli istriani, fiumani e dalmati, sono in lutto per la scomparsa di Alessandro Altin, dirigente e colonna portante della suddetta associazione.

La notizia è stata ufficializzata attraverso i canali ufficiali di "LN 1891 Trieste". Nonostante l'aggravarsi delle sue condizioni di salute, è stato uno dei più assidui collaboratori di Antonio Ballarin (numero uno della Federazione delle Associazioni degli Esuli, ndr) durante il suo mandato di Presidente.

" Le cose da dire sarebbero tante, tantissime – ha dichiarato Ballarin perché Alessandro ha svolto un lungo e paziente lavoro di disseminazione della nostra memoria nelle scuole, ha accompagnato centinaia di persone a vedere i nostri luoghi sui nostri territori, comprese le foibe che attualmente si trovano in Croazia. Estremamente prezioso benché lontano dalle luci della ribalta – ha continuato Ballarinè stato il lungo e paziente lavoro di cucitura tra Comunità esuli in Italia e Comunità autoctone; a tal proposito ha perseverato nella convinzione che fosse necessario creare "lavoro in lingua italiana" di là dai confini, tra le nostre Comunità, promuovendo la prima associazione in assoluto tra esuli e rimasti: Renovatio Histriae.Ha sempre lavorato con estremo riserbo e pochi si sono resi conto del ruolo che ha svolto gratuitamente o gli hanno espresso gratitudine per quanto ha generosamente fatto a sostegno della causa dell'italianità. Basti ricordare che mi ha silenziosamente ma efficacemente affiancato nella battaglia per reperire i finanziamenti necessari a completare la realizzazione del film "Red land – Rosso Istria", senza dimenticare che ha pure supportato la troupe nella ricerca dei luoghi migliori in cui girare la pellicola" – ha concluso Ballarin.

Altin, negli scorsi anni, aveva anche affiancato il cantautore romano Simone Cristicchi nel raccogliere informazioni e documenti storici per raccontare l'esodo istriano, fiumano e dalmata nel celebre musical "Magazzino 18" realizzato in collaborazione con lo scrittore Jan Bernas, autore del libro "Ci chiamavano fascisti, eravamo italiani".

Dipendente del Teatro Stabile Rossetti, nel 2006 si era candidato con Alleanza Nazionale venendo eletto consigliere circoscrizionale nel rione di Servola-Chiarbola e Valmaura-Borgo San Sergio, in cui aveva ricoperto anche il ruolo di vicepresidente.

"Si è spento troppo giovane, – si legge in una nota redatta da "Lega Nazionale" – dopo una lunga malattia che, però, non aveva minato la sua voglia di raccontare delle pagine di storia per tanto tempo dimenticate".

Il cordoglio del cantautore Simone Cristicchi:

"Caro Sandro, amico mio...te ne sei andato in punta di piedi in questi giorni di inizio anno. Sono troppi i ricordi che mi legano a te, troppe le avventure che abbiamo vissuto insieme per poterne scrivere qui. Ci vorrebbe un libro.

Le terrò nel mio cuore, come il tuo sorriso.

Grazie per tutto ciò che mi hai donato senza mai chiedere niente in cambio, per aver resistito così a lungo alla sofferenza, per avermi onorato della tua amicizia e di un affetto sconfinato.

Grazie Marina e Andrea per l'amore e la forza incredibile con cui lo avete accompagnato, fino all'ultimo respiro.

Non mi abituerò mai alla tua assenza, e ogni volta che tornerò a Trieste o in Istria, ti sentirò nell'aria. Tu parlami ancora: quando alzerò lo sguardo verso l'altra parte del mare, quando passeggerò tra le masserizie del Magazzino 18, quando sentirò il profumo improvviso di salsedine, quando la bora mi scompiglierà i capelli, saprò che sei tu che vieni a salutarmi.

"Siamo immortali quando lasciamo un solco indelebile nell'anima di chi amiamo. Sei immortale, Sandro. Non ho dubbi su questo. Fai buon viaggio, verso la Luce. Nel Tutto a cui adesso appartieni.

Tuo, Simone".

Il cordoglio della redazione di Trieste All News:

Gli eruditi suggerimenti di Alessandro Altin, alla nostra redazione, in più occasioni, si erano rivelati fondamentali per la stesura di articoli storici inerenti alle tristi vicende dell'esodo istriano, fiumano, dalmata e del confine orientale; per questo motivo, la nostra testata desidera esprimere le proprie condoglianze alla famiglia e ai membri della Lega Nazionale per la sua prematura scomparsa.

* Presidente
ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA
Comitato Provinciale di Udine
Tel. +39 0432 506203
cell. +39 3489043655
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scomparso Alessandro Altin, storico membro della Lega Nazionale di Trieste

Chi è online

 470 visitatori online