Mar01282020

Last update05:59:34

Teatro e Mostre

L’estate cortinese celebra il genio di Mario Cavaglieri

  • PDF

cavaglierilancioDal 6 agsoto sino al 4 settembre a Le Muse Galleria d'Arte

Cortina, 3 agosto 2016. - Redazione*

La mostra certamente più intrigante dell'estate cortinese è quella che Le Muse - Società di Belle Arti dedica, nella sua centralissima sede espositiva di piazza Silvestro Franceschi, 6 al grande Mario Cavaglieri.
La rassegna offre una attenta selezione di opere dell'originale pittore rodigino, molte conosciutissime e altre che per la prima volta vengono presentare al pubblico, emergendo da una importante collezione privata italiana.

«Honky Tonk»

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Locandina La Bugia

«Il bar degli equivoci»

Una commedia scritta e diretta da Elena Merlo

Nel chiostro sant'Eufemia una nuova compagnia amatoriale di prosa

Verona, 21 luglio 2016. - recensione di Sergio Stancanelli

L'amica Silvia Golinelli, non si sa se discendente dal celebre pianista e prolifico compositore Stefano – del quale una volta le misi a disposizione la registrazione delle musiche senza riuscire a destarne alcun interesse – , mi telefona: la regista dello spettacolo che in questi giorni viene rappresentato nel chiostro sant'Eufemia di Verona, ti aspetta. E me ne fornisce telefono, e-mail e sito. Silvia però è impegnata, sicché vado da solo. Nel chiostro della scuola media dove fui docente, è in corso la rassegna "Teatro nei cortili", organizzata dall'assessorato alla cultura del Comune e riservata alle compagnie amatoriali.

Installazioni d’arte e serata futurista nella campagna veronese

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

quattro quadriIn frazione Pilastro di Bonavigo

Due fanciulle mi conducono a scoprire una duplice manifestazione d'interesse inatteso e incredibile, ch'è alla XV edizione e di cui ignoravo l'esistenza – Cose belle e inaudite a beneficio di pochi intimi

Verona, 15 luglio 2016. - di Sergio Stancanelli

Nel tardo pomeriggio l'amica Sandra, cui si deve lo spettacolo "Medea" nel laboratorio delle Armonie in Verona ("Trentino libero" 8 maggio 2016), mi telefona: Cosa stai facendo? cosa stai per fare? cosa farai stasera? – lo scrivo con una sola "s", anche se il mio papà voleva che andasse scritto con due – . Andrò a teatro con Mariella, in cortile Montanari, dove l'amico Rapisarda mette in scena "Miseria e nobiltà", che tu hai rifiutato. Ah già, non ricordavo. C'è una festa in campagna, sulla strada di Roverchiara. Ma domani si replica. Hai impegni? vuoi venire? Domani son libero, e verrò volentieri, per il piacere di stare con te. L'indomani ci si risente. Allora, passiamo a prenderti alle 20,30.

Teatro nei cortili Estate 2016

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

programma di sala CLOCHARDComune di Verona, assessorato alla cultura

Nel chiostro sant'Eufemia "La corte dei piccoli miracoli": i barboni altro non sono che esseri umani – In margine, prosegue la progressiva sostituzione della lingua italiana con quella inglese: opponiamoci!

Verona, 14 luglio 2016. - di Sergio Stancanelli

Abitava, Silvia, col papà e la mamma a pochi passi da casa mia, spesso ci si scambiavano visite. Ricordo che un giorno arrivarono mentre ascoltavo il divino Concerto per violino di Sibelius. Cos'è 'sta roba, disse lei, chiudi, chiudi. A parte questo, la sera spesso m'accompagnava a teatro. L'ultima volta s'andò al Nuovo dove una Mazzantini ed una Billi interpretavano una schifezza di commedia scritta dalla prima per la regia d'un Castelletto marito della seconda.

