Mer04212021

Last update06:07:03

Ala, città del velluto

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Cuochi, giuochi e fuochi

Verona, 1 giugno 2018. - di Sergio Stancanelli

Per quanto più che di un invito si tratti di una comunicazione, prendo atto di ciò che mi si rende noto con pieghevole a quattro ante la cui busta postale reca dati di partenza Comune di Ala (Trento) 24.05.2018, h 10.17, euro 0.40, e che trovo nella cassetta della posta questa mattina 1 giugno.

Venerdì 18 maggio concerto della pianista Viviana La saracina, e Sabato 19 spettacolo musicale Svariate sinfonie, son belli che andati, ed anzi lo erano già quando il dèpliant venne affidato al servizio postale. Per Sabato 26 musiche e letture dalle trincee, Domenica 27 concerto dell'ensemble A l'antica, e Venerdì 1 giugno Suona mangia bevi, saremmo stati in tempo, ma grazie ai tempi postali non lo siamo più.

Restano da segnalare con profitto Sabato 16 giugno alle ore 20.45 nel cortile di palazzo Taddei concerto della banda sociale di Ala, Venerdì 22 alle 21.30 nel salone di palazzo Pizzini Lagarina jazz festival, Domenica 24 alle 21.15 nella piazza san Giovanni concerto di Tiziana Donati, e il 30 in sede non precisata concerto dei Virtusi italiani, sotto il qual nome mi prendo la libertà di ipotizzare si celino i Virtuosi italiani.

Avremo poi in giugno/luglio un workshop che non credo sia una cosa da mangiare perché accompagnato dalla qualificazione pianistico, e in luglio l'ensemble A l'antica, il pianista Alessandro Taverna, altri worhshop – addirittura quattro – che menziono perché non credo sia una parolaccia, e infine un Summer camp in sede non palesata ma c'è da credere in Gran Bretagna o negli Stati Uniti. Altra manifestazione musicale titolata in inglese ed un recital pianistico in agosto, infine l'integrale delle Sonate per violino di Beethoven in settembre con Alberto Martini accompagnato da Chong Park.

Mentre scrivo, sullo schermo del computer fa capolino una tizia non identificata, con la didascalia Busty Redhead Wants Hookup, notevole per la scollatura che non ha alcunché a che fare con la colla, ma che si fa notare appunto in quanto poco generosamente s'arresta prima di pervenire all'ombelico. Non compaiono né l'indirizzo né il numero di telefono né la tariffa.

Ala, città del velluto

Chi è online

 293 visitatori online