Mer01292020

Last update11:21:02

Teatro e Mostre

Qualcuno ci legge e ci dà retta

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Andrea De Manincor in veste di arlecchinoVerona, 15 settembre 2014. - recensione di Sergio Stancanelli

L'insieme Cantimbanco ritorna nella sala Maffeiana di Verona con varie innovazioni – "I diporti della villa – I piaceri della villeggiatura nelle quattro stagioni dell'anno": uno spettacolo completo, di grandi raffinatezza ed eleganza, rappresentato sotto tutti gli aspetti con una cura e una bravura che hanno meritato il plauso incondizionato di un pubblico signorile ed elegante accorso all'invito dell'Accademia filarmonica di Verona.

Cronaca d’un concerto ritardato

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 10 settembre 2014. – di Sergio Stancanelli

È la sera di domenica 7, Anna Maria mi ha informato che un'amica comune passerà a prendermi per condurmi al centro Tommasoli dove, con inizio alle ore 20.30, sono in programma musiche mie. L'amica comune, che per inciso è una mezzosoprano, mi telefona: partirà da Garda, dove si trova, alle 19.30, prevede di essere da me intorno alle ore 20. Dopo avere cenato ed essermi messo in ghingheri, compio gli ultimi preparativi: macchina fotografica, un registratore elettronico e, per sicurezza, un altro a nastro, carta per appunti, penna e, per sicurezza, una matita, spiccioli per un caffè, e caramelle.

Nell’Arsenale il “Sogno” shakespeariano

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

“Sogno” shakespearianoTrento, 29 agosto 2014. – recensione di Sergio Stancanelli

Con la compagnia Giorgio Tòtola, iniziata in Verona la Stagione teatrale estiva all'aperto. Dopo due spettacoli, ambedue del teatro Impiria di Andrea Castelletti, programmati dal Circolo ufficiali e da cui la pioggia ci ha tenuto lontani, la Stagione teatrale estiva all'aperto del Comune ci ha visto presenti nella vasta platea dell'Arsenale assai affollata di pubblico – pur se con inviolate pozzanghere d'acqua tra le file di poltroncine – la prima sera di rappresentazione, prevista alle ore 21 del 20 agosto, del "Sogno di una notte di mezza estate", la celeberrima commedia shakespeariana messa in scena dalla compagnia teatrale Giorgio Tòtola in un allestimento che terrà il cartellone sino al giorno 30.

Mostra Voli Liberi

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Voli LiberiTrento, 20 agosto 2014. – di Lorena Bombardelli

Ho il piacere di segnalare una mostra particolare che si terrà dal 22 agosto al 22 settembre presso il castello di Drena con inaugurazione venerdì 5 settembre ad ore 18.30. Sarà un'avventura po' particolare rispetto alle solite edizioni, dove il castello ospiterà artisti di ogni genere (si spazierà dalla ceramica, riciclo, fotografia, sartoria storica, fotografia, pittura, disegni a penna e gessetto, sculture contemporanee, feltro, gioielli d'autore, ecc..).

Forum della danza a Palinuro

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

DanzaTrento, 20 luglio 2014. - Redazione

Maria Baranova, Prima ballerina dell'Helsinki National Ballet è stata la Madrina d'eccezione della 4^ed. del Forum Danza che si è svolto dal 6 al 13 Luglio presso l'Hotel Villaggio La Marée di Pisciotta\Palinuro (SA).

Non chiamatemi maestro. Corrado d’Elia interpreta Strehler

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

CORRADO D'ELIATrento, 2 luglio 2014. – di Massimo Sannelli

Siamo in via Savona, a Milano. Sul palco del Teatro Libero ci sono una sedia alta, un leggio nero, un microfono con il suo filo. Sul leggio ci devono essere alcuni fogli, ma il pubblico non li vedrà. In ogni caso, non saranno letti. Ogni tanto Corrado d'Elia allungherà una mano per toccarli. Il pubblico è al suo posto, ma una quindicina di persone si siede sul palco, a destra e a sinistra della sedia: dà l'idea di una cerchia più intima, come intorno ad un santo o ad una forza del passato. Probabilmente sono amici o allievi, e stanno bene sul palco.