Presentata alla stampa la mostra su Cesare Battisti, nel centenaio del martirio

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Mostra Battisti 2016Trento, 12 luglio 2016.Redazione

E' stata presentata, in anteprima alla stampa, la mostra «Tempi della Storia, Tempi dell'Arte Cesare Battisti tra Vienna e Roma», che verrà inaugurata questo pomeriggio alle ore 17.00 nel Castel del Buonconsiglio dopo la commemorazione ufficiale di Cesare Battisti, nel centenario del suo sacrifico. A fare gli onori di casa, Laura Dal Prà, direttrice del Museo "Castel del Buonconsiglio".

La commedia “L’avaro” di Molière

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Foto di scena messa in scena dalla compagnia "Tremilioni" per la regia di A. Sartor.

Quarto spettacolo della Stagione teatrale organizzata da Enzo Rapisarda nel cortile Montanari di Verona. Allestimento ottimo compromesso dalla mancata bonifica della platea da zanzare e altri insetti pungenti

Verona, 9 luglio 2016. - di Sergio Stancanelli

Arrivo alle ore 21.10 e mi devo sorbire venti minuti – anzi venticinque perché lo spettacolo ha inizio cinque minuti dopo l'orario fissato che è alle 21.30, – di bombardamento acustico che esce dagli altoparlanti posti ai lati della platea all'altezza della sesta delle quattordici file di poltroncine. Bum e bum e bum e bum, senza melodie né armonie, solo un'insopportabile ritmica elettronica. Ho preso posto in una delle prima file ed arretro nell'ultima: quando lo spettacolo incomincia, ritorno ad avvicinarmi al palcoscenico.

“Sherlock Holmes e la valle della paura”

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Arthur Conan DoyleNel cortile Montanari di Verona

La commedia in tre atti tratta dal romanzo giallo di Arthur Conan Doyle è il secondo spettacolo della stagione "Il teatro è servito sotto le stelle" affidata alla Nuova compagnia teatrale di Enzo Rapisarda

Verona, 9 luglio 2016. - recensione di Sergio Stancanelli

Un giorno di qualche decina d'anni addietro, prima che avesse inizio un concerto cameristico estivo in aperta campagna, un giovane, con cui ci si conosceva bene, andava distribuendo biglietti da visita dove si qualificava «musicologo».

Teatro Valle dei Laghi: "Francesco e Francesco"

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Teatro in Valle dei Laghi Estate2016Lettura in giardino per ragazzi

Trento, 7 luglio 2016. - Redazione*

Prosegue Estate a teatro, rassegna estiva al Teatro Valle dei Laghi. Lunedì 11 alle ore 14.00 è in programma Francesco e Francesco, lettura animata per i ragazzi condotta da Pino Costalunga, co-direttore artistico di Fondazione Aida, con il supporto di Leopoldo Miori del progetto Diversamente a teatro.

Presentazione e concerto inaugurale della stagione 2016

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

attori dello spettacolo teatrale ad Ala Città del VellutoNella città del velluto il pomeriggio e la sera di sabato 2 luglio. Alle ore 18 Sonate di Mozart e alle 21,30 spettacolo teatrale

Ala, 1 luglio 2016. - di Sergio Stancanelli

L'ufficio attività culturali e turistiche di Ala ci informa che sabato 2 luglio avrà luogo nella città del velluto l'anteprima della stagione 2016, che è dedicata al gioco. Alle ore 17, per altro in sede non indicata, avrà luogo la presentazione delle manifestazioni.

La brillante messa in scena di “Miseria e nobiltà” inaugura la 18° edizione della rassegna estiva

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

il teatro è servitoNel cortile Montanari di Verona "Il teatro è servito"
Affidata da Comune, Provincia e Regione ad Enzo Rapisarda l'organizzazione della Stagione 2016

Verona, 27 giugno 2016. - recensione di Sergio Stancanelli

Il volantino che occhieggiava nella mia cassetta postale era presente anche in tutte le altre del caseggiato. Escluso dunque un privilegio dovuto agli anni durante i quali avevo frequentato e recensito i suoi spettacoli prima del pensionamento, ho telefonato all'organizzatore della Stagione proponendogli la mia attuale testata, del resto per lui non nuova a mia firma. Il risultato è stato un accredito per due persone che va dalla sera del 24 giugno, quando la rassegna ha inizio, alla sera del 28 agosto, quando ha termine.

