Ven06182021

Last update08:09:09

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori

Lettere dei Lettori

Ancora in azione il visionario 'presidente' dei partigiani trentini

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Sandro SchmidTrento, 12 luglio 2012. - di Emilio Giuliana

Caro Direttore, tenuto conto dell'associazione ed i personaggi in questione, attori dello spiacevole episodio "Manci", mai mi sarei sognato di dover intervenire in merito alla vicenda, in quanto disgustato da accadimenti che ritengo strumentali e funzionali solo per chi ha interesse ad amplificarle. Per ist...into, gli episodi di vilipendio e vandalismo che vedono coinvolti i comunisti partigiani locali, mi fanno tornare alla mente il caso del professor Marsiglia accaduto diversi anni fa a Verona, piuttosto che pensare a sciocchi perditempo, vogliosi di pregiarsi di tali bassezze.

Replica a Laurent Viérin

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Aosta, 11 luglio 2012. - di Giancarlo Borluzzi

Caro Direttore, stimo Laurent e Dino Viérin perché combattono coerentemente per le loro idee; sono diversi da Andrea Paron che, pur iscritto a un partito statutariamente dichiarante il primato della persona sulla politica, di fatto sposa la supremazia inversa cavalcata dai Viérin perché in tal modo uno diventa assessore comunale alla cultura (ma solo a quella cara ai Viérin!) anziché rimanere consigliere comunale, con i trattamenti conseguenti. Però non condivido, di Laurent, il suo sostanziale isolarsi, con lo stuolo di suoi simili animati da un fondamentalismo localista che dipinge fantasiosamente quanto c'è attorno per poi calarci la propria ideologia, in un maniero turrito dal quale si rivolge alle masse discettando e deliberando su quanto risulta funzionale alla quintessenza del fondamentalismo stesso: questa si chiama propaganda alla Kim Jong-un, piaccia o meno.

Val d'Aosta e i corsi di patois

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Aosta, 8 luglio 2012. - di Giancarlo Borluzzi

Non comprendo perchè Laurent Viérin calpesti la realtà dei fatti per sposare una propaganda affine a quella presente nella Corea del nord. Tale è il suo dichiarato "grande entusiasmo" di fronte al numero di iscritti ai corsi di patois il cui insegnamento, secondo l'assessore, costituirebbe "un valore aggiunto perchè insieme a francese, italiano, inglese, tedesco e alle parlate walser favorirebbe l'arricchimento linguistico, rinforzando il senso di appartenenza alla comunità valdostana".

Calunniato per smanie di protagonismo

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

newsRoma,  5 Luglio 2012 - dal Signor Giuseppe Bracaloni riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Vorrei puntualizzare che: LA LIBERTÀ DI STAMPA che molti giornalisti invocano non è quella di mettere il mostro in prima pagina o di fare notizia a tutti i costi. LA LIBERTÀ DI STAMPA è una cosa seria e come tale va usata. Chi non è in grado di comprenderne l'importanza e non la sa "usare" non può considerarsi un giornalista, ma un semplice scribacchino che scimmiotta un vero giornalista.

Calunniato per smanie di protagonismo. Mi chiamo Pino e rappresento il sintomo di un'Italia malata. Già, perché per una serie di vicissitudini, pare che io possa incarnare perfettamente l'emblema di quanto di più abietto ci sia nel nostro Paese. Per chi non conoscesse l'accaduto cercherò di riassumere i fatti. Forse ricorderete che a fine aprile sulla Via Tuscolana si è verificato un grave incidente che ha visto come protagonisti due giovani.

Le amenità dei cavalli (di razza?) rossoneri

  • PDF
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 

Aosta, 22 giugno 2012. - di Giancarlo Borluzzi

Caro Direttore, Laurent Viérin e Alberto Follien mi creano tensione interiore a causa delle loro posizioni sulla mia persona così divergenti da impedirmi di capire chi effettivamente sono. Infatti, Viérin ha dato notizia di un convegno a settembre in Aosta dedicato ai popoli minoritari con la partecipazione della mia regione natia, il Friuli, definito testualmente "popolo senza Stato": ahimè, sono talmente tonto da non sapere neppure di essere apolide!

Chi è online

 210 visitatori online