Varese: “Punto sull’arte”

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Kaminski acrilico e olioVerona, 30 giugno 2014. – di Sergio Stancanelli

Mostre d'arte. Sino al 2 agosto per visitare le due mostre. Diciannove operatori nel piccolo formato e una fotografa greca osservatrice curiosa e un po' pettegola.

E' titolata "< 20" la mostra delle creazioni di 19 artisti o presunti tali inauguratasi sabato nella galleria "Punto sull'arte" di Varese, la cui titolare, Sofia Macchi – che ringraziamo per il cortese e gradito invito – , aveva commissionato a pittori, scultori e fotografi, liberi di esprimersi nei soggetti e con la tecnica a ciascuno più congeniale, opere in formato da cm. 15x15 a 20x20.

Eccesso di parole (Un appunto su Green Terror)

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

GREEN TERRORTrento, 30 giugno 2014. – di Massimo Sannelli

Recupero questi appunti, fatti e disfatti nel 2011. Era ancora "il tempo delle cattedrali"? Un po' lo era. Poi le illusioni sono state spazzate via, e peggio per loro: come quando uno crede che esista il suo "Pursuit of Happiness", perché è la felicità di un Io. Invece no: ammesso che esista, è la felicità di un dovere, non di un Io, e "io porto il peso di una responsabilità di cui non conosco il senso". Lo ha scritto Joë Bousquet, nudo come l'arma bianca, al solito.

Cinque artisti in due mostre a Comerio e Varese

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

RESPECTVerona, 26 maggio 2014. - di Sergio Stancanelli

Sino al 7 giugno. In Varese e nell'adiacente Comerio, sede d'un interessantissimo Museo paleontologico, due mostre di cinque bravissimi artisti che, con tecniche e stili del tutto dissimili, hanno scelto a soggetti gli animali.

Varese, 23 maggio.

Due singolari mostre di animali nell'arte sono in corso nel varesotto, una nel capoluogo e l'altra in Comerio. Ne è artefice Sofia Macchi titolare della galleria "Punto sull'arte" in Varese, dove espongono Quentin Garel, 39enne parigino, Vanni Cuoghi, 48enne mio concittadino, e Gabriele Buratti, 50enne milanese.

Una “Aida” di Verdi bambinesca

  • PDF
Valutazione attuale: / 25
ScarsoOttimo 

AIDA bambinescaAIDA bambinescaVerona, 25 maggio 2014. - recensione di Sergio Stancanelli

Fuori calendario nel Filarmonico di Verona un'ora di estratti dall'opera affidati a scolari della Chiot. Teatro stipato di genitori, nonni e compagnucci di scuola per uno spettacolo di educazione musicale.

Una bella e santa iniziativa per distrarre i giovanissimi ancora in tempo dalle brutture del rock e fare loro apprezzare la musica costituita da melodie e armonie ch'è uno dei doni più belli largiti dalla vita, è stata attuata in Verona dalla fondazione Arena.

Alcuni estratti da “Il lago dei cigni” di Ciajkovskij spacciati per il balletto

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Verona, 20 maggio 2014. - recensione di Sergio Stancanelli

Conclusione della Stagione d'opere e balletti nel teatro Filarmonico di Verona. Coreografia banale e ripetitiva di Renato Zanella camuffata per quella di Lev Ivanov.

Tanto in locandina quanto sul volume della Stagione, il programma annunciava «Il Lago dei Cigni - Balletto su musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij» nel teatro Filarmonico di Verona dal 15 al 18 maggio 2014. Giovedì e venerdì alle ore 20.30, sabato e domenica alle 15,30.

Nella galleria “La meridiana” postuma di Matilde Sartorari

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

olii di di Matilde SartorariVerona, 16 maggio 2014. - di Sergio Stancanelli

Mostre d'arte.

Impossibilitato ad intervenire la sera di sabato 10 u.s. all'inaugurazione della mostra postuma della pittrice veronese Matilde Sartorari nella galleria d'arte "La meridiana" cui il titolare Giuseppe Tedeschi cortesemente mi aveva invitato, mi vi sono recato martedì insieme con Alma Luzi dopo la conferenza stampa in sala Fagiuoli dove il direttore artistico dell'Arena e il coreografo Renato Zanella avevano, di fronte a cinque giornalisti intervenuti, presentato il balletto "Il lago dei cigni", di cui scriverò a parte se otterrò l'accredito (la mia collaboratrice ha sottoscritto l'abbonamento alla Stagione).

