Ven03052021

Last update07:55:24

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale

Cronaca regionale

Degasperi & C. con le “pive nel sacco”

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Degasperi C Pive nel saccoTrento, 1 marzo 2021. – di Carlo Martello

Un mesto rientro da Bolzano, quello di Degasperi & C., dopo la lettura della sentenza di piena assoluzione di Rosa Zelger Thaler e Gottfried Tappenier perché il "fatto non sussiste", pronunciata venerdì scorso dal Tribunale penale del Capoluogo altoatesino (video 1).

Assoluzione di Rosa Zelger Thaler e Gottfried Tappeiner: soddisfatti gli ex consiglieri regionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Franz PahlRistabilità la verità e fatta giustizia dopo 7 anni

Trento, 28 febbraio 2021. - Redazione

In seguito all'assoluzione di Rosa Zelger Thaler, ex presidente del consiglio regionale e del prof. Gottfried Tappeiner, ex presidente di PensPlan, l'Associazione degli ex consiglieri regionali e degli ex parlamentari nazionali ed europei del Trentino Alto Adige ha diramato, nella serata di ieri, il comunicato che integralmente pubblichiamo.

Il responsabile è lui: Giuseppe Amato

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Giuseppe AmatoTrento, 27 febbraio 2021. di Carlo Martello

Lo sapevamo fin dall'inizio che l'indagine sulla ex presidente del consiglio regionale Rosa Zelger Thaler e sul prof. Gottfried Tappeiner studioso di fama ed ex presidente di PensPlan, fosse inconsistente, costruita sulla sabbia.

Rosa Zelger Thaler e Gottfried Tappeiner: ASSOLTI!!!

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Thaler TappeinerBolzano, 26 febbraio 2021. - Redazione

Dopo 7 lunghissimi anni, arriva la notizia che ci aspettavamo: Rosa Zelger Thaler e Gottfried Tappeiner sono stato assolti dal tribunale penale del capoluogo altoatesino con formula piena: il fatto non sussiste.

Andrea De Bertoldi «Deutsche Marke»

  • PDF
Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 

Topo Gigio2Trento, 22 febbraio 2021. - di Carlo Martello

E' notizia già datata quella del senatore noneso che, attaccando "coraggiosamente" Mario Draghi, si è conquistato gli onori della cronaca.

Chi è online

 189 visitatori online