Gio06172021

Last update03:36:44

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale La Giunta Fugatti e la maggioranza: No alla trasparenza delle nomine nelle società partecipate

La Giunta Fugatti e la maggioranza: No alla trasparenza delle nomine nelle società partecipate

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 11 giugno 2021. - di Alex Marini*

Nell'ultima sessione consiliare mi sono trovato nuovamente ad affrontare la grave emergenza democratica rappresentata dalle procedure di nomina dei componenti dei consigli di amministrazione delle società partecipate.

Si tratta di una problematica che si trascina dalle scorse legislature e che la destra trentina non pare interessata a risolvere ma solo ad approfittarne. Come ho ribadito in ormai innumerevoli occasioni, le nomine provinciali seguono procedure rigorosamente opache nelle quali i nomi dei candidati e il relativo curriculum non sono pubblicati e dunque restano indisponibili alla cittadinanza e all'opinione pubblica. A dire il vero gli strumenti a disposizione dei consiglieri per valutare i curriculum non sono molto più efficaci di quelli concessi ai semplici cittadini. Se è vero che si è finalmente passati dalla versione cartacea dei curriculum a quella digitale (su sollecitazione del sottoscritto) è altrettanto vero che si è proceduto tramite una modalità che non consente nemmeno di scaricare i documenti.

È evidente che la procedura d'accesso alle informazioni pubbliche architettata dalla classe politica trentina nega un diritto che il cittadino dovrebbe poter esercitare, ovvero quello di conoscere i nominativi di candidati ad occupare un posto pubblico, i loro profili e di poter quindi valutare la bontà delle scelte del capo politico di turno. Purtroppo possiamo fare poco per cambiare questo palese malcostume. Il controllo ferreo sulle nomine è gelosamente difeso sia dall'attuale maggioranza, sia da chi l'ha preceduta, che a suo tempo mise in atto le medesime pratiche. Di fatto sul tema il M5S rappresenta la minoranza della minoranza e non ci sono nemmeno lontanamente i numeri politici per riformare il sistema e rendere trasparenti le procedure di nomina.

Se, numeri alla mano, la possibilità di cambiare l'andazzo appare proibitiva almeno possiamo toglierci la soddisfazione di rendere la vita difficile a chi ha fatto dell'offuscamento dei dati una ragione di vita. Siccome non sanno come giustificare i loro dinieghi rispetto alle richieste di rendere pubblici i nomi e i profili dei candidati, la risposta che danno è sempre la stessa: "ci sono problemi di privacy". Una scusa buona per tutte le stagioni che però appare poco credibile se applicata alle nomine di soggetti che andranno a mettere mani e piedi nella gestione delle risorse pubbliche, soprattutto quando si scopre che proprio nel Trentino diversamente speciale esistono casi di trasparenza (parzialmente) virtuosi.

L'esempio viene dal Comune di Riva del Garda, sul cui sito istituzionale sono stati pubblicati tutti i nomi dei 12 candidati e il profilo degli stessi - eccetto uno! - che hanno inviato il curriculum in risposta all'avviso per la presentazione di candidature per la nomina dell'amministratore unico di Altogarda Parcheggi e Mobilità srl. Per assurdo la sindaca leghista di Riva del Garda potrà anche scegliere di nominare l'unico soggetto che non ha rilasciato il consenso per la pubblicazione del proprio curriculum, ma per lo meno lo farà in modo pubblico e trasparente, assumendosi la responsabilità delle proprie scelte di fronte agli elettori, cosa che invece nel capoluogo di Provincia non si vuole nemmeno considerare.

P.S.

La proposta che segue è solo l'ultimo esempio dei nostri tentativi di cambiare le cose ed è stata presentata anche sotto forma di emendamento ma naturalmente era stata bocciata anche in quella forma...

Proposta di ordine del giorno n.1/32/XVI depositata il 24 marzo 2021 collegato al disegno di legge n. 32/XVI, bocciata l'8 giugno 2021. "Pubblicizzazione delle procedure di candidatura per le nomine e designazioni di competenza della Provincia"

*consigliere della Provincia autonoma di Trento

www.alexmarini.com
https://www.facebook.com/alexmariniM5S
https://t.me/alexmariniM5S

La Giunta Fugatti e la maggioranza: No alla trasparenza  delle nomine nelle società partecipate

Chi è online

 182 visitatori online