“La cenerentola” di Rossini

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

copertina programma_LA_CENERENTOLAVerona, 15 maggio 2014. - di Sergio Stancanelli

Nel teatro Ristori di Verona come al solito semideserto. In diretta dal Metropolitan di New York stipato di pubblico.

Non più che una cinquantina di spettatori erano presenti la sera di martedì 13 maggio nella platea del Ristori per assistere a "La cenerentola" di Gioachino Rossini, data in rappresentazione unica nel teatro veronese in collegamento diretto con il Metropolitan di New York stipato di pubblico. Si trattava di un'occasione eccezionale per assistere ad un'opera celebre e di non frequente programmazione, allestita in una messa in scena dignitosa anche se di per sé non eccezionale.

Il Lago dei cigni di Renato Zanella

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Viktor BockmanVerona, 13 maggio 2014. - Redazione*

Dal 15 al 18 maggio al Teatro Filarmonico di Verona. Giovedì 15 maggio 2014 alle ore 20.00 Il Lago dei cigni conclude la Stagione di Balletto 2013-2014 della Fondazione Arena di Verona al Teatro Filarmonico.

Lo spettacolo sulle musiche immortali di Pëtr Il'ič Čajkovskij vede coreografia, scene, costumi e luci firmati da Renato Zanella, Direttore del Corpo di ballo dell'Arena. Sul podio dell'Orchestra areniana il M° Wiktor Bockman; protagonisti i Primi ballerini, i Solisti ed il Corpo di ballo dell'Arena di Verona.

Spettacoli di rilevanza mondiale in diretta dai più grandi teatri internazionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Racconto d' InvernoVerona, 29 aprile 2014. – di Sergio Stancanelli

Nell'Adelaide Ristori di Verona disertato dal pubblico. In serata unica "Il racconto d'inverno", un balletto in scena a Londra in prima mondiale.

Siamo quasi a metà della stagione primaverile, e fa un freddo cane. A Verona, da dieci giorni il Comune ha posto termine al servizio di riscaldamento delle abitazioni. Questo risparmio gli costerà una spesa cento o mille volte superiore per assistenze mutualistiche, ma gli amministratori pubblici sembra non ci abbiano pensato: mezza città è a letto con influenza, mal di gola, raffreddore e costipazione. Degli ammalati fa parte il cronista, il quale, dopo una settimana di autocure infruttuose, s'è deciso a domandare la consulenza del medico di base.

Una Bohème che lascia molto a desiderare

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La BohèmeVerona, 17 aprile 2014. - di Sergio Stancanelli

In collegamento diretto dal Metropolitan opera house di New York. Si salvano una eccellente Mimì ed un ottimo direttore d'orchestra.

Nell'ambito della rassegna d'opere liriche, balletti e concerti dai grandi teatri internazionali, nell'Adelaide Ristori di Verona, è la volta di "La bohème" in collegamento diretto dal Metropolitan opera house di New York col richiamo di scenografia e regia firmate da Franco Zeffirelli. Lo spettacolo ha inizio alle 19.30 con la consueta presentazione in lingua inglese senza traduzione in italiano; le didascalie - in sovrapposizione - compaiono con l'inizio del 1° atto alle 19.40 e riportano il testo di Giuseppe Giocosa e Luigi Illica, nonostante che il canto sia nella lingua originale. Interpreti sono Vittorio Grigolo, Massimo Cavalletti, Patrick Carfizzi e Oren Gradus, rispettivamente Rodolfo, Marcello, Schaunard e Colline; Anita Hartig e Susanna Phillips sono Mimì e Musetta; Donald Maxwell interpreta Benoît nel prim'atto e Alcindoro nel secondo, mentre non son citati gl'interpreti di Parpignol e del sergente dei doganieri.

Una grandiosa “Maria Stuarda” dal festival Donizetti di Bergamo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Maria StuardaVerona, 13 aprile 2014. - di Sergio Stancanelli

Stagione d'opera d'un istituto bancario nel teatro Filarmonico di Verona.

