Mar05242022

Last update08:07:23

Back Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

E' partito a Monfalcone l'evento musicale Terra Sospesa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Terra-SospesaIl primo appuntamento alla Rocca si è svolto sabato 26 giugno

Monfalcone, 9 luglio 2021. - Redazione*

E' partito a Monfalcone l'evento musicale Terra Sospesa, una rassegna di eventi musicali organizzati in collaborazione con il Comune che si terrà presso la Rocca durante tutto il periodo estivo. Il primo evento si è svolto sabato 26 giugno, alle ore 18, in collaborazione con l'Istituto di musica Vivaldi.

Un giornalista e scrittore che vedeva lungo

  • PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

Angelo Del BocaMonselice, 7 luglio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Se n'è andato, anche lui, in punta di piedi, come del resto, stanno continuando a lasciare questa vita terrena altre persone di nota conoscenza pubblica.

Il capoluogo friulano rende omaggio a Giovanni da Udine

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

In ricordo di Giovanni da UdineLa Sala del Parlamento, in Castello dal 12 giugno al 12 settembre, accoglie la prima retrospettiva che mai sia stata dedicata al pittore, disegnatore, architetto, artista dello stucco e del restauro

Udine 7 luglio 2021. - segnalato da Bruna Zuccolin*

Il capoluogo friulano rende omaggio a Giovanni da Udine che Raffaello volle al suo fianco nella Loggia di Psiche alla Farnesina e nell'impresa delle Logge vaticane, Michelangelo teneva in alto conto, e al quale Clemente VII si affidò per delicati interventi di restauro e decorazione sia a Roma che a Firenze. Giovanni Ricamatore, o meglio, Giovanni da Udine "Furlano", come si firmò all'interno della Domus Aurea, riuniva in sé l'arte della pittura, del disegno, dell'architettura, dello stucco e del restauro. Il tutto a livelli di grande eccellenza.

La musica dal vivo torna in città con Poplar Secret

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

dosstrentoIl 10 luglio il Festival porta un'anteprima al Doss Trento. Un evento tutto da scoprire, per mille persone, che condivideranno note ed emozioni

Trento, 6 luglio 2021.Redazione*

Dopo un anno di stop allo spettacolo dal vivo, torna a Trento la musica dal vivo e lo fa con Poplar. Per la prima volta in estate, per la prima volta al Doss Trento. Dopo la suggestiva esperienza del 2020 con capienze ridotte e location d'eccezione (Terrazza di Sardagna, Castello del Buonconsiglio, Muse, Gallerie di Piedicastello), Poplar vuole perseguire il suo obiettivo di trasformare in palcoscenico luoghi spettacolari e inesplorati di Trento, offrendo al pubblico l'occasione di emozionarsi insieme, dopo mesi di rinunce e lontananza. La platea dell'evento conterà circa un migliaio di persone sedute che, per qualche ora, torneranno a incontrarsi.

“The blurred shadows” live al “Bistro’ Ravina”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Concerto-Ravina-AlexTrento, 5 luglio 2021. Redazione

Sabato 10 luglio, per The blurred shadows (Alex e Mauro Boller, Claudio Frank Bosetti, Claudio Piffer e Francesco Saviano), dopo le date di Riva del Garda e Pergine, sarà la volta di Trento, più precisamente nel sobborgo di Ravina.

Anche con le scritte si fa la storia

  • PDF
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 

SCRITTE-STORICHEMonselice, 3 luglio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Il tempo sbiadisce le scritte, ma ci sono ancora.Resistono. Alcune sono state riportate, altre sono state definitivamente perdute, ma incise in particolari momenti cruenti e fatali, dove unico, perché ultimo testamento, forse, non poteva che essere quello di lasciare a chi, dopo, potesse trovare solo il tempo di capire.

Pulizia etnica: nelle Foibe non sparirono solo italiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 

Maresciallo TitoMonselice, 1 luglio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

In Slovenia sembra che ora stia per rompersi il cosiddetto "vaso di Pandora", ovvero, emergano sempre più le atrocità fatte dai comunisti titini che dal 1941 fino ad anni che non si sa, abbiano, anche loro adottato sistemi di eliminazioni di massa, di persone, con le foibe e quanto poteva rendersi "utile" per la causa ideologica, di una parallela "soluzione finale", di cui i nazisti ne furono "maestri", conosciuti, molto rapidamente, per lo sterminio, principalmente degli ebrei.

C'era una volta la naja, anche in tempo di pace

  • PDF
Valutazione attuale: / 32
ScarsoOttimo 

NajaAlpinaMonselice, 27 giugno 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Non era precisamente una vacanza, ma non era neppure l'inferno. Per un giovane di 18-20 anni era un'esperienza, un modo per mettere alla prova le doti umane, la capacità di convivere con gli altri, ricchi e poveri, colti e no, cittadini e campagnoli, "nordisti" e "sudisti", montanari e marittimi, tutti insieme.

Dire "coprifuoco" è inadeguato

  • PDF
Valutazione attuale: / 21
ScarsoOttimo 

coprifuoco

Monselice, 22 giugno 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

L'ultima volta che la stampa se ne era occupata a grandi titoli era il 26 luglio 1943, su ordinanza del neo-capo di governo, il Generale Pietro Badoglio.

Chi è online

 219 visitatori online