Jonathan Demme: Il silenzio degli innocenti

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Elettra TavernaLocandina del film Trento, 25 aprile 2012. - La storia raccontata nel film è tratta dal libro di Thomas Harris, il quale narra le vicende di Hannibal Lecter, attraverso una saga di romanzi horror. Una giovane recluta dell'FBI è stata scelta, come aiuto, nelle indagini volte a scoprire l'autore di alcuni tremendi omicidi. Clarisse Starling, ecco il suo nome, svolge il suo lavoro in collaborazione dello spietato criminale Hannibal Lecter, rinchiuso in una prigione di massima sicurezza.

Il film è tutto incentrato sulla relazione tra l'agente Starling e il Dr. Lecter,

Film intenso, arricchito di "suspence" e buona dose di horror che attraverso un ritmo molto azzeccato dal regista, autore di altre pellicole famose come Philadelphia. in sintonia perfetta con lo sceneggiatore Ted Tally.

I due attori protagonisti sono stati scelti molto bene, talmente bene che, solo attraverso le pagine del libro, è possibile capire chi dei due potrebbe essere il personaggio principale.

Hopkins attraverso la mimica corporale, sopratutto facciale e la voce, così impostata e profonda, è fenomenale. La crudeltà viene interpretata dall'attore con grande realismo. Il personaggio interpretato da Hopkins sorprende per la sua grande cultura: infatti nella cella ci sono i disegni in cui l'assassino ha riprodotto il Duomo di Firenze, ambientazione ripresa nel sequel proprio all'inizio della pellicola.

Elettra Taverna

(The Silense of the Lambs; regia: Jonathan Demme; soggetto:Thomas Harris; sceneggiatura: Ted tally;fotografia: Tak Fujjimoto; musiche: Howard Shore; attori: Jodie Foster (agente Clarice Starling), Anthony Hopkins (Dr.Hannibal Lecter), Anthony Hopkins (Dr. Frederick Chilton); 1991, 118 min, USA. 5 premi Oscar)

Jonathan Demme: Il silenzio degli innocenti