Ven01242020

Last update07:38:54

Teatro e Mostre

Palinuro: Grande esibizione di Federico Salvatore

  • PDF

Federico Salvatore con Gianni GravantePalinuro, 20 luglio 2013. - di Gianni Gravante

Sorpresa nella serata di ieri nel Villaggio Le Maree di Pisciotta a Palinuro, infatti durante il corso della serata il cantante caratterista napoletano Federico Salvatore , in vacanza presso la struttura alberghiera, si è esibito in una pièce teatrale di forte spessore artistico. Recitando "A Livella" del grande Totò ha emozionato il pubblico presente che lo ha fortemente applaudito dimostrando di gradire la sua grande "verve" di artista poliedrico.

Paseri a Coredo con la 'Metamorfosi'

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Paseri-metamorfosiCoredo, 27 giugno 2013. - Redazione

Nelle prestigiose sale dell'architettura di stile veneziano di Casa Marta, sabato 29 giugno alle ore 18.00, sarà inaugurata la mostra dell'artista trentino Marco Paseri, presentata dal critico d'arte Antonella Iozzo, direttore della rivista Bluarte.

Conclusione Rassegna 'COMEDIE A MEZOMBART'

  • PDF

Mezzolombardo, 7 giugno 2013 - a cura dell' Associazione Culturale "Le voci di Dentro"alt

L'Associazione Culturale "Le Voci di Dentro" di Mezzolombardo col sostegno dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Mezzolombardo e l'Assessorato alla Cultura della Provincia Autonoma di Trentoè lieta di presentare il 6° e ultimo appuntamento della Rassegna di Teatro Amatoriale COMEDIE A MEZOMBART.

Debutta il 31 maggio a Borgo Valsugana lo spettacolo teatrale 'Come un fiume'

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

fondazione aidaTrento, 28 maggio 2013 - a cura di Fondazione Aida

Venerdì 31 maggio alle ore 21 presso il Teatro Auditorium di Borgo Valsugana andrà in scena la prima nazionale dello spettacolo teatrale prodotto dall’Associazione culturale ATTI di Vezzano con il sostegno dell’Ufficio Emigrazione della Provincia Autonoma di Trento e dedicato alla storia dei trentini emigrati nei confini dell’Impero austro-ungarico e ai loro discendenti. Come un fiume. Viaggiatori dell’Impero. Ieri emigranti, oggi cittadini d’Europa.

Aperte le iscrizioni a 'Il Sipario si alzi'

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 16 maggio 2013 - a cura di Fondazione Aidaalt

 “IL SIPARIO SI ALZI!”, sono aperte le iscrizioni per il campo estivo teatrale in programma al teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN) a luglio-agosto 2013. Sabato 18 maggio il SIPARIO SI ALZI! si presenterà ai ragazzi e alle proprie famiglie in unincontro aperto a tutti gli interessatiin programma al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (ore 10.30).

'Rassegna di Teatro Amatoriale a Mezzolombardo'

  • PDF

Trento, 29 aprile 2013 - di Redazione

 L'Associazione Culturale "Le Voci di Dentro" di Mezzolombardo è lieta di presentare il 4° appuntamento delle Rassegna di Teatro Amatoriale COMEDIE A MEZOMBART. MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2013 - TEATRO SAN PIETRO DI MEZZOLOMBARDO - ORE 21:00 MEIO TARDI CHE MAI - Commedia brillante in tre atti di LOREDANA CONT.

'Que reste-t-il de nos amours' a Vezzano

  • PDF

Vezzano, 18 aprile 2013. - da Fondazione Aidaaltalt

Ultimo appuntamento della stagione a Vezzano con la rassegna provinciale di danza TRENTINO INDANZA. Sabato 20 aprile (ore 21) al Teatro Valle dei Laghi sarà di scena “Que reste-t- il de nos amours?” della compagnia Naturalis Labour.

Cala il sipario sulla rassegna di danza del Teatro Valle dei Laghi organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con il Centro Servizi Santa Chiara ed inserito nel Circuito provinciale per la danza denominato Trentino Indanza.

