Mar09282021

Last update11:04:37

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale Marò: c'è chi chiude e c'è chi tiene ancora aperto il caso

Marò: c'è chi chiude e c'è chi tiene ancora aperto il caso

  • PDF
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 

Monselice, 16 giugno 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Giubilo di non so quale gioia da parte di " autorevoli" politici italiani che hanno affermato che la diplomazia italiana avrebbe vinto sulla triste ed ancora intricatissima vicenda dei nostri due Maró, Massimiliano La Torre e Salvatore Girone.

L'India chiude il caso giudiziario, ma dopo 9 anni, incredibile, per i due fanti di Marina pendono come "cappio al collo" le maglie della giustizia italiana. Insomma: questa storia, mal gestita sin dall'inizio, da quando è scoppiata, come una bomba ad orologeria, sembra non concludersi mai.

Peraltro ci sarà da chiedersi come si concluderà un giorno, perché un giorno dovrà pure concludersi definitivamente, sapendo che la politica e la diplomazia italiana ha commesso un bel cumulo di errori.

La Corte suprema di Nuova Delhi, guarda caso, ha invece chiuso tutti i procedimenti nei confronti dei due sottufficiali, dopo il risarcimento da oltre un milione di euro ai parenti dei pescatori del Kerala, uccisi nel 2012.

Non c'era nessuna evidenza nelle prove, peraltro poi distrutte dagli indiani, della responsabilità dei Marò.

Ha pagato a caro prezzo l'Italia, con il suo pensare di avere un tale peso politico e diplomatico internazionale con l'India nelle relazioni diplomatiche ed economiche che poi, di fatto, non è mai emerso!!

Anzi si è sottovalutata la cultura dell'India, la sua potenza nucleare e di conseguenza la presunzione del suo peso mondiale e le sue ambizioni ed inevitabilmente la sua "arroganza"... che ha in qualche modo preteso delle scuse da questa piccola Nazione, l'Italia, che molto supinamente rispose all'appello delle autorità indiane. Questo è stato il "lungimirante" operato dei nostri politici!! 

Marò: c'è chi chiude e c'è chi tiene ancora aperto il caso

Chi è online

 239 visitatori e 1 utente online