Concerti del chitarrista Alberto Mesirca in Spagna e Germania

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Concerti di Alberto Mesirca a Madrid e a Colonia

Verona, 19 giugno 2016. - di Sergio Stancanelli

Il chitarrista italiano Alberto Mesirca ha tenuto il 16 giugno nell'Istituto italiano di cultura di Madrid un recital con in programma "Ricercare XXV", "Ricercare V" e "Fantasia detta La compagna" dal manoscritto liutistico di Castelfranco Veneto datato 1565, di Francesco Canova da Milano (1497-1543), trascrizioni dello stesso Mesirca; "Sonate K466", "K1" e "K208" di Domenico Scarlatti (1685-1757); "Foglio d'album" e "Introduzione e capriccio op.23" di Giulio Regondi (1822-1872); "I giardini misteriosi", "Elogio di un albatro" e "Ragazzo con la freccia (ritratto di Alberto Mesirca, su un quadro del Giorgione)" di Angelo Gilardino (1941); "Tomba di Jimi Hendrix" di Claudio Ambrosini (1948); "Capriccio diabolico (omaggio al Paganini)" di Mario Castelnuovo Tedesco (1895-1968).

E' seguìto il giorno 18, per Chamber music in concert, un concerto in Köln con i Solisti da camera di Colonia, con i quali è stato basso continuo nella suite da l'opéra-ballet "Les fêtes d'Hébé ou Les talents lyriques" di Jean-Philippe Rameau, e nella "Histoire du tango" di Astor Piazzola. Ambedue le interpretazioni hanno riscosso vivissimo successo preso il numeroso pubblico che affollava le sale da concerto.

Concerti del chitarrista Alberto Mesirca in Spagna e Germania