Il debutto del Balletto di Milano al Teatro di Villazzano, domani 28 dicembre

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Gran Galàin scena virtuosismi e grande danza!

Trento, 27 dicembre 2017. - Redazione*

Recentemente premiato con il riconoscimento speciale "Eccellenza Box Office" agli Oscar della Danza, il Balletto di Milano è tra le compagnie italiane di maggior prestigio e vanta un'intensa attività che svolge in tutt'Italia nonché su importanti palcoscenici internazionali.

Arriverà per la prima volta al Teatro di Villazzano (TN) dove il 28 dicembre presenterà il suo "Gran Galà", serata per celebrare la grande danza.

Il Gran Galà del Balletto di Milano è un omaggio ai grandi balletti del repertorio classico come Il Lago dei Cigni e Lo Schiaccianoci e a grandi classici della letteratura di cui celebra le figure significative Carmen, icona di seduzione e femminilità e la magnetica Shéhérazade, che ha salva la vita ad ogni alba poiché l'attesa del seguito dei suoi racconti fa innamorare il Sultano.

Il variegato programma riunisce brani tratti dalle più belle creazioni realizzate in esclusiva per il Balletto di Milano in cui sono messe in evidenza le straordinarie doti tecniche ed artistiche di tutti i danzatori dell'ensamble.

La serata si apre con una suite di "Carmen" che rende omaggio alla bellezza e seduzione. Interprete principale la sinuosa e carismatica Angelica Gismondo accanto ad Alessandro Orlando (Don Jose) e ai solisti della Compagnia Lisa Bottet, Giordana Roberto, Ivan Maimone e Germano Trovato impegnati nell'incalzante e vivace coreografia. Seguono l'emozionante pas de deux del "Lago dei Cigni" con Alessia Campidori e Federico Mella e la suite da "Schiaccianoci". Le belle danze del divertissement del celebre balletto natalizio culminano nel celeberrimo pas de deux, ricco di virtuosismi, magistralmente interpretato da Giordana Roberto e Federico Mella.
Sono le notti arabe, dense di atmosfere e sonorità vibranti, a chiudere la serata. "Le mille e una notte di Sheherazade" con il suo tripudio di grande danza, colori e vivacità trascina e coinvolge. La splendida Shéhérazade di Alessia Campidori conquisterà il Sultano (Alessandro Orlando) con i suoi racconti "Aladino" e "Ali Babà" che vedono in scena tutti i protagonisti di questa eccezionale ed esclusiva serata che non mancherà di contagiare ed entusiasmare anche tutti gli spettatori.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Carmen di G. Bizet
interpreti: Angelica Gismondo (Carmen), Alessandro Orlando (Don Josè) e con Lisa Bottet, Giordana Roberto, Ivan Maimone, Alessandro Torrielli

Grand pas de deux da il Lago dei Cigni di P.I. Tchaikovsky
interpreti: Alessia Campidori e Federico Mella

Suite da Lo Schiaccianoci di P.I. Tchaikovsky
Grand pas de deux: Giordana Roberto e Federico Mella
Danza russa: Angelica Gismondo e Alessandro Torrielli
Danza Spagnola: Lisa Bottet e Germano Trovato
Danza Araba: Alessia Campidori e Ivan Maimone

Suite da Le mille e una notte di Shéhérazade
Shéhérazade: Alessia Campidori
Il Sultano: Alessandro Orlando
La sorella di Shéhérazade: Lisa Bottet
fiaba Aladino: Angelica Gismondo e Federico Mella
fiaba Alì Babà: Giordana Roberto, Alessandro Torrielli, Germano Trovato

GRAN GALA' DEL BALLETTO DI MILANO
Venerdì 28 dicembre ore 21 – Teatro di Villazzano
biglietteria on line: goo.gl/bfwDe3
Balletto di Milano – Via Fezzan 11 – 20146 Milano – tel. 02 42297313 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

IL BALLETTO DI MILANO

Il Balletto di Milano, diretto da 1998 da Carlo Pesta, riconosciuto e sostenuto da MIBACT (Ministero per le attività culturali), titolare di "Riconoscimento di rilevanza regionale - REGIONE LOMBARDIA", sostenuto e patrocinato dal COMUNE DI MILANO, è una delle compagnie di danza di maggior prestigio in Italia, oltre al grande ente scaligero unica compagnia di balletto stabile a Milano e tutta la Lombardia ad avere un proprio teatro e un'attività internazionale.

La linea artistica ha portato la Compagnia ad essere presente per la totalità degli spettacoli nei maggiori teatri italiani ed esteri, fondazioni liriche e festival dove ottiene sempre successi di pubblico e critica unanimi. Compagnia versatile, il cui stile è apprezzato da un pubblico eterogeneo, vanta un ampio repertorio che spazia da grandi classici di repertorio e classici della letteratura rivisitati in un'armoniosa mescolanza di stili a produzioni contemporanee che sottolineano l'alto livello che la contraddistingue. Tutti i danzatori infatti provengono dalle migliori scuole e accademie internazionali e sono concretamente valorizzati dalle numerose opportunità.

Nella sua storia spiccano grandi e numerosissimi artisti e attualmente collaborano con il Balletto di Milano nomi della coreografia internazionale come Giorgio Madia e Teet Kask, nonché nuovi autori nati in seno alla Compagnia. Ѐ tra le compagnie italiane molto attive anche all'estero (Francia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Estonia, Lettonia, Finlandia, Russia, Marocco ecc.) dove è presente nei cartelloni di teatri ed istituzioni di primo piano. Prima compagnia italiana ad esibirsi al Teatro Bolshoi di Mosca (1999), nel 2011, anno della cultura italiana in Russia, è stata invitata dal Ministero della Cultura Russo a Mosca per la stagione di danza del Teatro della Gioventù – RAMT. Nel 2013 ha inaugurato il Teatro di Milano, la nuova sede dove organizza, oltre gli spettacoli, numerose iniziative volte alla diffusione della Danza tra cui la stagione di balletto per le scuole, incontri e seminari, mostre. Il Teatro di Milano è considerato tra i punti di riferimento cittadini per l'arte coreutica, musicale e di spettacolo dal vivo.

Nel triennio 2015/17, oltre all'intensa attività nei maggiori teatri italiani, ha collaborato a prestigiosi eventi internazionali (tra cui Saaremaa Opera Festival - Estonia 2015) e ricevuto ambìti premi e riconoscimenti. Nel 2017, su invito dell'Ambasciata Italiana, dell'ICC in Marocco e in rappresentanza dell'Italia, il Balletto di Milano ha inaugurato il Festival FITUC di Casablanca dove l'Italia è stata ospite d'onore dell'anno. In ottobre la Compagnia, nell'ambito degli Oscar della Danza, è stata premiata come "Eccellenza Box Office 2016", un riconoscimento speciale assegnato alle tre compagnie di balletto che si sono distinte per il maggior numero di presenze ai botteghini italiani secondo dati Siae. Nell'ambito della rete di collaborazioni e partnership internazionali, in dicembre la Compagnia ha rappresentato 13 recite del proprio Schiaccianoci al Teatro dell'Opera di Kristiansand con la partecipazione dell'Orchestra e dei bambini della Scuola del Teatro norvegese.

www.ballettodimilano.com

* comunicato

Il debutto del Balletto di Milano al Teatro di Villazzano, domani 28 dicembre