Robe da no creder

  • PDF

Robe da no crederMezzolombardo, 3 aprile 2013. – a cura dell'Associazione culturale "Le voci di dentro"

Compagnia teatrale "San Siro" di Lasino. Commedia brillante in due atti di Emilio Luigi Motta. Toni e Mario si apprestano a partecipare alla Sagra del paese con la speranza di concludere qualche buon affare. Loro malgrado diventano protagonisti dell'incontro con Afra e Zelia che hanno il compito di far conoscere ricchezza e felicità illusoria ai due contadini. La vicenda che deve concludersi entro tre mesi, porterà padre e figlio a vivere le contraddizioni di rapporti favolosi ma di breve durata.

'Per Guido Polo dipingere era come respirare'. Inaugurata la mostra a Palazzo Trentini

  • PDF

Giannantonio RadiceAntonio PoloPubblico in salaChiara RadiceTrento, 28 marzo 2013. – a cura dell''Uffcio stampa del Consiglio della Provincia autonoma di Trento

Inaugurata, nei giorni scorsi, a palazzo Trentini la mostra dedicata ad un grande artista della nostra terra. Nel venticinquesimo anniversario della scomparsa di Guido Polo, il Consiglio provinciale ha offerto gli spazi espositivi di palazzo Trentini per ospitare da oggi al 14 aprile una mostra retrospettiva interamente dedicata al pittore di Borgo Valsugana, dove nacque nel 1898.

Andrea Castelli in scena a Molveno

  • PDF

Trento, 12 marzo 2013 - di Fondazione AIDAalt

Chi siamo? Da dove veniamo? Dove stiamo andando? Venerdì 15 marzo (ore 20.30) Andrea Castelli sarà di scena a Molveno con il suo Trentini & Trentoni – per raccontare vizi e virtù made in Trentino.

Andrea Castelli in: 'Trentini, Trentoni'

  • PDF

Trento, 8 febbraio 2013 - a cura di Fondazione Aida
 
Redazione cultura e spettacoli informa: 16 febbraio 2013 – Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN), Andrea Castelli in “TRENTINI, TRENTONI”. Aperte le prevendite. È possibile prenotare i biglietti de Trentini, Trentoni, spettacolo di e con Andrea Castelli in programma sabato 16 febbraio 2013 (ore 20.45) al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN) per la rassegna “Specchi riflessi”.

Vernissage 'Emozioni e colori'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 5 febbraio 2013 - di Sabrina Tomasi

Vernissage “Emozioni e colori”, è il titolo della mostra di dipinti in acrilico di Alessandra Dal Bosco, che sarà inaugurata sabato 9 febbraio 2013 alle ore 18.00, presso le sale del del Grand 
Hotel Trento in via Alfieri 1.alt Presenterà la serata di inaugurazione l'avv. Claudia Eccher Divina.

Il 'Sipario d'Oro', un successo lungo 32 anni

  • PDF

Il Sipario d'OroRovereto, 24 gennaio 2013. – di Patrizia Belli *

Domani, venerdì 25 gennaio alle ore 11.00, presso la sede della Comunità della Vallagarina, sarà presentata la 32° edizione del Sipario d'Oro, rassegna curata dalla Filodrammatica di Lizzana a sostenuta dalla Comunità.

L'artista Pietra Barasso omaggia i colori del Trentino

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Pietra Barrasso con il presidente Giuseppe LeporeTrento, 15 gennaio 2013 - Redazione

La famosa pittrice di origini campane espone a Trento fino al prossimo 27 gennaio. Sarà ospitata a Trento fino al 27 gennaio, presso il Palazzo della Regione Autonoma Trentino Alto Adige, la mostra “I colori del Trentino”, personale di pittura dell’artista campana Pietra Barrasso, inaugurata lo scorso 14 gennaio.Pietra Barrasso nasce in Irpinia nel 1963 e qui vive fino all’età di 29 anni, quando decide di trasferirsi a Roma. Nella capitale conosce alcuni dei più grandi esponenti dell'ambiente artistico, da Orfeo Tamburi a Ernesto Treccani, da Aligi Sassu ad Antonio Corpora, e di quest’ultimo diventa allieva. Nel corso della sua carriera espone in prestigiose gallerie e musei nazionali e internazionali (in particolare negli Stati Uniti), ottenendo ovunque importanti riconoscimenti. Sue opere di grandi dimensioni sono presenti alla Camera dei Deputati, presso Ambasciate, Regioni, Comuni e vari Enti Pubblici.

