Dom09272020

Last update04:24:39

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Libri e Letteratura “Il maschio è inutile” di T. Pievani e F. Taddia

“Il maschio è inutile” di T. Pievani e F. Taddia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Libri letti

Verona, 28 aprile 2018. - di Sergio Stancanelli

Mio figlio Ronny ha creduto di alleviarmi la noia dell'ospedalizzazione con questo libro, «un saggio quasi filosofico» scritto dal professore Telmo Pievani, titolare della cattedra di filosofia delle scienze biologiche nel dipartimento di biologia dell'Università di Padova, con la collaborazione del giornalista Federico Taddia.

Penso che nessun commento possa essere migliore della presentazione editoriale, da cui traggo: «In alcuni pesci, i maschi sono diventati nani parassiti: la loro funzione è solo quella di contribuire alla fecondazione in cambio di cibo. In altri, il maschio si è trasformato in un'appendice penzolante dal corpaccione della femmina: un mero serbatoio di spermatozoi. In altri casi ancora, le femmine fanno tutto da sole o, all'occorrenza, cambiano sesso.

La natura ci sta dicendo qualcosa che riguarda anche noi: gli uomini rientreranno presto nella categoria del superfluo. Un libro insolito che prospetta un'analisi della cultura contemporanea in cui scienza e satira sociale si fondono per raccontare con ironia qualche scampolo di realtà». "Il maschio è unitile", Rizzoli editore, 154 pagine, rilegato con sovracopertina, 15 euro.

“Il maschio è inutile” di T. Pievani e F. Taddia

Chi è online

 266 visitatori online