Gio01202022

Last update04:07:28

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Cinema Alexandre De La Patelliere-Matthie Delaporte: Cena tra Amici

Alexandre De La Patelliere-Matthie Delaporte: Cena tra Amici

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

locandina del film Trento, 19 febbraio 2016. – di Elettra Taverna

Un altro film francese divertente e con una sceneggiatura davvero vivace. Tutto avviene in una casa di Parigi: Elizabeth sposata con Pierre organizza una cena e invita il fratello Vincent con la compagna e l'amico d'infanzia Claude.

Vincent è vicino a diventare padre e la conversazione si incentra su quale sarà il nome del nascituro. Pierre, intellettuale di sinistra un po' nevrotico, sbotta dicendo che non possono chiamare il figlio come il Fuhrer. Ne nasce una discussione, a tratti violenta, che si placa solo quando Vincent dice di aver compreso le ragioni del cognato e che quindi chiamerà il figlio non Adolphe, un po' ambiguo, bensì proprio Adolf come Hitler.

Il film nasce da un riuscitissimo spettacolo teatrale che in Francia, come del resto il film stesso, ha avuto un grande successo. Non si tratta di un film comico bensì di una brillante commedia fatta di equivoci e rivelazioni che divertono e coinvolgono lo spettatore con i giusti tempi recitativi.

Il tandem registico è bravissimo a calibrare la partecipazione dei vari personaggi alla gara dialogica, a dotare ciascuno di una maschera che non sconfina nella caricatura ma che raggruma gli eccessi dei rispettivi caratteri.

In Italia nel 2015 esce Il nome del figlio con il ritorno alla regia di Francesca Archibugi. In un bell'appartamento al Pigneto, Roma, si ritrovano fratelli, amici e cognati. C'è la timida Betta (Valeria Golino) sposata con Sandro (Luigi Lo Cascio) intellettuale di sinistra tutto pubblicazioni e tweet. Invitano a cena Paolo (Alessandro Gassman) fratello di lei, self made man, scherzoso e presuntuoso. Sua moglie, Simona (Micaela Ramazzotti), ha appena pubblicato un romanzo erotico best seller, ed è in ritardo. A tavola anche il fraterno amico Claudio, musicista, eccentrico. Si parte come in tutte le cene: ritardi, battute e poi lo scherzo di Paolo sulla scelta del nome del figlio che attende con Simona. Uno scherzo che si rivela una miccia che accenderà tese discussioni, "l'esplosione" di conflitti e di una sconvolgente rivelazione...

(Le Prenom); regia: Alexandre de La Patellier e Matthieu Delaporte; soggetto e sceneggiatura: Matthieu DelaporteFrancia, Belgio 2012, 109 min; montaggio: Celia Lafitedupont; musica: Jerome Rebotier; attori: Patrick Bruel (Vincent), Valerie Benguigui (Elisabeth); Charles Berling (Pierre), Guillame de Tonquedec (Claude); Judith El Zein (Anna), Francoise Fabian (Francoise).

Alexandre De La Patelliere-Matthie Delaporte: Cena tra Amici

Chi è online

 445 visitatori online