Gio08182022

Last update03:58:42

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Cinema Werner Herzog, Lektionen in Finsternis

Werner Herzog, Lektionen in Finsternis

  • PDF
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Apocalisse nel desertoTrento, 25 luglio 2015. - di Massimo Sannelli

Lektionen in Finsternis significa Lezioni di tenebre, secondo il modello sacro di Couperin. Apocalisse nel deserto, in italiano, è un gioco intorno ad Apocalypse Now e all'operazione occidentale in Kuwait, Tempesta nel deserto. L'epigrafe di Lektionen in Finsternis è attribuita a Pascal: «Der Zusammenbruch der Sternenwelten wird sich – wie die Schöpfung – in grandioser Schönheit vollzihen». «Il crollo delle galassie avverrà in grandiosa bellezza, come la creazione». Se tutto è in tutto i dati si incrociano. Ma le traduzioni sono fuorvianti, come ombre: nel Morandini 2006 l'epigrafe diventa «Al pari della creazione, anche la morte del sistema solare avverrà con maestoso splendore».

In realtà così parlò Werner Herzog, non Blaise Pascal. La narrazione filmata nelle Lezioni è il parossismo della realtà, non la realtà. Anche gli operai che riaccendono il fuoco spento, alla fine, hanno recitato o citato il contrario della loro mission. Potrebbero quasi dire: Prima noi agivamo, ora agitiamo, un po' rivoluzionari, no? E forse giochiamo un po', ora.

Anche Herzog si finge Pascal, perché no? Ma forse il gesto non significa un bel niente: è solo il privilegio di essere assurdi all'Inferno. Oppure è l'omega logico dell'alfa dello pseudoPascal: il Crollo infuocato viene spento e poi riacceso, in nome della Bellezza e della Creazione, Schönheit e Schöpfung. «Nel mio mestiere sono re» è l'omega di Pavese e il filo rosso di molti artisti. Anche noi ci sentiamo un po' re, nel nostro mestiere. Dolcemente innaturali. Come chi ha disperso il talento in un deserto.

Werner Herzog, Lektionen in Finsternis

Chi è online

 736 visitatori online