Dom08092020

Last update10:30:10

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori

Lettere dei Lettori

Io ricordo Fabrizio Quattrocchi

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Fabrizio QuattrocchiTrento, 12 maggio 2020. - di Antero Morreni

Caro Direttore, nel giorno in cui è stata liberata quella ragazzina, convertita, vorrei ricordare FABRIZIO QUATTROCCHI (nella foto), assassinato in Iraq.

Riscatto

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 11 maggio 2020. - di Felice Antonio Vecchione

Gentile Direttore, sono felice per la volontaria italiana, Silvia Romano e per la sua famiglia, che a un anno e mezzo dal sequestro in Kenya è stata liberata a 30 km da Mogadiscio, ma francamente non capisco dove sia l'etica nel pagare un riscatto miliardario a terroristi che probabilmente useranno quei soldi per finanziare attentati che costeranno più di una vita umana.

Rientro di Silvia Romano

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Silvia RomanoTrento, 11 maggio 2020. - di Felice Antonio Vecchione*

Gentile Direttore, quante brutte scene sono arrivate ieri, da Ciampino, nelle case degli Italiani!! Conte, intervistato, senza mascherina: fulgido esempio di comportamento per gli Italiani costretti a casa. Complimenti Winston de noiantri!!!!!

Stagionali agricoltura, una ex sindacalista regolarizza manodopera non specializzata

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Teresa TerranovaTrento, 10 maggio 2020. - di Michael Moser*

Egregio Direttore, nelle scorse ore pare che il Governo giallo-rosso abbia trovato una quasi-intesa sulla proposta del ministro all'Agricoltura Teresa Bellanova (nella foto) – da inserire nel dl maggio - di regolarizzare oltre 300.000 immigrati tramite la "conversione del permesso in permesso di soggiorno per motivi lavoro della durata minima di quattro mesi o per il periodo di lavoro contrattuale se superiore ai quattro mesi".

Trento, città sicura-mente

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Michael-IuniTrento, 9 maggio 2020. - di Michael Iuni*

Egregio Direttore, tutti quelli che come me vivono la città di Trento, da alcuni decenni, hanno visto il loro amato "paesone" trasformarsi in brevissimo tempo in una piccola città con i problemi dei grandi capoluoghi italiani. È stata veloce la trasformazione, ma non così veloce da non permettere ai suoi cittadini di accorgersi di quanto stava accadendo giorno dopo giorno. E così, l'amministrazione comunale capeggiata dal Sindaco Andreatta decise di intervenire.

Chi è online

 203 visitatori online