Mer12072022

Last update05:33:39

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale Formaggio avariato, a giudizio l’ex presidente e il casaro del Caseificio di Coredo

Formaggio avariato, a giudizio l’ex presidente e il casaro del Caseificio di Coredo

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 4 agosto 2022. Redazione

Chiusa la fase istruttoria, sono stati rinviati a giudizio per lesioni gravissime ad un bambino di Coredo, Lorenzo Biasi, già presidente del locale Caseificio, e Gianluca Fornasari, casaro della medesima azienda casearia.

I fatti.

Nel giugno 2017, un bambino di Coredo, dopo aver mangiato, il formaggio "Due Laghi", prodotto con latte crudo dal Caseificio di Coredo e poi messo in commercio, fu colpito da un batterio (Escherichia coli) presente in quel formaggio che gli procurò, come recita l'atto di comparizione, lesioni gravissime.

Gli imputati, già condannati lo scorso 28 febbraio in altro procedimento [per i reati di violazione dell'articolo 5, lettera d) della legge 283 del 1962 (Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande)], dovranno ora rispondere delle lesioni gravissime causate allo sfortunato bambino.

Formaggio avariato, a giudizio l’ex presidente e il casaro del Caseificio di Coredo

Chi è online

 704 visitatori online