Gio02252021

Last update03:49:49

Trento FilmFestival

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Teatro Valle dei LaghiTrento, 12 novembre 2012. - di Chiara Mazzalai

Mercoledì 14 novembre (ore 20.45) al Teatro Valle dei Laghi si alza il sipario sugli appuntamenti cinematografici della settima edizione de Mese Montagna con “Piccola terra” e “Linea 4000”. Due pellicole, due mondi da esplorare, sono quelli che Michele Trentini e Giuliano Torghele - registi trentini, presenteranno al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN) mercoledì 14 novembre a partire dalle ore 20.45 per la 60^ edizione del TrentoFilmfestival, e in concomitanza della settima edizione di Mese Montagna.. esperienze che lasciano una traccia in programma.

Ad aprire la serata sarà, Piccola terra di Michele Trentini di Mori racconta invece le vicende di un gruppo di persone, diversissime, che vogliono far rivivere una serie di orti a terrazza, speranza per il futuro, ricordo del passato e unione con il paese che si è lasciato. Mentre, a seguire l’appuntamento è con Linea 4000 di Giuliano Torghele di Trento, che segue invece l’alpinista Franco Nicolini in un’epica impresa: concatenare tutte le 82 vette che superano i quattromila sulle Alpi come fece Patrick Berhault.

Piccola terra

di Michele Trentini (Italia, 2012 / Durata: 54’)

Valstagna, Canale di Brenta, Valsugana, provincia di Vicenza: su piccoli “fazzoletti di terra” un tempo coltivati a tabacco si gioca il destino in controtendenza di personaggi diversi, impegnati nel dare nuova vita ad un paesaggio terrazzato per lo più in stato di abbandono. Il film vuole essere un messaggio di speranza per montagne marginali, un racconto sul valore universale del legame con la terra, che prescinde da interessi economici, impedimenti politici, steccati culturali. Premio “Gianbattista Lenzi, Rino Zandonai e Luigi Zortea” al miglior reportage televisivo Premio della stampa “Bruno Cagol”

Linea 4.000 di Giuliano Torghele (Italia, 2012 / Durata: 40’)

Sulle orme di Patrick Berhault, Franco Nicolini insegue da molto tempo il sogno di concatenare tutte le 82 vette che superano i quattromila sulle Alpi. Insieme a Diego Giovannini, Nicolini riesce nell’impresa in 60 giorni muovendosi a piedi, sugli sci o in bicicletta. Scopriamo così una nuova spinta dell’alpinismo sulle Alpi.

 

L’appuntamento rientra tra gli EVENTI in cartellone alla stagione del Teatro Valle dei Laghi, che è organizzata da Fondazione Aida con la Comunità Valle dei Laghi che raggruppa i Comuni di Calavino, Cavedine, Lasino, Padergnone, Terlago, Vezzano e la collaborazione della Cassa Rurale Valle dei Laghi e il patrocinio di APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Consorzio Pro Loco Valle dei Laghi.

Teatro Valle dei Laghi (via Stoppani, Vezzano, TN)

tel. 0461 340158 - http://www.facebook.com/teatrovalledeilaghi

Ingresso: biglietto unico 3 euro.

____________________________________
Informazioni per la stampa e accrediti:
ufficio stampa  Fondazione AIDA

Trento FilmFestival

Chi è online

 390 visitatori online