Mer12072022

Last update05:33:39

Back Cultura e Spettacolo Storia 77 anni fa, Benito Mussolini venne assassinato da un comando partigiano

77 anni fa, Benito Mussolini venne assassinato da un comando partigiano

  • PDF
Valutazione attuale: / 24
ScarsoOttimo 

Trento, 28 aprile 2022. – di Claudio Taverna

77 anni fa, il 28 aprile 1945, intorno alle 16, Benito Mussolini, Duce del Fascismo, venne assassinato a Giulino di Mezzegra, sul lago di Como, da un comando partigiano.

Dopo l'assassinio, i corpi di Benito Mussolini, di Claretta Petacci e di altri 18 gerarchi della Repubblica Sociale Italiana, arrivati a Milano la sera stessa, vennero esposti, verso le 3 della notte, in piazzale Loreto dove rimasero esposti per diverse ore e consegnati ad una immonda plebaglia che li ricoprì di sputi e oltraggi di ogni genere per poi essere appesi a testa in giù alla pensilina del distributore di benzina Esso, finché, per decisione delle autorità militari alleate, i corpi vennero trasportati all'obitorio.

Benito Mussolini fondatore e duce del fascismo governò l'Italia per 20 anni. Dopo il voto del gran consiglio dell'ordine del giorno Grandi, venne arrestato per ordine di Vittorio Emanuele III a Villa Savoia.
Alcune settimane dopo, Mussolini venne liberato il 12 settembre 1943 dai paracadutisti tedeschi della 2. Fallschirmjäger-Division (Operazione Quercia) a Campo Imperatore sul Gran Sasso dove era detenuto.

Il 18 settembre 1943, Mussolini annunciò da Radio Monaco la fondazione della Repubblica Sociale Italiana (RSI).
Questi alcuni cenni delle vicende che hanno segnato la storia d'Italia.

Su Mussolini e sul Fascismo il giudizio spetta alla storia, tuttavia è certo che accanto a felici intuizioni e alla modernizzazione d'Italia, vennero compiuti anche gravissimi errori.

Tuttavia, questo non è il giorno né la sede per valutazioni di natura politica, ma ciò che accadde 77 anni fa, fu una delle più deplorevoli ed incivili vicende vissute dal popolo italiano.

77 anni fa, Benito Mussolini venne assassinato da un comando partigiano

Chi è online

 239 visitatori online