Gio06172021

Last update03:36:44

Back Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Gli itinerari della Grande Guerra in Friuli Venezia Giulia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Itinerari GrandeGuerra in FVGTrento, 21 gennaio 2021.Redazione*

Sono tanti e diversi gli itinerari dedicati alla Grande Guerra in Friuli Venezia Giulia, percorrendoli è possibile fare un vero e proprio viaggio alla scoperta della storia della nostra regione e di uno degli avvenimenti più importanti del Novecento. Ecco cosa visitare.

«L'Italia va a tocchi»

  • PDF
Valutazione attuale: / 35
ScarsoOttimo 

Re PresidenteMonselice, 20 gennaio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Alle 17 del 24 luglio 1943 i 28 membri del Gran consiglio del fascismo, che non si riunirono dal 1939, si incontrarono a Palazzo Venezia per votare l'ordine del giorno che porrà fine al ventennio fascista, mettendo in moto il meccanismo che avrebbe portato all'uscita dell'Italia dalla Seconda guerra mondiale, ma con una seconda parte, però, di quella guerra che in Italia prese tanti nomi, ma che il più conosciuto prese il nome di Liberazione. Il giorno successivo Mussolini si recò a Villa Ada per riferire al Re l'esito del voto del Gran Consiglio.

Massimiliano Alberti incanta (ancora una volta) con il suo romanzo “La piccola Parigi”

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Copertina La Piccola ParigiTrento, 18 gennaio 2021. – di Chiara D'Incà*

Sarà per il suo ambiente cosmopolita, oppure per gli affascinanti edifici d'influenza asburgica, o ancora per i diversi volti che colorano questa meravigliosa città: Trieste è una realtà unica nel suo genere e, perdendosi tra le sue viuzze, è possibile ritrovarsi in una vera e propria favola.

25 luglio 1943

  • PDF
Valutazione attuale: / 21
ScarsoOttimo 

Regina ElenaNel frenetico susseguersi di questi tragici avvenimenti, l'unica a non perdere la testa fu la Regina Elena, bella, regale e dignitosa

Trento, 17 gennaio 2021. – di Ernesto Scura*

Esiste una ormai stucchevole disputa sulle responsabilità di Vittorio Emanuele III in merito alle disastrose conseguenza dell'armistizio, annunciato l'8 Settembre del 1943, con ritardo di 5 giorni, dalla firma avvenuta segretamente il 3 Settembre.

Music Factory 2020 Rock - Terra di Culture, trionfo delle Arti e della Creatività

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Music FactoryTrento, 14 gennaio 2021. - Redazione

Ingabbiati ormai da quasi un anno per colpa di quell'invisibile, ma spietato virus che sta sconvolgendo nel profondo la nostra esistenza, siamo oggi a segnalarvi uno dei rari eventi di musica live che, obbligatoriamente, verrà trasmesso in streaming.

Fvg come un'aquila in volo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

FVG come aquilaTrento, 10 gennaio 2021.Redazione*

"Friuli Venezia Giulia - Come aquila in volo" è il primo libro del fotografo e dronista Fabio Pappalettera. Raccoglie in 236 pagine il meglio della nostra regione da un punto di vista assolutamente diverso e coinvolgente: dall'occhio attento di un drone.

Il dialetto fiumano tra parole e realtà

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Dialetto FiumanoÈ uscita dalle stampe l'antologia a cura di Irene Mestrovich, Martina Sanković Ivančić, Corinna Gerbaz Giuliano e Gianna Mazzieri-Sanković, pubblicata dall'EDIT

Trento, 9 gennaio 2021. - Redazione*

La lingua fiumana, varietà dialettale della lingua italiana, rappresenta un modo di vedere il mondo che ormai sta scomparendo. In seguito al grande esodo del secolo scorso, nella città di Fiume sono rimasti pochi abitanti in grado di curare e tramandare questo dialetto. Anche gli esuli nelle nuove città di residenza possono usare l'idioma italiano del capoluogo quarnerino, ma non senza incorrere in diverse difficoltà.

Udine: Vota il Progetto del CSS

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Città Inquieta

Udine, 4 gennaio 2021.Redazione*

È possibile votare il progetto #iosonoMecenate fino al 6 gennaio 2021 sulla piattaforma istituzionale www.concorsoartbonus.it

Una "Macelleria Messicana", ovvero l'orrore della giustizia partigiana

  • PDF
Valutazione attuale: / 25
ScarsoOttimo 

Macelleria MessicanaTrento, 11 dicembre 2020. - di Ernesto Scura

La macabra esposizione di cadaveri, appesi per i piedi, a Piazzale Loreto, il 28 Aprile del 1945, fu definita da Ferruccio Parri", massimo esponente del CLNAI, visibilmente nauseato: "UNA MACELLERIA MESSICANA".

Chi è online

 233 visitatori online