Tempi della storia, tempi dell'arte. Cesare Battisti tra Vienna e Roma

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Mostra Cesare Battisti

Castello del Buonconsiglio Trento 12 luglio – 6 novembre 2016

Trento, 26 giugno 2016. - Redazione*

Cesare Battisti chi era costui? Nonostante gran parte degli italiani abbiano sentito pronunciare almeno una volta il nome di Cesare Battisti, pochi ne conoscono la vita, la storia umana, le battaglie politiche, la passione per la storia, la geografia, la scrittura. La maggior parte delle persone associa Cesare Battisti alla sua tragica fine nella cosiddetta Fossa dei Martiri del Castello del Buonconsiglio, il 12 luglio 1916.

Etruschi in mostra

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

EtruschiAd Orvieto sino al 31 agosto

Verona, 14 giugno 2016. – di Sergio Stancanelli

La vita nel ternano duemilacinquecento anni fa

Titolata "Etruschi 3D", è in corso ad Orvieto (Terni) una mostra multimediale in cui l'archeologia è vista con l'ausilio della tecnologia, e il racconto storico è narrato con fantasia descrittiva. In visione prismatica si assiste a quanto nel ternano avveniva duemilacinquecento anni fa, e attraverso filmati trasmessi in diretta al lavoro odierno degli archeologi impegnati a scoprire tombe ed intere necropoli.

"Cuore di Persia": Festival dall'Iran, Bologna estate '16

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Cuore d iPersiaVerona, 31 maggio 2016. – di Sergio Stancanelli

Il suggeritore di Teatri di vita annuncia un festival dall'Iran con teatro, cinema, visioni, parole ed altro, che avrà luogo in Bologna dal 29 giugno al 10 luglio.

Trento: La Mostra fotografica "B - Profili Invisibili" di Raffaele Merler fino all' 8 giugno

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mostra MerlerTrento, 18 maggio 2016. - Redazione

La Mostra fotografica "B - PROFILI INVISIBILI" di Raffaele Merler è prorogata dal 13 maggio all'8 giugno presso il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale in vicolo S.Marco,1 nel centro storico di Trento.

Incontro con Edi Bruni

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

cavalloLa pittrice dei cavalli

Verona, 16 maggio 2016. - Intervista di Sergio Stancanelli

- Signora Edi, lei è nota come "la pittrice dei cavalli", e questo è forse il soggetto più frequente nei suoi quadri, ma a sua firma ho visto anche ritratti e paesaggi, e più di tutti mi è piaciuto l'olio in grandi dimensioni che rappresenta due amorini, uno dei quali raccoglie l'arco per le frecce che gli è caduto.

“Medea” di Euripide nel laboratorio delle Armonie in Verona

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

John Martin, figurino di MedeaSpettacolo teatrale per pochi intimi

Verona, 8 maggio 2016. - recensione di Sergio Stancanelli

Un lavoro mirabile è quello portato avanti nel corso di molti anni dalla veronese Sandra Bonomi, la quale, appassionata della tragedia "Medea" di Euripide, risalente all'anno 431 a. C., ne ha redatto una sua versione moderna, riducendola al solo monologo narrativo – estromessi tutti gli altri personaggi – , che lei stessa ha recitato la sera di venerdì 6 maggio in Verona nella sede del "Laboratorio delle Armonie", una saletta sita in via san Procolo 1B capace di pochi posti, nella quale sono comunque affluiti una quindicina di spettatori alcuni dei quali hanno trovato sistemazione sui lati della cavità utilizzata quale palcoscenico.

