Gio12082022

Last update06:21:03

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale Taverna: “ Sono creditore del consiglio regionale, non debitore”

Taverna: “ Sono creditore del consiglio regionale, non debitore”

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Trento, 19 agosto 2022. – di Carlo Martello

Il quotidiano "L'Adige" aveva pubblicato, il 14 agosto u.s. ( cronaca di Trento, pag. 11) l'articolo "Vitalizi 31 ex consiglieri non hanno ancora restituito" a firma L.P. (ndr Luisa Patruno), replicato nell'edizione on line e nella pagina facebook del medesimo quotidiano.

L'articolista, riprendendo la risposta del presidente Noggler ad una interrogazione dei consiglieri Nicolini e Marini sugli assegni vitalizi, aveva, tra l'altro, indicato Claudio Taverna, tra i 31 ex consiglieri, debitore nei confronti del consiglio regionale di 183.533,29€.

Immediata la reazione di Taverna che inviava il 16 agosto u.s. al quotidiano di via Missioni Africane la rettifica (1). Con buona pace di tutti, Taverna dichiarava di essere "creditore e non debitore del consiglio regionale".

Il successivo 17 agosto, il quotidiano L'Adige pubblicava, nell'edizione on line e nella pagina facebook, la rettifica, così oggi, nell' edizione cartacea, tra le lettere al direttore.

(1)Rettifica articolo del 14 agosto e successivi al Direttore Faustini del quotidiano L'Adige

altri articoli

Trentino Alto Adige: Vitalizi e le inesattezze del Fatto Quotidiano

Una Patruno a scoppio ritardato

Taverna: “ Sono creditore del consiglio regionale, non debitore”

Chi è online

 518 visitatori online