Aquila di S. Venceslao - CGIL, Tonina hai approfondito?

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 17 gennaio 2021.Redazione

Siamo in attesa degli approfondimenti del "quadro giuridico" promessi dal vicepresidente della giunta provinciale l'ex grisentiano (?) Mario Tonina a proposito dell'uso del simbolo della Provincia cioè "L'Aquila di San Venceslao" nel logo della CGIL rispondendo alla l'interrogazione a risposta immediata del consigliere Luca Guglielmi.

Tutto ciò provocò l' irata reazione della sindacato rosso per la contestazione della dirigente provinciale dottoressa Marilena Defrancesco (1).

Scesero in campo a dar man forte alla CGIL i i soliti praticanti del "politicamente corretto", mentre l'informazione, compreso il defunto "Trentino", commentava con toni ironici l'intervento della Provincia e di compiacimento verso i militanti del "soccorso rosso".

Nell'occasione - così riferisce l'ufficio stampa della Provincia" il signor Tonina (ex UPT) avrebbe risposto al consigliere Guglielmi che ".......riguardo il caso specifico del logo della Cgil del Trentino, sono stati avviati gli approfondimenti del quadro giuridico solo a seguito di una segnalazione. L'utilizzo del logo da parte della CGIL è comunque antecedente la normativa di riferimento appena richiamata."

L'interrogante non dovrebbe essere rimasto soddisfatto. Gli consigliamo sommessamente di non mollare andando a scoprire le carte del signor Tonina, ovvero il risultato dei citati approfondimenti, altrimenti la presa in giro sua e dei cittadini rimarrebbe "impunita".

Certo è che la Provincia ed il governo del cambiamento (con Tonina sic,sic,sic!!!) si sono, in questo caso, molto "incartati"

Al di là delle chiacchiere e dei tempi lunghissimi da lumaca, la protezione del simbolo della Provincia si esercita con l'art. 7 del Codice Civile. Non occorrono particolari approfondimenti: il caso è molto semplice, così come ridicolissima è la tesi "assolutoria" secondo la quale la CGIL inserì l'Aquila di San Venceslao nel suo logo prima della disciplina provinciale sul suo uso.

Ci vuole volontà politica (si potrebbe usare un'altra pittoresca espressione) che in piazza Dante non trova cittadinanza, per far rispettare le leggi a tutti indistintamente......compresa la CGIL.

(1) Lettera della dottoressa Marilena Defrancesco

Altri articoli

L’Aquila di San Venceslao repubblicana (ovvero priva di corona) nel logo della CGIL

Aquila di San Venceslao: Soccorso rosso……. doppie comiche

In tempo di comiche……la PAT interviene per la tutela dell’Aquila di San Venceslao

 

Aquila di S. Venceslao - CGIL, Tonina hai approfondito?