Un cartello di divieto di transito accompagnato dalle spiegazioni solo in tedesco

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Bolzano, 29 aprile 2019. - Redazione*

La denuncia parte dal consigliere provinciale di Fratelli d'Italia – L'Alto Adige nel cuore Alessandro Urzì. A Lasa la strada provinciale 109 "Tanas" sarà chiusa il 2 maggio per lavori. Ma le indicazioni, obbligatorie per legge sono state affisse solo nella lingua di Goethe. L'italiano è stato dimenticato, come sempre più spesso accade.

Contrariato Urzì: "le segnalazioni oramai si ripetono con cadenza quotidiana. Dai cartelli di montagna siamo passati a quelli stradali. Chiaro, il disco di divieto di transito è internazionale, ma le indicazioni a margine devono essere bilingui. Lo prescrive la legge, ma soprattutto lo detta il buon senso, Si tratta sempre e comunque di un'indicazione di servizio per tutti gli utenti della strada. Ho presentato un'interrogazione urgente al Presidente della Provincia per chiedere che vengano presi provvedimenti per evitare che queste situazioni abbiano a ripetersi."

* comunicato

Un cartello di divieto di transito accompagnato dalle spiegazioni solo in tedesco