Lun06272022

Last update03:38:22

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale Tonina, Defrancesco iscritti d’ufficio all’albo degli “approfonditori”

Tonina, Defrancesco iscritti d’ufficio all’albo degli “approfonditori”

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 9 agosto 2021. – di Claudio Taverna

Cari Lettori, Vi ricordate la vicenda relativa all'(ab)uso dell'Aquila di San Venceslao nel simbolo della CGIL?

Se la Vostra memoria perde qualche colpo, niente paura.... Ve la possiamo rinfrescare con gli articoli che abbiamo scritto nei mesi scorsi di cui a piè pagina pubblichiamo i link.

In verità, all'Aquila che sta nel simbolo della CGIL, è stata tolta la corona per la vocazione repubblicana di quell'associazione.

E in ogni caso, sappiamo, tutti sanno che lo stemma e il gonfalone della Provincia autonoma di Trento sono stati concessi con DPR 4 gennaio 1988 ((b.u. 18 ottobre 1988, n. 47, suppl. ord. n. 1).

Inoltre, sappiamo, tutti sanno, almeno lo sanno con assoluta certezza gli iscritti alla facoltà di giurisprudenza, che la protezione del simbolo della Provincia si esercita con l'art. 7 del Codice Civile e non servono molte ricerche e approfondimenti.

Resta, tuttavia ancora senza risposta l'interrogazione a risposta immediata del consigliere Luca Guglielmi che aveva sollevato la questione.

Il vicepresidente della PAT signor Mario Tonina, nell'occasione aveva detto: "..............riguardo il caso specifico del logo della Cgil del Trentino, sono stati avviati gli approfondimenti del quadro giuridico solo a seguito di una segnalazione. L'utilizzo del logo da parte della CGIL è comunque antecedente la normativa di riferimento appena richiamata."

Se appare risibile la giustificazione implicita fornita dal signor Tonina sull' utilizzazione da parte della CGIL dell'Aquila "senza corona" nel proprio simbolo prima della L.p. 13/2008 che ne disciplina l'uso, ricordiamo a loro signori politici e dirigenti l'art. 7 del Codice Civile circa la protezione dello stemma e del gonfalone, già con l'emanazione del DPR 4/1988 vent'anni prima della normativa provinciale.

Altrettanto sconsolante ci sembra la "contestazione"  (1) rivolta all'associazione di via Muredei dalla signora Dirigente il Servizio grandi eventi e relazioni esterne (si proprio lei) che abbiamo più volte richiamato.

Mentre il tempo passa inesorabilmente, Tonina e Defrancesco saranno iscritti d'ufficio all' "albo provinciale degli approfonditori", mentre l'auspicio è che il nuovo capo dell'Avvocatura provinciale si dia una mossa......

(1) lettera della dottoressa Defrancesco

altri articoli

L’Aquila di San Venceslao repubblicana (ovvero priva di corona) nel logo della CGIL

Aquila di San Venceslao: Soccorso rosso……. doppie comiche

In tempo di comiche……la PAT interviene per la tutela dell’Aquila di San Venceslao

L’ Aquila di San Venceslao nel simbolo della CGIL: rifiuto di atti d’ufficio (cp art. 328, comma 1)

Tonina, Defrancesco iscritti d’ufficio  all’albo degli “approfonditori”

Chi è online

 150 visitatori online