Stephane Robelin: "E se vivessimo tutti insieme?"

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

E se vivessimo tutti insiemeTrento, 25 novembre 2015. - di Elettra Taverna

Il film racconta la storia di 5 attempati amici che vivono in Francia. Sono Jean sposato con Annie, Jeanne sposata con Abert e Claude, lo scapolone del gruppo. Tutti e cinque devono affrontare le preoccupazione che ad un certo punto della vita è necessario affrontare. La solitudine, le problematiche fisiche e la qualità di vita dei pochi anni che ancora rimangono. La soluzione però è bella che pronta: perché non andare a vivere insieme?

All'inizio è un gioco...una sparata di uno di loro. Ma poi Claude ha un attacco di cuore, Albert soffre di problemi di memoria con l'alzheimer che avanza. Annie e Jeanne hanno un passato di relazioni con Claude. Decidono, dunque, di trasferirsi tutti a casa di Annie. Ad aiutare i 5 amici, un giovane, Dirk, che scrive una tesi di laurea sugli anziani in Europa......

Le tematiche sono molto attuali, dovute all'allungamento dell'aspettativa di vita. Una commedia che però racconta una storia commovente e triste, gli ultimi anni di vita di persone normali che devono confrontarsi con le malattie senili e il rischio di perdere l'indipendenza che per una vita ha caratterizzato le vite di tutti loro.

Il migliore del gruppo è Pierre Richard, il marito di Jeanne anche se tutti e cinque gli attori dimostrano talento e bravura manifestati durante tutta la carriera, come ad esempio Claude Richie che nella pellicola è lo scapolone che anni prima ebbe una relazione con entrambe le vecchie amiche all'insaputa dei mariti e cari vecchi amici.

Quindi dopo il teen movie ora va affermandosi il senior movie adattandosi al pubblico che va sempre di più invecchiando così che le esigenze commerciali spostano la loro attenzione ad un nuovo target.

Et si on vivait tous ensamble?: regia e soggetto: Stephane Robelin, fotografia: Dominique Colin; montaggio: Patrick Wilfert; musica: Jean Philippe Verdin; attori: Guy Bedon (Jean), Daniel Brul (Dirk), Geraldine Chaplin (Annie), Jean Fonda ( Jeanne) 2011, 96 min Francia e Germania.

Stephane Robelin: