Mar12012020

Last update09:35:03

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale

Cronaca regionale

L'Agenzia regionale della Giustizia non può nascere senza coinvolgere il Consiglio regionale

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 30 novembre 2020. - di Alex Marini*

Trasparenza e democrazia delle istituzioni non sembrano essere temi all'ordine del giorno dell'agenda politica provinciale e regionale. Anzi, la discussione che li riguarda causa non pochi mal di pancia a chi ha le mani sulle leve del comando. In un clima di disinteresse generale e scarsa fiducia nelle Istituzioni, vale tuttavia la pena provare a discutere dell'Agenzia regionale della Giustizia, la cui istituzione è stata inserita con malizia fra le pieghe della legge di stabilità regionale, tenendone così all'oscuro l'opinione pubblica.

Bolzano: dagli scarti di mela estratto un oleogel per cosmesi e composti alimentari

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Mele MelindaBolzano, 30 novembre 2020. - di Ezio Avvisati

Presso il Parco Tecnologico NOI di Bolzano, un'equipe di ricercatori del laboratorio di scienze e tecnologie alimentari, guidata dal prof. Matteo Scampicchio, ha estratto dagli scarti di mela una cera con un notevole effetto antiossidante.

Dobbiaco - Hotel Post, l'assessore Kuenzer: "Un vincolo avrebbe reso onerosa la ristrutturazione"

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Hotel Posta DobbiacoBolzano, 27 novembre 2020. - di Alessandro Urzì*

Hotel Post a Dobbiaco: l'assessore provinciale Maria Kuenzer (con una certa dose di ingenuità) spiega la ragione per cui non sia mai stato posto un vincolo di tutela per la struttura di pregevole memoria architettonica, anche perché "un edificio posto sotto tutela è molto più difficile da ristrutturare, e costa molto di più farlo".

Svp/Lega bocciano la "via altoatesina" per gli aiuti immediati

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Arnold KompatscherMa votano la misura che "toglie ai poveri e regala ai ricchi": "Si fanno gli interessi di chi?"

Bolzano, 27 novembre 2020. - di Alessandro Urzì*

Superato ogni limite di decenza oggi in Consiglio provinciale. Svp e Lega hanno bocciato una mozione di Fratelli d'Italia con cui si indicava la strada della "via altoatesina agli indennizzi per famiglie ed imprese" e prevedeva un piano di risparmi sul bilancio (per esempio sospendendo l'abbattimento del Pascoli/Longon o l'erezione delle inutili steli autocelebrative di piazza Magnago) per ricavarne risorse da mettere a disposizione di chi ha bisogno.

In Trentino Alto Adige si paga la tariffa rifiuti più bassa d'Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 19
ScarsoOttimo 

bidoni rifiutiTrento, 26 novembre 2020. - di Ezio Avvisati

Secondo i dati raccolti dall'Osservatorio Prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, una famiglia italiana nel 2020 ha pagato in media una tassa di rifiuti pari a 300 euro l'anno, a fronte della produzione e dello smaltimento di circa 30 milioni di tonnellate di rifiuti urbani. L'indagine sui costi prende come riferimento i dati del 2019 riferiti ad una famiglia media composta da 3 persone con una casa di proprietà di circa 100 metri quadri.

Chi è online

 336 visitatori online