«B-profili invisibili» di Raffaele Merler

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Raffaele Merler e la sua mostra Trento, 30 aprile 2016.Redazione

La mostra fotografica di Raffaele Merler è stata ufficialmente aperta ieri con la partecipazione delle autorità al Chiostro della solidarietà internazionale in Vicolo S. Marco a Trento e fino al 13 maggio, dalle ore 9.00 fino alle ore 18.00, offrirà ai visitatori il modo di conoscere e di considerare il lavoro compiuto dal giovane talento che attraverso l'utilizzo delle "maschere" come Trentino e Tanzania siano nelle loro diversità obbligate ad un lavoro di scambio di reciprocità.

Incontro con il pittore padovano Aldo Sciacca

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Aldo Sciacca, Comacchio, olio 100x70Verona, 5 aprile 2016. – di Sergio Stancanelli

Bilancio d'un cinquantennio di attività artistica

Da cliente ad amico

Seconda metà dell'anno 1970: avviandosi verso il suo termine il lavoro per cui ero stato chiamato a Verona (l'organizzazione del premio ecologico nazionale "Prora 1971"), decido di rimanere nella città scaligera e vi trasferisco da Milano il mio studio di relazioni pubbliche.

“L’incidente” di Luigi Lunari

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

L'incidenteVerona, 12 marzo 2016. - recensione di Sergio Stancanelli

Stagione delle Compagnie amatoriali di prosa e di musica locali a cura dell'Assessorato alla cultura del Comune nel teatro Camploy di Verona diretto da Paola Bonfante

S'avvia verso il 18° allestimento e verso le rappresentazioni 35ª e 36ª (ogni spettacolo, in calendario generalmente il sabato sera, vien replicato la domenica pomeriggio) la "programmazione Stagione Compagnie amatoriali Comune di Verona Assessorato alla cultura" quando da un pieghevole a quattro ante a colori così appunto intestato, casualmente rinvenuto, prendiamo cognizione della sua esistenza e contemporaneamente ci compiacciamo di constatare ch'è iniziata la sera di sabato 23 ottobre e sta giungendo ai tre quarti del suo percorso il quale si concluderà il pomeriggio di domenica 17 aprile.

Rovereto: Inaugurazione Mostra “Carmelo Barberi: 1927-2014”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Carmelo BarberiRovereto, 29 febbraio 2016. - di Alessandro Armani

Mercoledì 2 marzo alle ore 17.30 presso la Sala R. Iras Baldessarri di Via Portici a Rovereto inaugurerà la mostra "Carmelo Barberi: 1927 – 2014". Una mostra, quella voluta dalla famiglia del pittore originario di Lizzana, che sarà aperta fino al 14 marzo e che arriva a pochi giorni dall'anniversario della sua ultima mostra roveretana, quella del 5 marzo del 2005 proprio sotto i portici roveretani.

Nel magazzino 18 del porto di Trieste da quasi 60 anni ........

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Cristicchi-Magazzino-18Verona, 27 febbraio 2016. - di Sergio Stancanelli

.......le suppellettili degli esuli attendono il loro ritorno

da un testo anonimo recatogli dal figlio Ronald che ha assistito allo spettacolo. Dalla tragedia della sconfitta una pagina da non dimenticare

Simone Cristicchi e il luogo della memoria nel palaspettacoli di Bussolengo

Nel Porto vecchio di Trieste c'è un luogo della memoria che racconta una pagina dolorosissima della storia d'Italia: una vicenda tragica mai abbastanza conosciuta risalente alla metà del '900. Ed è anche più straziante in quanto affida quella memoria, non ad un monumento o ad una documentazione imponenti, bensì a tanti piccoli oggetti, umili testimonianze della vita quotidiana. Una sedia, accatastata insieme con moltissime altre, reca un nome, una sigla, un numero e la scritta «SERVIZIO ESODO». Ugualmente catalogati sono armadi, letti, materassi, stoviglie, giocattoli, fotografie, altri oggetti che accompagnarono lo scorrere di tante vite.

Chi è online

 237 visitatori online