Mer03032021

Last update05:38:34

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Cinema '18 KM' L'avventura della Trento-Bondone

'18 KM' L'avventura della Trento-Bondone

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

alt
Trento, 15 aprile 2013.
- Redazione

Verrà presentato giovedì 18 aprile, presso il Cinema Modena di Trento alle ore 21.00, “18KM”, il documentario sulla storica gara motoristica “Trento Bondone”, scritto e diretto da Aurelio Laino e prodotto da Decima Rosa Video. Per la presentazione, aperta al pubblico, è possibile acquistare i biglietti in prevendita presso il Cinema Modena. Dopo la proiezione è previsto un momento di confronto con il regista e i protagonisti del documentario.La storia

Non cʼè dubbio sullʼunicità della Trento - Bondone. La gara motoristica, che nel 2013 arriverà alla sua sessantatreesima edizione, è un caso raro al mondo innanzitutto per la sua lunghezza: quasi diciotto chilometri, più del triplo di una normale corsa in salita.

Questa gara rappresenta dunque una sfida dei piloti, innanzitutto con se stessi: memorizzare diciassettemila trecento metri di tornanti, allunghi, rettilinei è unʼimpresa titanica.

Poi cʼè il seguito di pubblico: un mare di gente che si accampa lungo il tracciato, che dorme nelle tende, che festeggia per tutto il week-end come se si trovasse ad un picnic. Giovani, meno giovani, intere famiglie passano il fine settimana a veder passare le auto sui tornanti del lunghissimo tracciato de Bondone.

La Trento - Bondone è oggi lʼultima frontiera di un motorismo fatto di passione, di gente semplice, di pura sfida con se stessi prima ancora che con i propri avversari. “18 KM” racconta tutto questo attraverso la voce di tre dei protagonisti della gara che ci faranno vedere e assaporare il significato di una sfida al limite delle proprie possibilità.

Sinossi
I protagonisti di “18KM” sono tre. Simone Faggioli, il pluri-campione toscano che ha già vinto sui tornanti del Bondone e che è lʼattuale detentore del record del tracciato. Christian Merli, il beniamino di casa, un pilota velocissimo a cui la sfortuna ha finora negato la vittoria davanti al suo pubblico. Gabriella Pedroni, la più veloce tra le donne che corrono in questa categoria, anche lei beniamina di casa.

Attraverso le storie dei tre protagonisti, la loro preparazione fisica e
psicologica, lo studio del tracciato, gli errori passati che vengono analizzati profondamente per non essere ripetuti, lo sport diventa metafora della vita e la sfida contro il tracciato del Bondone diventa per ognuno dei protagonisti, inevitabilmente, una sfida contro se stessi prima ancora che contro gli avversari.

Altri personaggi di rilievo del documentario sono, senza dubbio, la Scuderia Trentina, ente organizzatore dellʼevento, insieme al pubblico, che appena scende la sera anima la notte alle pendici del monte di Trento, rendendo quella che potrebbe essere

alt

una semplice gara sportiva, una festa per tutti.

Note biografiche sul regista
Aurelio Laino
Regista e sceneggiatore. Diplomato in Regia Cinematografica alla London Film Academy nel Regno Unito ed in Sceneggiatura e Scrittura per laTelevisione presso lo IED di Roma, ha all'attivo molte produzioni sia di teatro che di cinema. Sceneggiatore e produttore di corto e lungo-metraggi, di documentari e di fiction TV e regista teatrale specializzato in teatro musicale. Da anni si dedica inoltre allo sviluppo di contenuti per la televisione e i nuovi media.

Decima Rosa
Decima Rosa è una giovane e dinamica realtà fondata da Elena Negriolli e Aurelio Laino nel 2008 attiva nella produzione di opere cinematografiche e televisive sia nel campo del documentario che in quello del dramma e del video creativo. Decima Rosa si occupa di produrre, o co-produrre, audiovisivi seguendo lʼintero percorso che va dallʼideazione alla proiezione del film.

Collabora da anni con realtà locali, nazionali ed internazionali.
www.decimarosa.com


 alt

 

 

'18 KM' L'avventura della Trento-Bondone

Chi è online

 272 visitatori online