Un allestimento sott'ogni aspetto grandioso è quello dell'opera "Maria Stuarda" di Gaetano Donizetti nel teatro Filarmonico di Verona: peraltro creazione non della locale fondazione Arena (che comunque pare non ci tenga a figurare, preferendo lasciare il posto d'onore ad un istituto bancario, cui la voce popolare afferma che il Sindaco della città, Presidente della Fondazione, avrebbe alienato la Stagione scaligera), bensì del festival musicale di Bergamo. Fuori classe i cantanti, superbo il coro, geniale la scenografia, appropriati i costumi, superiore ad ogni elogio la regia: questo il sommario del mio commento per uno spettacolo che mi ha persino visto applaudire.

Verona: In scena il Collettivo teatro di Gorizia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Travolte da un insolito destino...... Collettivo teatro di GoriziaVerona, 10 aprile 2014. – di Sergio Stancanelli

Nel Circolo ufficiali dell'esercito in Castelvecchio, il teatro Impiria di Verona presenta il Collettivo teatro di Gorizia in una commedia tutta femminile scritta e diretta da Mauro Fontanini.

L'ufficio stampa del teatro Impiria, in nome e per conto del Circolo ufficiali dell'esercito di Verona, mi trasmette comunicato, locandina e foto relativi allo spettacolo "Travolte da un insolito destino nell'azzurro mar Egeo" scritto e diretto da Mauro Fontanini per la compagnia Terzo teatro di Gorizia, in programma nel salone delle feste di Castelvecchio per la rassegna "Sere d'inverno al Castello".

“Marco Spada” di Daniel Auber dal Bolshoi di Moskva

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

MARCO SPADA (foto di Damir-Yusupov)Verona, 4 aprile 2014. – di Sergio Stancanelli

Nel teatro Ristori di Verona. Prosegue la Stagione degli spettacoli in diretta dai grandi teatri internazionali.

Squilla il telefono, e al mio pronto, prontissimo, all'altro capo mettono giù. Da pochi giorni, ripristinata la linea, il mio nuovo gestore Wind Infostrada mi ha fornito di lettura, sul display, del numero chiamante. Lo formo, mi risponde una voce femminile, cui mi presento, e poi dico: Lei mi chiama, e poi chiude?! Avevo sbagliato, dice. Quando si sbaglia, ci si scusa, obietto: e metto giù io.

Sergio Stancanelli risponde a Teresa Strisciulli

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Barocco remixVerona, 30 marzo 2014. - di Sergio Stancanelli*

Il dottore Claudio Taverna, direttore del quotidiano "Trentino libero", mi passa per conoscenza una lettera aperta che mi riguarda (pubblicata a piè del mio articolo "Barocco remix") inviata da Maria Strisciulli - che lavora presso Transcom Worldwide, - e firmata da Teresa Strisciulli - prima ballerina della fondazione Arena - . Non so cosa sia questa Transcom Vastomondo, una ditta londinese immagino, mentre conosco bene la Fondazione veronese, già Ente lirico, i cui spettacoli recensisco dal 1970: da quando cioè, trasferitomi da Milano a Verona, il giornale "il Secolo d'Italia" mi vi accreditò quale corrispondente.

“La bella addormentata”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La Bella AddormentataVerona, 27 marzo 2014. – di Sergio Stancanelli

Nel teatro Ristori di Verona. In diretta da London il balletto di Ciajkovskij nella coreografia di Marius Petipa: bravura insuperabile dei danzatori del Royal ballet, costumi e scenografia superbi, uno spettacolo tra le cose più belle che il cronista abbia visto in tutta la sua vita.

Ero appena uscito da un supermercato con il mio sacchetto della spesa. Sul marciapiede stava venendo innanzi una giovane signora, dalla cui bellezza rimasi incantato. Quando mi passò accanto, – Buongiorno – le dissi, con un tono che significava tutta la mia ammirazione. – Buongiorno – mi rispose proseguendo il suo cammino. La mia voce la inseguì: - E' valsa la pena vivere per aver veduto una creatura così bella - . Si fermò e si volse. – Grazie. E' il complimento più bello che abbia mai ricevuto. A quante donne l'ha detto? - . – A tutte quelle che ho incontrato belle come lei, a cominciare dalla prima, che è lei - .

Chi è online

 594 visitatori online