Gio04182019

Last update09:59:12

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale

Cronaca regionale

Sicurezza, il generale Ivano Maccani (GdF) incontra Confcommercio Trentino

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Maccani BortIl Comandante Regionale della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Ivano Maccani ha incontrato il presidente Giovanni Bort e la commissione sicurezza dell'Unione

Trento, 13 aprile 2019. - Redazione*

Collaborazione e dialogo, anche attraverso uno specifico protocollo d'intesa da sottoscrivere con altri soggetti economici ed istituzionali. Il Generale di Brigata Ivano Maccani, comandante regionale della Guardia di Finanza ha incontrato nella mattinata di giovedì 11 aprile il presidente Giovanni Bort e i membri della commissione sicurezza istituita da Confcommercio Trentino. Al centro dell'incontro, i temi della contraffazione, della concorrenza sleale, del riciclaggio e della legalità.

La “transumanza” nella pubblica amministrazione: pratica contraria ai principi costituzionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 

Sergio VergariTrento, 9 aprile 2019. - Redazione*

Solo indiscrezioni, ma sembrerebbe qualcosa di più, nella vicenda dell'avvocato Sergio Vergari (nella foto), nominato dirigente della Provincia autonoma di Trento nel 2004, poi preposto al servizio lavoro, con rinnovate conferme fino al 15 novembre 2019 (1).

Trento: A maggio la sentenza della Corte costituzionale sui vitalizi regionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Corte Costituzionale plenumTrento, 2 aprile 2019. Redazione

Lo scorso 19 marzo si è svolta, davanti alla Corte Costituzionale, in udienza pubblica l'esame delle 4 ordinanze dei giudici del Tribunale di Trento che rinviavano al giudizio di costituzionalità alcuni articoli della legge regionale 4/2014 (Interpretazione autentica dell'art. 10 della legge regionale 21 settembre 2012, n. 6).

A22, la truffa al concessionario svela la grande fregatura per gli utenti

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alessandro Urzì3Urzì si rivolge alla Regione

Bolzano, 28 marzo 2019. - Redazione

A22, la truffa al concessionario svela la grande fregatura per gli utenti. Urzì si rivolge alla Regione.

Secessione dello sport altoatesino e via libera alla polizia in mano a Kompatscher e agli Schützen

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Kompatscher SchützenBolzano, 27 marzo 2019. - di Alessandro Urzì*

La Lega in Alto Adige strappa, sembrerebbe di potere dire: questa mattina In Commissione speciale per le riforme in Consiglio provinciale è scattato un sonoro sì alla "secessione" di tutto l'ordinamento sportivo dal sistema nazionale. Tradotto: potrebbe significare "basta maglia azzurra" in provincia di Bolzano per gli atleti locali. E autonomia anche nella scelta di in che forma e con chi partecipare a tornei o campionati.

Banner