Mostra d'Arte Contemporanea: Il "Rivisitismo di Fulber"

  • PDF

Trento, 14 gennaio 2013 - Redazione

Il Rivisitismo di Fulber. Tributo al mito Ferrari a Madonna di Campiglio. Inaugurazione venerdì 18 gennaio alle 18 al Rainalteralt


Il "Rivisitismo di Fulber" diventa il provocatorio titolo distintivo della personale di pittura a Madonna di Campiglio con una partenza... bruciante. 
La mostra dei dipinti ad olio dell'artista Trentino viene infatti inserita nel contesto della settimana Wrooom Ferrari, l'appuntamento internazionale della Formula 1 che riunisce a Madonna di Campiglio i piloti e il team della scuderia Ferrari e quello della Ducati.

Tra le opere in mostra al Centro Rainalter di Madonna di Campiglio dal 18 al 27 gennaio 2013 c'è Codex Wroom una tela ad olio formato 150 x 100 dedicata appositamente al mito italiano della Ferrari. 

Codex Wroom. 
Nell'elaborato dipinto ad olio in stile Pop Art è rappresentata la Ferrari 125 F1 la storica monoposto costruita dalla scuderia di Maranello che debuttò a Torino nel 1948.

Teatro: 'Mafie in pentola'

  • PDF

Locandina Trento, 8 gennaio 2012. - Il racconto di un viaggio all'interno delle cooperative di Libera dove, sui terreni un tempo in mano alle mafie, è nata una "bella economia". Uno spettacolo sul gusto e su alcune tra le eccellenze del nostro settore agroalimentare. Con un'interpretazione capace di sfumare dal drammatico al brillante e attraverso il coinvolgimento diretto del pubblico, chiamato sul palco ad assaggiare i prodotti, non "chiude" lo stomaco dello spettatore, bensì stimola la sua "fame" di legalità e di cose buone. Il cibo si fa memoria e occasione di riscatto sociale.

Mostra: Emozioni preziose e Design indossabile..

  • PDF

altA Rovereto, presso la sede dell’Associazione “L’AeroplaninoAdElastico”, dall’1 all’8 dicembre si
terrà una mostra, curata da Maria Grazia Cicala, nata con l’intento di legare sotto un unico tema:
Emozioni Preziose e Design indossabile, (gioiello contemporaneo) unitamente al Design vivibile,
accomunati da uno stesso principio eco.

Di molti dei gioielli esposti si potrebbe parlare come di
architetture contemporanee o oggetti di design, perché ogni gioiello è un pensiero materico che si
ricompone in una forma, e nasce da un’emozione per ridare emozione. Ed è il movimento a
liberarlo dalla immobilità per trasmutarlo in simboli, in parola e segno.

Parteciperanno: Agnieszka Kiersztan; Chiara Scarpitti; Claudio Ranfagni; Francesca Gabrielli;
Fernando Betto; Gigi Mariani; Magma Jewels; Manuela Gandini; Marco Malasomma; Orietta
Bomè; Pglsafactory; Sabrina Bottura; Silva Moscheni; Stefania Lucchetta.

L’8 dicembre parteciperà, in qualità di relatore per il Green Building Council Italia (che ha
Patrocinato la mostra), l’Arch. Paola Moschini, che interverrà sull’importanza del riciclo dei
materiali e della sostenibilità in genere.

Marilyn Monroe Fragments

  • PDF

altIn prima assoluta per il Trentino, lo spettacolo “Marilyn Monroe Fragments” è in programma al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano sabato 24 novembre (ore 20.45) per la rassegna Specchi Riflessi. Mariangela D’Abbraccio sarà la protagonista di un incubo agghiacciante -quello di Marilyn Monroe, bellissima diva di Hollywood eternamente infelice nell’anno del cinquantesimo anniversario dalla scomparsa. Una donna fragile, piena d’insicurezze e inibizioni, molto diversa dall'icona Hollywoodiana nota al grande pubblico, questa sarà la Marilyn a cui Mariangela D’Abbraccio darà corpo e voce in Marylin Monroe Fragments sabato 24 novembre alle ore 20.45 presso il Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN) per la rassegna “Specchi riflessi” in prima assoluta per il Trentino.

