Mer10052022

Last update07:23:59

Greg Mottola - Paul

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gli ufo affontati in chiave comica!  Finalmente una commedia diversa, dove si ride molto. Il film è una citazione continua in chiave comica sia delle pellicole che raccontano dello sbarco degli alieni sulla Terra, sia dei numerosi avvistatori di Ufo.

In questo caso la location sono gli U.S.A. e nello specifico tutti i posti famosi per gli avvistamenti. Graeme e Clive sono due amici inglesi che decidono di fare una vacanza negli Stati Uniti. Affittato un camper, i due fumettisti visitano l'Area 51 in Nevada, Roswell in Nuovo Messico. Inseguiti da un veicolo, credono di essere puntati per una vendetta da due tizi incontrati in un bar.

In realtà alla guida c'è Paul, un alieno della razza dei Grigi. Alla combriccola si aggiunge anche Ruth, una ragazza molto religiosa che, scoperto l'alieno, si aggiunge al camper per ripartire verso nuove avventure. Peccato che il padre della ragazza, credendola rapita insieme ad altri personaggi, comincia l?inseguimento della banda con extraterrestre.

Tutti insieme raggiungono Tara, la donna che da ragazzina (sessant'anni prima) aveva salvato Paul da morte certa dopo l'atterraggio di fortuna fatto sulla Terra. L'alieno conduce tutti quanti sotto un monte, mentre l'ambiente richiama chiaramente quello del film Incontri ravvicinati del terzo tipo. Infatti Graeme e Clive capiscono subito che lì è dove gli altri alieni come Paul verranno a recuperarlo.

Il regista attraverso gli occhi di due stranieri racconta una prospettiva diversa che parla di luoghi comuni radicati nella società americana dal razzismo omofobo del bar di provincia al fanatismo religioso, l'alieno è meraviglioso e ormai dopo sessant'anni in USA americanizzato. Meravigliosa la scelta italiana del doppiatore dell'alieno affidata all'originale e ironico Elio.

Greg Mottola - Paul

Chi è online

 273 visitatori online