Mar05242022

Last update08:07:23

Back Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Trento: Sedimenta | 14 artisti in mostra

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

LOCANDINA-SPAZIO-PIERATrento, 14 gennaio 2022. - Redazione

La mostra inaugura sabato 15 gennaio dalle 18.30 a Spazio Piera(via Lavisotto 9 Trento); rimarrà visibile per un mese con visita su prenotazione al 347 353 7792 o inviando mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  (obbligatorio Super Green Pass).

Le guerre? Sono buone solo se “giovano”….a sinistra

  • PDF
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 

Battaglia-StalingradoTrento, 3 gennaio 2022. – di Ernesto Scura

"Morire a vent'anni perché qualcuno ti ha mandato a morire sul fronte russo è veramente disumano". È questa la frase più ricorrente che i soliti pacifisti nostrani (tutti, ovviamente, di sinistra) tirano fuori dal loro logoro repertorio a cui ormai siamo abituati.

Quella fiamma del Msi, una storia che non si cancella

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

UNA COMUNITÀ CHE NON ABBANDONAVA NESSUNO

Trento, 27 dicembre 2021. - di Francesco Storace*

E ieri quella bellissima fiamma del Msi ha compiuto 75 anni. O meglio il partito, perché quella fiamma ha preceduto il Msi e poi ha continuato ad esistere, in alcuni casi più per convenienza interessata che per convinzione ideale.

Buon compleanno, Movimento Sociale Italiano: sono 75 anni

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Manifesti-MSITrento, 27 dicembre 2021. – di Antonio Pannullo*

Il Movimento Sociale Italiano ha tre quarti di secolo. Anzi, ne avrebbe 75, perché la sua storia si è interrotta nel gennaio del 1995 con il suo ingresso in Alleanza nazionale. La sua fondazione oramai è diventata una leggenda.

26 dicembre 1946-26 dicembre 2021: 75 anni fa nacque il MSI

  • PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

MSI-75-anni-faTrento, 26 dicembre 2021. – di Claudio Taverna

Nello studio di Arturo Michelini in Roma, già vice podestà della Capitale, Pino Romunaldi, già vicesegretario nazionale del PFR, Giorgio Almirante, già capo di gabinetto del Ministro della Cultura Popolare (CUP) della RSI Fernando Mezzasoma, Augusto De Marsanich ed altri fondarono il MSI.

Calabresi: un eroe dimenticato

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Luigi-Calabresi-assassinato17 maggio 1972. 757 intellettuali di sinistra raggiunsero lo scopo: eliminare un galantuomo che si chiamava Luigi Calabresi

Trento, 16 dicembre 2021. – di Ernesto Scura

Spesso mi son chiesto dove arriva la vigliaccheria umana, specie quando si fa scudo di una vanagloriosa sacralità derivante da presunta superiorità genetica. A cosa mi riferisco in modo specifico? A quei 757 intellettuali, fior di "galantuomini", tutti di sinistra, che hanno firmato l'appello di Camilla CEDERNA, nota giornalista de "L'Espresso", che accusava il commissario Luigi Calabresi della morte dell'anarchico PINELLI fermato nella questura di Milano per essere interrogato sull'attentato di piazza Fontana.

Un anno e mezzo con il Signore di Notte

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Copertina-Il-Signore-di-notteTrento, 15 dicembre 2021. - di Gustavo Vitali*

Oltre ai tradizionali festeggiamenti, la fine dell'anno coincide anche con i bilanci e non solo quelli economici. In particolare quello del libro Il Signore di Notte, un libro giallo ambientato nella Venezia del 1605, è insolitamente lungo perché abbraccia un periodo di diciotto mesi, cioè da quando è stato pubblicato.

Formigli, Scanzi, Saviano: l’ossessione chiamata antifascismo

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Formigli-Scanzi-SavianoTrento, 11 dicembre 2021. - di Francesco Storace*

Corrado Formigli, Andrea Scanzi, Roberto Saviano: ormai sono una compagnia di giro abbastanza noiosa che ha un chiodo fisso in testa. I sovranisti da eliminare. L'antifascismo come religione che però non ha davanti il diavolo da cancellare. L'odio come pratica dialettica (speriamo solo dialettica...). A Piazza Pulita abbiamo sentito di tutto e di incredibile dal conduttore e dai suoi devoti ospiti. Sembra la vigilia di un golpe e non ce ne siamo accorti.

Jacques e il suo padrone (di Milan Kundera)

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JacquesVenerdì 10 dicembre ore 20.30 presso il Teatro Zandonai di Rovereto. Regia Silvia Marchetti con Max Meraner, Alessio Dalla Costa, Chiara Visca, Giulio Federico Janni, Marta Marchi e Alessandra Frabetti. Produzione Emit Flesti

Rovereto, 7 dicembre 2021. Redazione*

La compagnia Emit Flesti presenta Jacques e il suo padrone, pièce teatrale di Milan Kundera, in scena il 10 dicembre presso il Teatro Zandonai di Rovereto. Lo spettacolo è realizzato con il sostegno dell'Università di Trento - CeASUm, il Centro Servizi Culturali Santa Chiara, ITAS Assicurazioni e con il contributo della Provincia Autonoma di Trento e Fondazione Caritro.

Chi è online

 500 visitatori online