Gio11142019

Last update10:05:01

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale Bacheca della stazione di Merano, ripristinato il bilinguismo

Bacheca della stazione di Merano, ripristinato il bilinguismo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Merano, 6 giugno 2019. - Redazione

Nelle scorse settimane è stato ripristinato il logo "Alto Adige" in lingua italiana nella bacheca della stazione dei treni di Merano.

Lo comunica il vice-presidente della Provincia di Bolzano ed assessore alla mobilità Daniel Alfreider rispondendo ad un'interrogazione del consigliere provinciale di Alto Adige nel cuore  Alessandro Urzì.

L'assessore Alfreider ha assicurato Urzì che la situazione sarà costantemente monitorata da parte di STA che si fa parte attiva per prevenire il più possibile simili atti. Le vetrine delle bacheche – ha aggiunto - sono dotate di chiave quadra della tipologia di quelle utilizzate per le cassette dei quadri elettrici, quindi sono facilmente acquistabili da chiunque e non si è certi di quale fosse l'intento di tale atto.

Il consigliere Urzì era intervenuto nelle scorse settimane denunciando uno dei tanti episodi di odioso vandalismo anti – italiano in atto in Alto Adige. Sui cartelli pubblicitari di StaStrutture trasporto Alto Adige – esposti nella bacheca al binario "due" della stazione ferroviaria di Merano il marchio ombrello in lingua italiana "Alto Adige" era stato oscurato con del nastro adesivo, con la volontà di fare un danno, nascondere la lingua italiana e lasciare solo quella tedesca. Un fatto odioso di cui l'esponente di Alto Adige nel cuore aveva chiesto immediatamente conto alla Provincia.

Bacheca della stazione di Merano, ripristinato il bilinguismo

Chi è online

 607 visitatori online