Ven12042020

Last update07:39:36

“The Iron lady”

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

The Iron LadyTrento, 4 febbraio 2012. - Ancora per pochi giorni al Cinema Astra si può vedere la proiezione di “The Iron lady”, film biografico su Margaret Thatcher (classe 1925), ex Primo Ministro britannico, soprannominata la “Lady di ferro”. Un ministro donna, odiata dagli esponenti della “sinistra” britannica e amata dai sostenitori del liberismo inglese.

Il film è stato preceduto da critiche negative che sono tutte concordi e convincenti, non è nulla di eccezionale e si salva solo per l’interpretazione di Meryl Streep, sicuramente prossima vincitrice di un Oscar per l’interpretazione.
Attraverso il continuo alternarsi di – forse - troppi flashback si vedono scene del presente e del passato, scene di vita del personaggio politico e non (una delle cause del ritiro dalla vita pubblica di Margaret Thatcher, come si capisce anche in alcune scene del film, è dovuto al morbo di Alzheimer che l'ha colpita), il tutto in una narrazione fin troppo superficiale. Insomma come detto , il film si regge solo sulla bravura della Streep e sulla sua grandissima perfezione interpretativa.
La critica ha osannato la pellicola ma la domanda sorge spontanea…
Senza l’interpretazione della Streep il film sarebbe andato incontro ad un successo di critica simile?
 
Jake
“The Iron lady”

Chi è online

 485 visitatori e 1 utente online