Lun03082021

Last update03:21:46

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Cinema Django Unchained: Quentin Tarantino

Django Unchained: Quentin Tarantino

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La locandina del film Trento, 18 marzo 2013. - di Elettra Taverna *

Il film di Tarantino è un omaggio a DJANGO pellicola diretta da Sergio Corbucci uscita nelle sale nel 1966 e il protagonista allora era Franco Nero. Con questo film, Tarantino batte tutti i suoi record; infatti la durata è ben di 165 minuti. Agli Oscar 2013 il film si porta a casa un riconoscimento a Christoph Waltz come miglior attore non protagonista (secondo premio, il primo per Bastardi senza gloria) e a Tarantino per la miglior sceneggiatura originale (aveva vinto un Oscar nel 1995 con Pulp Fiction).

E' il 1858 e Django uno schiavo di colore viene venduto al dottor King Schultz (Christoph Waltz), un cacciatore di taglie che si spaccia per dentista. Schultz ha bisogno di Django per poter riconoscere e uccidere i fratelli Brittle. Da questo incontro nasce una amicizia. Infatti il dottore conosciuta la storia di Django decide di aiutarlo e in cambio il ragazzo collaborerà con il tedesco per eliminare una serie di malviventi e riscuotere le taglie.

L'obiettivo dello schiavo ormai diventato uomo libero è liberare la moglie Broomhilda schiava in una piantagione in Missisipi, di proprietà di un certo Calvin Candie (Leonardo Di Caprio).

Era tempo che Tarantino stava cercando di girare un film alla spaghetti western trattando però un tema che lo interessava molto: la schiavitù.

La colonna sonora comprende diversi brani tratti da colonne sonore di altri film come Django, Città violenta, I crudeli, Lo chiamavano King, Gli avvoltoi hanno fame, I lupi attaccano in branco, I giorni dell'ira, Lo chiamavano Trinità..., Sotto tiro e Battle Royale.

Morricone scrive "Ancora qui" cantata da Elisa, John Legend scrive "Who Did That To You" invece "Freedom" è di Anthony Hamilton e Elyana Boynton.

Il film è sorprendente, divertente, entusiasmante non basta vederlo solo una volta. Ovviamente deve piacere il cinema alla Tarantino che però stupisce per essere sempre diverso!

 

(Django Unchained), regia, soggetto e sceneggiatura: Quentin Tarantino, interpreti: Jamie Foxx: (Django Freeman); Christoph Waltz (Dr. King Scultz) ; Leonardo di Caprio (Calvin Candie), Franco Neri (Amerigo Vaseppi); Samuel L. Jackson (Stephen) fotografia: Robert Richardson; montaggio: Fred Raskin; musiche: Mary Ramos, Ennio Morricone; scenografia: J.Michael el Riva; costumi: Sharen Davis; trucco: Heba Thorisdottir; USA 2012, 165 min.

Django Unchained: Quentin Tarantino

Chi è online

 262 visitatori online