Sab10312020

Last update10:05:03

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura

Cultura e Spettacolo

Gian Rinaldo Carli, patriota ante litteram e illuminista istriano

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Gian Rinaldo CarliTrento, 11 aprile 2020. – di Renzo Codarin*

Per lungo tempo l'articolo "Della patria degli Italiani" comparso anonimo sulle colonne del numero 2 del giornale illuminista "Il Caffè" è stato attribuito a Pietro Verri.

Nemici su due sponde

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

gen.Nicola BellomoMonselice, 2 aprile 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

La strana alleanza dopo gli eventi penosi di come l'Italia arrivò all'armistizio l'8 settembre 1943 può essere sintetizzata nelle parole che il generale americano Ike Eisenhower intimò al Maresciallo Pietro Badoglio "vuole annunciare alla radio questo armistizio, si o no?" per poi minacciarlo perché non si decideva a dichiarare guerra contro i tedeschi: "generale lei così rischia di avere due nemici, il tedesco che ha preso atto di un tradimento e gli alleati che non potranno mai sentirsi tali se lei non si decide a dichiarare guerra contro le forze armate germaniche".

Le sirene delle ambulanze come la volante rossa

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

volante rossaMonselice, 30 marzo 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

Il paragone è forte, ma per un sinistro e lugubre presentimento, nel silenzio di un'Italia che si è fermata, a causa di questo maledetto Coronavirus che ci obbliga tutti a stare in casa, sia per la paura di trovarselo fuori dalla porta, ma per un rigoroso rispetto delle regole che ci sono state imposte, proprio per cercare di limitare il più possibile i contagi, solo il suono delle sirene si riconoscono che corrono e sono le ambulanze.

23 marzo 1919-23 marzo 2020

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Fasci di combattimentoTrento, 23 marzo 2020.Redazione

Sono passati 101 anni da quel 23 marzo 1919, dove in piazza San Sepolcro a Milano, circa 200 "sansepolcristi" fondarono i Fasci di Combattimento, il cui manifesto politico redatto da Benito Mussolini, venne ufficialmente pubblicato il 6 giugno 1919 dal Popolo d'Italia

Mia o di nessun altro

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

C.S. uscita AcquestaÈ uscito il nuovo libro di Catia Acquesta

Trento, 16 marzo 2020. Redazione*

Ognuno di noi deve avere il coraggio di chiudersi alle spalle il portone della sofferenza e uscire a vivere le propria vita e le proprie passioni. Di slancio. La mia moto ha rappresentato per me libertà, coraggio e voglia di emozionarmi ancora. Come quando giro la chiave e ne sento il sound, come il vento in faccia mentre accelero, come ogni curva che affronto e non so mai cosa mi aspetta dopo...

The blurred shadows live a “La Diversa”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

La DiversaTrento, 4 marzo 2020. - Redazione

"Verrete certamente infettati dal virus del rock e del country. Alle 21,30 daremo il via al contagio".

Eppure in trincea si arrangiarono

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

soldati in trinceaMonselice, 26 febbraio 2020. - di Adalberto de'Bartolomeis

Durante la famosa "Grande Guerra" uno dei problemi principali fu la diffusione delle malattie: tantissime! La vita in trincea, lo sappiamo per semplice conoscenza della storia, fu talmente difficile e precaria che era praticamente impossibile, per un soldato al fronte, trascorrere questo lungo periodo senza problemi fisici. Il freddo, l'assenza di ripari, la completa mancanza di igiene personale per diverse settimane, il cibo mal conservato e consumato in mezzo alla sporcizia assoluta e la mancanza di latrine erano solo alcune delle cause che contribuirono alla diffusione di germi, batteri e virus.

Parla Giovannino Guareschi.....

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Giovannino Guareschi

( "Diario Clandestino 1943-1945")

Monselice, 28 febbraio 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

Internato militare italiano - numero di matricola 6865. Era il numero apposto sul braccio sinistro al sottotenente di artiglieria c.a. ( contraerea ) Giovannino Guareschi (nella foto), deportato nel "Tour" insieme a più di 600.000 suoi commilitoni, soldati, sottufficiali, ufficiali e tra questi ultimi, molti anche di alto grado.

"L'uomo perfetto" con Gianclaudio Caretta in scena questa sera al Teatro di Villazzano

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Scena uomo perfettoTrento, 22 febbraio 2020. - di Luca Giudice

Un debutto teatrale a pieni voti per l'attore Gianclaudio Caretta protagonista maschile della commedia "L'uomo perfetto" dove interpreta il ruolo di 'Robbi' un robot tutto fare ma anche esigente. Con lui, sul palco, Milena Miconi e Nadia Rinaldi per la regia di Diego Ruiz. Dopo Roma e Milano, la piéce teatrale sarà in scena oggi sabato 22 febbraio, ore 21.00, al Teatro di Villazzano (Trento) e poi in tour, in tutta Italia, sino a metà marzo 2020.

Chi è online

 489 visitatori online