Oscar Green 2020: premiate sette aziende trentine

Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Trento, 1 agosto 2020. - di Ezio Avvisati

L'aula magna dell'Istituto Agrario di San Michele all'Adige ha ospitato ieri la premiazione regionale degli Oscar Green 2020, premio nazionale giunto alla quattordicesima edizione, promosso da Coldiretti Giovani Impresa e patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole.

Premiate sette aziende trentine creative, innovative e sostenibili, capaci di coniugare tradizione e ricerca, ecosostenibilità e valorizzazione dei prodotti locali. Presenti tra gli altri: Gianluca Barbacovi e Enzo Bottos, rispettivamente Presidente e direttore della Coldiretti del Trentino Alto Adige; Alex Vantini, membro dell'esecutivo Nazionale Coldiretti Giovani Impresa; Franco Vanoli, delegato per il Trentino Alto Adige; Mirco Maria Franco Cattani, presidente della fondazione Mach.

Sei le categorie premiate e altrettanti i vincitori: per la categoria fare rete è stata premiata l'azienda di Civezzano Naturalmente Selvatica Io, di Giulia Debiasi; per la sostenibilità ambientale il premio è andato a Michele Susat di Meano; per la creatività è stata premiata la Società Agricola Semplice PPM di Federico Pedrolli, Francesco Piazzera e Davide Malfatti con sede a Nave San Rocco; per l'impegno nel sociale il vincitore è stato Andrea Osti, responsabile della fattoria Camponzin sul Monte Bondone; per la categoria Impresa 5 Terra il riconoscimento è andato all'allevamento di alpaca di Silvio Zanotelli e di Ilaria Baldo in Val di Cembra; per l'ambito Campagna Amica il premio è andato a Pezzini Tiziano titolare dell'azienda Dal Gran al Pan.

Un riconoscimento speciale per il covid 19 è stato assegnato a Mattia Brugnara, per aver avviato una produzione di cosmetici e di gel sanificante sfruttando la linfa della betulla estratta nei boschi di Santa Colomba.

Le aziende trentine premiate parteciperanno alla fase nazionale del concorso.

Oscar Green 2020: premiate sette aziende trentine