Gio03042021

Last update06:39:24

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Cinema Il Quarto tipo: Olatunde Osunsanmi

Il Quarto tipo: Olatunde Osunsanmi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Locandina del film  Trento, 22 maggio 2013. – di Elettra Taverna

Le vicende narrate sono quelle di alcuni rapimenti misteriosi avvenuti a Nome, Alaska. Il quarto tipo, titolo del film, denota la classificazione da parte degli ufologi dei vari stadi di contatto con gli alieni. Nel film viene spiegato come il quarto stadio sia il rapimento da parte di intelligenze aliene di esseri umani. Il film è costruito mescolando filmati originali a filmati ricostruiti, Mila Jovovich interpreta la dottoressa Abigail Tylerin è intervistata dal regista Osunsanmi. Il marito fu ucciso nel loro letto mentre lei era immobilizzata e così attraverso l'ipnosi si cerca una spiegazione.

La dottoressa continua i suoi studi attraverso l'ipnosi e pratica questa tecnica sui pazienti di Nome che da quarant'anni sono colpiti da disturbi psichici soprattutto riguardanti il sonno. Un gufo bianco accomunava i racconti di tutti. Durante la notte si svegliavano con l'uccello bianco che li fissava. In seguito a diversi fatti strani, accaduti ai pazienti curati dalla dottoressa, lo sceriffo è costretto ad indagare e ad interrogare Abigail. Così la dottoressa decide di cercare di capire cosa succede attraverso la documentazione con un registratore e la telecamera, ma ciò che andrà a scoprire è inspiegabile......

Questo horror è il secondo per il regista Olatunde Osunsanmi, il regista americano di origini africane. Egli racconta in maniera poco omogenea attraverso la tecnica dello split screen, i nove giorni da incubo vissuti dalla psicologa. Il film nonostante le opinioni che si possono avere sul tema dei rapimenti alieni è davvero inquietante e riesce ad aprire la porta a dubbi e interrogativi che l'uomo, nella vita di tutti i giorni, cerca di accantonare e di rimuovere.

 

(The Fourth Kind); regia, soggetto e sceneggiatura: Olatunde Osunsanmi; fotografia: Lorenzo Senatore; Montaggio Paul Covington; musiche: Atli Orvarsson; attori: Milla Jovovich (Abigail); scenografia: Carlos Silva Da Silva USA, 2009 98 min.

Il Quarto tipo: Olatunde Osunsanmi

Chi è online

 184 visitatori online