Nel cinquantesimo anniversario della scomparsa della stella più luminosa di Hollywood vanno in scena i pensieri e le confessioni che per anni Norma Jean ha custodito in alcuni taccuini, rimasti avvolti nel buio per lungo tempo. Le verità che l’attrice ha annotato sulla pagina in modo disordinato, quasi convulso, mostrandola sensibile, sofferente, dotata di una vena poetica insospettabile. Sul palco seguiamo quindi passo passo la vita pubblica e interiore di Marilyn Monroe, imbattendoci di volta in volta nell’ossimoro che, insieme, le due dimensioni creano: dall’interpretazione delle canzoni più celebri (Bye Bye Baby, Diamonds are a girl’s best friend…) alla favola da rotocalco (i film di grande successo, i matrimoni, il jet set statunitense, i Kennedy…) contrapposti ai fantasmi del passato sempre presenti (le violenze domestiche, l’orfanotrofio, il tradimento del primo marito, l’ospedale psichiatrico…).

Il pubblico si addentrerà in un mondo intimo fatto di confidenze lasciate alla carta, di lettere e vecchie fotografie e - abbandonato ogni comprensibile atteggiamento voyeuristico, si lascerà commuovere dalla dolcezza e dalla fragilità di una donna, di cui il mondo dorato di Hollywood ha sempre voluto vedere soltanto la disarmante bellezza.

MARILYN MONROE FRAGMENTS con Mariangela D’Abbraccio
tratto da ‘Marilin Monroe Fragments. Poesie, appunti, lettere di Marylin Monroe’
prefazione di Antonio Tabucchi, Feltrinelli, 2010
organizzazione a cura di Pierfrancesco Pisani e Daniele Filosi
musiche dal vivo Raffaele Toninelli
testo e regia Carmen Giordano

Biglietti: 15/13 euro (RIDUZIONE FAMIGLIA 2 adulti e 2 bambini sotto i 12 anni 40 euro)
Specchi riflessi card (tessera a scalare di 10 ingressi per la rassegna): 115 euro

La stagione del Teatro Valle dei Laghi è organizzata da Fondazione Aida con la Comunità Valle dei Laghi che raggruppa i Comuni di Calavino, Cavedine, Lasino, Padergnone, Terlago, Vezzano e la collaborazione della Cassa Rurale Valle dei Laghi e il patrocinio di APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Consorzio Pro Loco Valle dei Laghi.

Teatro Valli dei Laghi
Via Stoppani Vezzano (TN) - Tel 0461/ 340158 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.teatrovalledeilaghi.it - www.facebook.com/teatrovalledeilaghi

Informazioni per la stampa e accrediti:
Ufficio Stampa – Monica Fattorelli
tel. 045 800 1471 - 045 595284 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.fondazioneaida.it

Dario Vergassola "Sparla con me".

  • PDF

Venerdì 23 novembre 2012 alle ora 20.45 l'appuntamento è a Borgo Valsugana.

I rapporti burrascosi con l’impertinente suocera e le interviste televisive a “ragazze calendario”, calciatori e tronisti. C’è la sua vita personale, quella professionale e c’è come sempre tanta comicità in "Sparla con me".

Sul palco Vergassola ricorderà il calore degli amici nei pomeriggi passati al bar e l’intensa movida giovanile davanti a un bancomat, l’unico locale aperto di notte a La Spezia, la sua città. Svelerà i suoi sogni di bambino che voleva diventare un moderno Robin Hood e rivivrà tutto il suo stupore di quando, al suo ventiseiesimo compleanno, gli fu regalato un vestito da Zorro. Parlerà anche delle sue non semplici relazioni familiari e dei rapporti con l’altro sesso, tanto agognati quanto poco vissuti.

