Dom07122020

Last update03:25:14

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori

Lettere dei Lettori

Le lacrime di Teresa Bellanova.....

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Teresa Bellanova piangenteTrento, 15 maggio 2020. - di Felice Antonio Vecchione*

Gentile Direttore, la commozione è il segno distintivo degli esseri umani sensibili ed è sempre apprezzabile, poi però viene il momento del giudizio razionale che impone ad un rappresentante delle istituzioni e del popolo di non fare scelte emotive e di non lasciarsi sopraffare da situazioni emozionali.

Il caso: la liberazione di Silvia Romano

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Gabriella Maffioletti1Trento, 15 maggio 2020. - di Gabriella Maffioletti

Stimato Direttore, la liberazione di Silvia Romano, ed il dibattito politico che ha generato, non privo di eccessi inaccettabili e sgradevoli, dà tuttavia il destro per alcune considerazioni, generali e particolari.

Prevenire è meglio che curare

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 12 maggio 2020. - di Michael Iuni*

Egregio Direttore, un vecchio adagio dice che "prevenire è meglio che curare" e, di questi tempi, questo detto assume una valenza ancora maggiore. A prima vista potrebbe sembrare un monito riferito esclusivamente alla salvaguardia della salute, ma in realtà ha un significato molto più ampio.

Io ricordo Fabrizio Quattrocchi

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Fabrizio QuattrocchiTrento, 12 maggio 2020. - di Antero Morreni

Caro Direttore, nel giorno in cui è stata liberata quella ragazzina, convertita, vorrei ricordare FABRIZIO QUATTROCCHI (nella foto), assassinato in Iraq.

Riscatto

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 11 maggio 2020. - di Felice Antonio Vecchione

Gentile Direttore, sono felice per la volontaria italiana, Silvia Romano e per la sua famiglia, che a un anno e mezzo dal sequestro in Kenya è stata liberata a 30 km da Mogadiscio, ma francamente non capisco dove sia l'etica nel pagare un riscatto miliardario a terroristi che probabilmente useranno quei soldi per finanziare attentati che costeranno più di una vita umana.

Chi è online

 199 visitatori online