In un incalzare di battute al vetriolo, il comico non mancherà poi di proporre “il meglio” delle sue irriverenti interviste televisive: metterà alla berlina i vip, o presunti tali, del mondo dello spettacolo, della politica e dello sport, dando sfogo all’esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il falso sorriso a trentadue denti.

Per tutte le informazioni visitate il sito.

info www.valsuganacultura.it

Pinocchio in scena a Vezzano

  • PDF

Sarà un viaggio tragicomico per nasi il Pinocchio di Fondazione Aida che andrà in scena  al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (Tn) domenica 18 novembre alle ore 16.30 per la rassegna “teatro Famiglie”.

Domenica 18 novembre alle ore 16.30 sarà un viaggio tragicomico per nasi il Pinocchio che Fondazione Aida porterà in scena al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (TN). Lo spettacolo - un omaggio all’opera più celebre di Collodi, rientra nella rassegna “teatro famiglie” della stagione dei teatri 2012/2013 .

In scena Roberto Macchi e Marco Zoppello, due “racconta storie” fermamente decisi a raccontare da soli la storia del burattino Pinocchio. Immediatamente cominciano a bisticciare, naso a naso, su chi dovrà raccontarla e su chi reciterà la parte di Pinocchio. Si aprono le valigie e parte il “viaggio per nasi”. Sì, perché Pinocchio altro non è un bambino di legno con un naso di cui si vergogna. Ma tutto il mondo è fatto da nasi, come il naso rosso ciliegia di Geppetto, il nasone di Mangiafuoco per non parlare dei nasi del Gatto e la Volpe. Il piccolo Pinocchio, trascinato dalla sua curiosità e dalle sue marachelle, compie un viaggio fantastico nel mondo. Attraverserà il paese dei Balocchi, dovrà fare i conti con le paure (Mangiafuoco) e con la coscienza (Grillo Parlante) con l’amicizia (Lucignolo) e con i più svariati imbroglioni (Gatto e la volpe) e poi finalmente tornerà a casa trasformato in bambino vero e si prenderà cura  dei suoi affetti (il padre Geppetto e la Fata Turchina).    

I due attori racconteranno la storia con l’ausilio di piccoli oggetti, maschere, nasi, pupazzi, rubandosi le parti, improvvisando e magari alla fine capiranno che, forse, a raccontarla in due ci si diverte il doppio.

Con Roberto Macchi e Marco Zoppello    

Scene Gino Copelli    

Realizzazione scene Guglielmo Avesani

Costumi Sonia Mirandola

Maschere Renzo Sindoca    

Musiche Joe Chiericati    

Tecnico audio e luci Claudio Modugno/Matteo Pozzobon    

Regia Marco Zoppello   

Fascia d’età a partire dai 4 anni

INFORMAZIONI
La stagione del Teatro Valle dei Laghi è organizzata da Fondazione Aida con la Comunità valle dei Laghi che raggruppa i Comuni di Calavino, Cavedine, Lasino, Padergnone, Terlago, Vezzano e la collaborazione della Cassa Rurale Valle dei Laghi e il patrocinio di APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Consorzio Pro Loco Valle dei Laghi.

Aida Family Card (carnet 8 ingressi a 28 euro).
Biglietto: 5/4 euro.

Teatro Valle dei Laghi (via Stoppani, Vezzano, TN)
tel. 0461 340158 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - http://www.facebook.com/teatrovalledeilaghi
______________________________
Informazioni per la stampa e accrediti:
ufficio stampa // Fondazione Aida // Monica Fattorelli
tel. 045 8001471/045 595284 - fax 045 8009850

'Mi Ricordo', mostra di Giulia Sagramola

  • PDF

Locandina della Mostra Rovereto, 27 settembre 2012. - Domani, venerdì 28 settembre, in occasione di Educa 2012 – Incontro Nazionale sull'educazione, verrà inaugurerà, nella Città della Quercia, alle ore 19.00, presso la nuova sede di The Hub Rovereto, la mostra dell'illustratrice marchigiana Giulia Sagramola dal titolo "MI RICORDO". Una mostra che racconterà un mondo reale e immaginario in tutte le sue dimensioni, attraverso lo sguardo e la sensibilità artistica dell'autrice.

Chi è online

 175 visitatori online